Guida al Museo Dell'acropoli Di Atene

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Se avete in programma di visitare uno dei luoghi più belli del mondo ma non sapete ancora quale sia la meta e dove recarvi precisamente, vi consigliamo in questo testo, una Guida al Museo dell'Acropoli di Atene. Esso è uno dei monumeti più belli e visitati del nostro pianeta. Infatti questa guida è dedicata soprattutto a tutti coloro che amano l'arte greca e vorrebbero avere maggiori indicazioni in più prima della visita al Museo. Se siete interessati a tutto ciò, leggete attentamente qui di seguito i consigli su tale argomento.

24

Il Teatro di Dionisio

Il Museo dell'Acropoli d'Atene è stato edificato intorno alla fine dell' Ottocento. Durante la sua costruzione esso è stato molto criticato per i costi eccessivi che ci sono voluti per costruirlo. Ma nonostante tutto, esso rimane comunque uno dei più grandi orgogli della Grecia di oggi e del mondo intero, dato che poiché in esso sono esposti tutti i marmi e le raffigurazioni dell'Acropoli d'Atene. Tra i luoghi più importanti e da visitare, c'è anche il Teatro di Dionisio. Potrete sedervi sulle gradinate ed immaginare, come secoli fa, come ed in che modo venivano realizzati gli spettacoli da parte di Sofocle ed Eschilo.

34

Dio della medicina Esculapio

Se intendete realmente di visitare tale città di Atene e l'altrettanto museo dell'Acropoli, sappiate che per visitarlo tutto ed ammirare tutte le sue meravigliose sculture, marmi, raffigurazioni, ci vuole una giornata intera. Tale giornata vi può essere facilitata in modo simpatico grazie all'acquisto del pacchetto famiglia con in dotazione una sacca rossa, con all'interno mappa e giochi per i bambini. Infatti proprio questi ultimi potranno svagarsi e trascorrere anche loro tale giornata, in modo piacevole e soprattutto divertente. Proseguendo troverete anche il tempio che fu realizzato inspirandosi al Dio della medicina Esculapio, ossia asklepieion.

Continua la lettura
44

Cariatidi dell'Eletto, Kore del peplo, Moscoforo, Atena Pensosa

Qui infine vi diamo anche orari di entrata ed uscita per poter visitare tale Museo. Esso è Il Museo aperto tutti i giorni, tranne il lunedì, dalle 8,00 alle 20,00. Durante la giornata trascorsa al museo potrete visitare tutte le sale all'interno e potete anche visionare il Partenone, completamente ristrutturato al suo interno. Il questo museo, tra le opere più importanti e richieste ci sono esposte ci sono le Cariatidi dell'Eletto, Kore del peplo, Moscoforo, Atena Pensosa. A metà giornata o a fine giornata, per poter mangiare c'è al suo interno l'apposito ristorante, che vi permetterà di gustare i cibi tipici grechi e le loro particolarità culinarie.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mostre e Musei

Guida al Museo Regionale di Scienze Naturali di Torino

L'Italia è sicuramente il paese con il più vasto contenuto culturale da poter offrire. Tutto ciò viene espresso attraverso siti antichi, quadri, libri antichi statue, arazzi, e mosaici. Questo grande patrimonio viene solitamente conservato nei Musei....
Mostre e Musei

Guida al museo oceanografico di Monaco

Il Museo Oceanografico di Monaco si erge a picco sul mare alla base della Rocca del Principato di Monaco, nella zona storica di Montecarlo, vicino al Palazzo Reale. Il museo, è ubicato in uno splendido palazzo di cinque piani (di cui uno è adibito a...
Mostre e Musei

Guida al Museo Di Belle Arti

Budapest è una città ricca di storia ed è molto affascinante. Parecchi sono i motivi di questa sua caratteristica positiva. Tra i tanti ci sono i luoghi da visitare, questi sono imperdibili, poiché hanno un trascorso storico, che va assolutamente...
Mostre e Musei

Guida al Museo del Mare a Barcellona

Nella lista delle mete più visitate in Europa troviamo sicuramente Barcellona. L'attrattiva più visitata di questa città è la Sagrada Família, ma ce ne sono tante altre degne di nota, come il Museo Marítin de Barcellona (italianizzato in Museo Del...
Mostre e Musei

Guida al Museo del Cinema di Torino

Torino è una città davvero splendida che ci offre diversi scenari a livello storico, artistico e culturale. Passeggiando lungo le vie di una delle prime capitali d'Italia, ci ritroviamo immediatamente proiettati nel passato. Gli edifici tipicamente...
Mostre e Musei

Guida la museo di storia naturale di Milano

Il Museo di Storia Naturale di Milano è situato in Corso Venezia numero 55, a Milano, nei pressi dei Giardini Indro Montanelli. Questo importante museo è tra i più ricchi d'Italia e rilevanti d'Europa. Le sue numerose sale custodiscono delle affascinanti...
Mostre e Musei

Guida al Museo Egizio di Torino

Il Museo Egizio di Torino è uno dei poli museali più noti ed apprezzati in Italia. Situato nel cuore del capoluogo piemontese, ad oggi è secondo solo al Museo del Cairo per valore e quantità di reperti ospitati. In questa breve guida al Museo Egizio...
Mostre e Musei

Guida al Museo del Sannio di Benevento

Le collezioni del Museo del Sanniosono sono annesse alla splendida Chiesa omonima e al chiostro fondati dal duca longobardo Arechi II intorno al 760 d. C. La sezione storica è oggi situata presso la Rocca dei Rettori, mentre le altre sono presso il...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.