Guida al Centro di Cultura Contemporanea di Barcellona

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Barcellona è una città cosmopolita e moderna, che sa offrire ai suoi cittadini e ai turisti ogni sorta di svago e di intrattenimento culturale.
Il Centro di Cultura Contemporanea di Barcellona è il cuore del rinnovamento della metropoli catalana. Universalmente nota per le opere di Gaudì, la città in realtà non ha mai smesso di essere una fucina di nuovi talenti e di produzione artistica contemporanea di alto livello. Se oggi Barcellona è una città non solo da visitare, ma anche da vivere è grazie a proposte di alto livello come il CCCB. Guida al Centro di Cultura Contemporanea di Barcellona!!

26

Qual è la sua origine

Il CCCB, come viene chiamato dai barceloneti, è stato aperto nel 1994, e da allora è divenuto un punto di riferimento fondamentale del mondo culturale contemporaneo nella città catalana. Il progetto era parte di un più ampio intervento volto a riqualificare un'area problematica del centro storico di Barcellona, il Raval. L'altro grande progetto che ravvivò e reintegrò il quartiere con il resto del centro storico è il vicino MACBA, il Museo di Arte Contemporanea di Barcellona. Oggi grazie alla spumeggiante attività del CCCB, il Raval è divenuto una sorta di quartiere Bohémien, ricco di artisti e creativi volenterosi di partecipare al rinnovamento della cultura cittadina.

36

Luogo in cui si trova

Situato nel pittoresco e vulcanico quartiere del Raval, a poca distanza dalle celebri Ramblas che connettono la Ciudad Condal con il Mar mediterraneo, possiamo trovare uno dei luoghi più interessanti della vivace cultura barceloneta: il Centro di Cultura Contemporanea. La sede è assai prestigiosa, si tratta di una struttura risalente al 1802 realizzata per essere un ospizio. Ristrutturato e ammodernato con ogni sorta di comfort, oggi il Centro vanta una superficie espositiva di oltre 15000 metri quadri. Lo spazio è utilizzato per interessanti mostre di arte contemporanea e d'avanguardia, nonchè per incontri e presentazioni di opere e lavori incentrati sulla complessa realtà in cui ci troviamo a vivere.

Continua la lettura
46

Cosa si può trovare al suo interno

Il CCCB ospita ogni giorno varie attività rivolte a tutta la popolazione. Sono organizzate ad esempio esposizioni d'arte sperimentale, corsi e conferenze rivolte alle tematiche d'attualità non affrontate dai media tradizionali, videoproiezioni di cortometraggi indipendenti, esibizioni musicali, di danza e spettacoli d'arte scenica nonchè numerose visite guidate con itinerari originali dentro la città storica di Barcellona, per scoprire l'autentica essenza di una città giovane, ma dal cuore antico.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mostre e Musei

Guida al Museo Catalano di Archeologia a Barcellona

Barcellona è una città ricca di storia, e una visita alla città catalana non può esimersi dal portare anche al museo cittadino dedicato all'archeologia e ai numerosi rinvenimenti di oggetti antichi, che ancora oggi accadono frequentemente. Una panoramica...
Mostre e Musei

Guida al centro Pompidou Metz

Nel capoluogo della regione della Lorena, in Francia, si trova un impinente edificio. Si tratta del Centro Pompidou Metz. Questo museo prende vita da un progetto del 2010 degli architetti Shigeru Ban e Jan De Gastines. La struttura in questione rientra...
Mostre e Musei

Guida alla Casa Milà a Barcellona

La Pedrera, o Casa Milà, si erge nel cuore di Barcellona. Si tratta di un magnifico palazzo privato costruito dal notissimo ed eccentrico architetto Antoni Gaudì tra il 1905 e il 1912. Il nome "Pedrera" indica chiaramente una delle sue caratteristiche...
Mostre e Musei

I principali musei di arte contemporanea in Italia

L'Italia è il paese con il maggior numero di opere d'arte dichiarate dall'Unesco Patrimonio Mondiale dell'Umanità; siti archeologici, città storiche, opere antiche e moderne disseminate in tutta la penisola a testimoniare un passato e un presente di...
Mostre e Musei

Come visitare il Museo Dalì a Barcellona

Barcellona è una meta turistica che molti viaggiatori provenienti da ogni angolo del mondo scelgono per le proprie vacanze. Questa splendida metropoli spagnola offre ai suoi visitatori la possibilità di ammirare le opere custodite in più di 55 musei....
Mostre e Musei

Guida al Museu Picasso

Barcellona è una di quelle capitale che offre in egual misura cultura e divertimento. A due passi dalla Rambla, che è il cuore dello shopping e sede dei locali, si trova il centro storico, le architetture di Gaudì, ma anche le spiagge e i grandi parchi....
Mostre e Musei

Guida al Museo Regionale di Scienze Naturali di Torino

L'Italia è sicuramente il paese con il più vasto contenuto culturale da poter offrire. Tutto ciò viene espresso attraverso siti antichi, quadri, libri antichi statue, arazzi, e mosaici. Questo grande patrimonio viene solitamente conservato nei Musei....
Mostre e Musei

Guida al Smithsonian American Art Museum

Lo Smithsonian American Art Museum consiste in uno dei più importanti musei di Washington D. C., anche se in realtà lo possiamo comunemente definire come un complesso di musei. Infatti sono presenti ben 19 musei negli stati di New York, del Virginia,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.