Guida al Museo del Prado

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La Spagna oltre ad offrire bellissime spiagge e monumenti di grande pregio che la contraddistinguono è anche una città d'arte. Se è nelle nostre intenzioni trascorrere alcuni giorni nella sua capitale Madrid, non possiamo non visitare il Museo del Prado. Nello specifico, parliamo di una delle pinacoteche più importanti, dove tanti turisti vi giungono da tutto il mondo. Lì troveremo delle opere d'arte meravigliose dei pittori più famosi ed apprezzati. Per avere delle ulteriori informazioni su come visitare il Museo del Prado, continuiamo nella lettura di questa interessante guida che sicuramente saprà darci degli utili suggerimenti.

27

Occorrente

  • Biglietto per il Museo del Prado
37

Artisti al Museo del Prado

Qui possiamo trovare delle meravigliose opere di numerosi artisti, anche italiani, come Caravaggio e Botticelli. Non possono poi mancare i quadri di Francisco Goya, Raffaello, Rembrandt e Velàzquez e Picasso. La prima cosa che noteremo sarà sicuramente il grande impatto con l'architettura di questo Museo. La struttura di questo Museo è, infatti, imponente ed è composto da un corpo centrale, fiancheggiato da alcune gallerie allungate.

47

Struttura del Museo

La facciata principale è maestosa e si caratterizza per i suoi lunghi colonnati. D'altronde è un edificio risalente ai primi dell'Ottocento, voluto per volontà di Carlo III di Spagna. Per poterlo visitare dovremmo arrivare fino alla piazza caratteristica di Madrid, Calle Ruiz de Alarcon. Da qui potremmo osservare questa maestosa struttura, che già anche dall'esterno possiede un forte impatto estetico. All'interno troveremo dei quadri meravigliosi, non solo legati all'arte fiamminga.

Continua la lettura
57

Orari di apertura del Museo

Per la visita al Museo del Prado bisognerà organizzarci al meglio e, soprattutto fornirci dei biglietti d'entrata comprare che è possibile comprare anche in prevendita. Gli orai di apertura del Museo saranno ben visibili a tutti i visitatori sul frontespizio del portone. Comunque le visite si effettuano dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00. Una volta venuti a conoscenza degli orari potremo regolarci quindi bene con gli spostamenti, una volta arrivati a Madrid. Al pianterreno troveremo già le opere più importanti, saremo accolti dalla porta di Goya e dalla creazione di Adamo ed Eva. Il resto sarà dedicato alle opere italiane, con un'insieme di capolavori di Botticelli, Raffaelo, Mantegna e Antonello da Messina. Non perdiamoci poi le opere della scuola veneta, come Tiziano, Tintoretto e Veronese. Insomma per gli amanti dell'arte sarà uno spettacolo imperdibile!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Possiamo contare anche su delle guide interattive al Museo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mostre e Musei

Guida al Museo Regionale di Scienze Naturali di Torino

L'Italia è sicuramente il paese con il più vasto contenuto culturale da poter offrire. Tutto ciò viene espresso attraverso siti antichi, quadri, libri antichi statue, arazzi, e mosaici. Questo grande patrimonio viene solitamente conservato nei Musei....
Mostre e Musei

Guida al museo oceanografico di Monaco

Il Museo Oceanografico di Monaco si erge a picco sul mare alla base della Rocca del Principato di Monaco, nella zona storica di Montecarlo, vicino al Palazzo Reale. Il museo, è ubicato in uno splendido palazzo di cinque piani (di cui uno è adibito a...
Mostre e Musei

Guida al Museo Di Belle Arti

Budapest è una città ricca di storia ed è molto affascinante. Parecchi sono i motivi di questa sua caratteristica positiva. Tra i tanti ci sono i luoghi da visitare, questi sono imperdibili, poiché hanno un trascorso storico, che va assolutamente...
Mostre e Musei

Guida al Museo del Mare a Barcellona

Nella lista delle mete più visitate in Europa troviamo sicuramente Barcellona. L'attrattiva più visitata di questa città è la Sagrada Família, ma ce ne sono tante altre degne di nota, come il Museo Marítin de Barcellona (italianizzato in Museo Del...
Mostre e Musei

Guida al Museo del Cinema di Torino

Torino è una città davvero splendida che ci offre diversi scenari a livello storico, artistico e culturale. Passeggiando lungo le vie di una delle prime capitali d'Italia, ci ritroviamo immediatamente proiettati nel passato. Gli edifici tipicamente...
Mostre e Musei

Guida la museo di storia naturale di Milano

Il Museo di Storia Naturale di Milano è situato in Corso Venezia numero 55, a Milano, nei pressi dei Giardini Indro Montanelli. Questo importante museo è tra i più ricchi d'Italia e rilevanti d'Europa. Le sue numerose sale custodiscono delle affascinanti...
Mostre e Musei

Guida al Museo Egizio di Torino

Il Museo Egizio di Torino è uno dei poli museali più noti ed apprezzati in Italia. Situato nel cuore del capoluogo piemontese, ad oggi è secondo solo al Museo del Cairo per valore e quantità di reperti ospitati. In questa breve guida al Museo Egizio...
Mostre e Musei

Guida al Museo del Sannio di Benevento

Le collezioni del Museo del Sanniosono sono annesse alla splendida Chiesa omonima e al chiostro fondati dal duca longobardo Arechi II intorno al 760 d. C. La sezione storica è oggi situata presso la Rocca dei Rettori, mentre le altre sono presso il...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.