Guida al Metropolitan Museum Of Art

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Nella guida che segue vi sarà parlato del Metropolitan Museum Of Art, uno dei Musei di New York tra i più grandi al mondo. Racchiude al suo interno innumerevoli opere rappresentanti, tra le altre, l'Arte Classica, quella Egiziana, quella Asiatica e quella Bizantina. Oltre ai dipinti e alle sculture, il Museo è famoso per le esposizioni di armi d'epoca e di strumenti musicali. The Met, soprannome con il quale viene chiamato l'edificio, fu inaugurato nel 1870 dal Presidente Taylor Johnson, mentre la direzione odierna è affidata a Thomas Campbell.

25

Ammirate le opere risalenti all'epoca romana

Il Metropolitan Museum Of Art consta di molte sezioni, ognuna delle quali è affidata ad uno staff di esperti del settore che ne curano la promozione e la conservazione. Potete iniziare il vostro tour con un'immersione nell'Arte Romana, ammirando statue risalenti persino al terzo millennio a. C. Tra le opere più importanti è da annoverare sicuramente sicuramente il Carro di Montelone, biga di epoca Etrusca, ricca di ricami e decorazioni preziose. Passando poi all'epoca Medioevale, troverete una ricca esposizione di oggettistica sacra e militare di origine europea, cui è dedicata un'apposita sezione del Museo. Molto interessante è anche la sezione dedicata al mondo degli egizi che ospita una collezione talmente ampia da essere seconda solo a quella del Museo del Cairo.

35

Vedete i dipinti del Vermeer

Il Metropolitan Museum Of Art ospita inoltre le opere di numerosi pittori europei, tra cui la raccolta più completa al mondo dei dipinti del Vermeer. Di Van Gogh invece potete ammirare i celeberrimi "Autoritratto con cappello di paglia" e "I due girasoli". Tra le tante opere importanti inoltre potete soffermarvi a guardare il famoso quadro "La mietitura", realizzato dall'artista Pieter Bruegel Il Vecchio. Ovviamente troverete anche opere di artisti statunitensi, tra cui, per esempio, la nota Margaret Olivia Slocum Sage. Per visitare le collezioni di armi antiche e armature dovrete recarvi al piano superiore, dove vi troverete dinnanzi alla maestosa sfilata di armature di cavalieri.

Continua la lettura
45

Visitate la biblioteca di libri antichi

Il Met ospita al suo interno anche una bellissima biblioteca di libri antichi e numerose serie di oggetti sacri, soprattutto di origine Islamica e orientale. Il museo è davvero molto grande e occupa un'area complessiva di oltre 180.000 metri quadrati di superficie. Al Museo è possibile accedere tutti i giorni, ad eccezione delle festività. Con lo stesso biglietto è possibile accedere al Museo, al "The Cloister", ai giardini. Le mostre periodicamente organizzate nel Museo non richiedono il pagamento di un biglietto a parte, ma vi si può accedere utilizzando semplicemente il biglietto di ingresso al Museo.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per visitare l'intero Museo occorrono molti giorni: l'ideale è scegliere alcune sezioni su cui concentrarsi e visitarle in una o due giornate
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mostre e Musei

Guida al Smithsonian American Art Museum

Lo Smithsonian American Art Museum consiste in uno dei più importanti musei di Washington D. C., anche se in realtà lo possiamo comunemente definire come un complesso di musei. Infatti sono presenti ben 19 musei negli stati di New York, del Virginia,...
Mostre e Musei

Guida al Museum of Broken Relationships

Il Museum Of Broken Relationships si trova in Europa e precisamente nel centro storico di Zagabria, all'interno di un palazzo e a pochi metri dalla sua particolare funicolare. Nei passi successivi di questa guida ci sono alcuni utili consigli, su cosa...
Mostre e Musei

Guida al Louisiana Museum of Modern Arts

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori ad avere in mano una vera e propria guida al Louisiana Museum of moderne arts, in maniera tale da poterlo conoscere per bene ed in modo particolare, per viverlo veramente in pieno.Se desideriamo...
Mostre e Musei

Guida al National Museum of Namibia

Il National Museum of Namibia è l'istituto al centro dei programmi di coinvolgimento dei turisti e della popolazione locale nei confronti dell'arte e della cultura nazionale. Si propone di diventare l'istituzione principale atta a celebrare, collezionare,...
Mostre e Musei

Guida al Tokyo National Museum

In questa semplice ed esauriente guida parleremo del Tokyo National Museum, e vi faremo scoprire come è possibile visitare il museo più grande e più antico di tutto quanto il Giappone. È ubicato all'interno dello Ueno Park, nella zona Taito-Ku, il...
Mostre e Musei

Guida al Museum Berggruen

Berlino è sicuramente una delle capitali europee più artistiche e culturali, in quanto ospitano il maggior numero di musei. Uno dei fiori all'occhiello della città, anche se poco conosciuto, è senz'altro il Berggruen Museum. Dal 1996 il museo si trova...
Mostre e Musei

Guida al Guggenheim Museum di Bilbao

Se decidiamo di andare a fare una vacanza a Bilbao una città dei Paesi Baschi a nord della Spagna, non bisogna perdere una visita al Museo di arte contemporanea. Questi appartiene alla fondazione Guggenheim ed è stato progettato da Frank Gehry nel 1997...
Mostre e Musei

Guida al British Museum

Il British Museum è senza dubbio uno dei musei storici più famosi e grandi in Europa ma anche nel mondo. Nasce per volere di Sir Hans Sloane, interessato a diversi ambiti, era medico, scienziato e collezionista. Inizialmente nel 1753 (anno di inaugurazione)...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.