Guida al Museo Canova

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il Museo Canova si trova a Possagno, una piccola città in provincia di Treviso a ridosso della pedemontana del Grappa. L’intera struttura è dedicata alla vita e alla carriera artistica di Antonio Canova (Possagno, 1 novembre 1757- Venezia, 13 ottobre 1822), celebre scultore ritenuto il maggiore esponente del Neoclassicismo italiano. Gestito dalla Fondazione Canova onlus questo museo rappresenta una delle realtà culturali più attive e frequentate della Marca Trevigiana. Il complesso è costituito da due differenti settori: la gipsoteca e la casa natale dell’artista. A seguire una breve guida e alcuni consigli sulla visita.

25

La gipsoteca fu costituita dal fratellastro di Canova, tale Monsignor Sartori, che dopo la morte del fratello incaricò l’architetto veneziano Francesco Lazzari di concepire un’imponente fabbrica per conservare i modelli in gesso dello studio romano dello scultore. Lazzari per esaltare la magnificenza dello spirito neoclassico canoviano concepì una galleria in forma basilicale con grandi aperture sul soffitto che permettessero di illuminare al meglio il candore del gesso. Ma la luce naturale è la protagonista indiscussa anche dell’intervento novecentesco ad opera di Carlo Scarpa. Il nuovo padiglione permise inoltre una nuova disposizione dell'allestimento rendendo visibile l'intera collezione, comprese molte opere fino ad allora conservate in deposito.

35

La casa, un tempo di proprietà della famiglia Canova, è la tipica abitazione veneta e si data verosimilmente al 1600. Tuttavia la struttura subì diversi rifacimenti nel corso del tempo e lo stesso Antonio Canova, tra la fine ‘700 e inizio ‘800, intraprese alcuni interventi di restauro per adattare gli spazi alle sue nuove esigenze lavorative. In particolare si deve a lui la costruzione della “torretta” e della cosiddetta sala degli specchi. In quest’ala del museo ora sono ospitate alcune importanti e singolari collezioni, come ad esempio i pregevoli dipinti canoviani e la serie d’incisioni commissionate dallo scultore ad alcuni esperti bassanesi con il fine di creare un catalogo completo dei suoi lavori. Un recente restauro cofinanziato dall’UE ha inoltre permesso di aprire ai visitatori anche altre interessanti stanze della casa, a tal proposito vanno menzionate la camera in cui nacque Antonio Canova, dove oggi è conservato il famoso ritratto eseguito da Thomas Lawrence, e lo studio dell’artista con alcuni strumenti del mestiere originali.

Continua la lettura
45

La Fondazione Canova onlus durante il corso dell’anno propone un fitto calendario di visite guidate, percorsi tematici e manifestazioni culturali di ogni sorta e rivolti a un pubblico eterogeneo. “Alla tenue luce di Psiche” è senza dubbio l’appuntamento più suggestivo: è possibile infatti visitare la gipsoteca proprio come amava mostrare le sue opere il Canova nel suo studio romano, ovvero in totale oscurità guidati solamente dalla luce soffusa di una lanterna. A seguire gli ospiti possono godere di una cena a base di prodotti locali e degustazione di Prosecco.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Nelle vicinanze si collocano altre attrazioni di notevole interesse culturale ( Villa Emo, Villa di Maser, Museo Casa di Giorgione etc) che insieme formano uno dei comprensori storico-artistici più importanti del veneto, denominato "Isola dei Musei".
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mostre e Musei

Guida al museo oceanografico di Monaco

Il Museo Oceanografico di Monaco si erge a picco sul mare alla base della Rocca del Principato di Monaco, nella zona storica di Montecarlo, vicino al Palazzo Reale. Il museo, è ubicato in uno splendido palazzo di cinque piani (di cui uno è adibito a...
Mostre e Musei

Guida al Museo Di Belle Arti

Budapest è una città ricca di storia ed è molto affascinante. Parecchi sono i motivi di questa sua caratteristica positiva. Tra i tanti ci sono i luoghi da visitare, questi sono imperdibili, poiché hanno un trascorso storico, che va assolutamente...
Mostre e Musei

Guida al Museo del Mare a Barcellona

Nella lista delle mete più visitate in Europa troviamo sicuramente Barcellona. L'attrattiva più visitata di questa città è la Sagrada Família, ma ce ne sono tante altre degne di nota, come il Museo Marítin de Barcellona (italianizzato in Museo Del...
Mostre e Musei

Guida al Museo del Cinema di Torino

Torino è una città davvero splendida che ci offre diversi scenari a livello storico, artistico e culturale. Passeggiando lungo le vie di una delle prime capitali d'Italia, ci ritroviamo immediatamente proiettati nel passato. Gli edifici tipicamente...
Mostre e Musei

Guida la museo di storia naturale di Milano

Il Museo di Storia Naturale di Milano è situato in Corso Venezia numero 55, a Milano, nei pressi dei Giardini Indro Montanelli. Questo importante museo è tra i più ricchi d'Italia e rilevanti d'Europa. Le sue numerose sale custodiscono delle affascinanti...
Mostre e Musei

Guida al Museo Egizio di Torino

Il Museo Egizio di Torino è uno dei poli museali più noti ed apprezzati in Italia. Situato nel cuore del capoluogo piemontese, ad oggi è secondo solo al Museo del Cairo per valore e quantità di reperti ospitati. In questa breve guida al Museo Egizio...
Mostre e Musei

Guida al Museo del Sannio di Benevento

Le collezioni del Museo del Sanniosono sono annesse alla splendida Chiesa omonima e al chiostro fondati dal duca longobardo Arechi II intorno al 760 d. C. La sezione storica è oggi situata presso la Rocca dei Rettori, mentre le altre sono presso il...
Mostre e Musei

Guida al Museo Guggenheim di Venezia

La Peggy Guggenheim Collection di Venezia è un museo situato nel Canal Grande, con sede a Palazzo Venier dei Leoni e facente parte della Salomon R. Guggenheim Foundation. Una visita al museo è non può di certo mancare a tutti gli appassionati di arte:...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.