Guida al museo oceanografico di Monaco

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il Museo Oceanografico di Monaco si erge a picco sul mare alla base della Rocca del Principato di Monaco, nella zona storica di Montecarlo, vicino al Palazzo Reale. Il museo, è ubicato in uno splendido palazzo di cinque piani (di cui uno è adibito a ristorante con terrazza panoramica) costruito intorno al 1900. Nelle imponenti sale del Museo sono esposti numerosi reperti storici mentre nei sotterranei si trova il famoso "Acquarium". In questa breve guida verrà illustrato il museo e come arrivarci.

25

Occorrente

  • seguire i consigli riportati nella guida.
35

Piano -1 e piano -2

Il magnifico acquario che accoglie circa 6000 animali marini, è strutturato su due piani sotterranei. Al piano -1 è situata una vasca di grandi dimensioni con una moltitudine di pesci variopinti. Il pezzo forte è costituito dalla "laguna" che si trova al piano -2, inaugurata nel 2011. Quest'ultima è la ricostruzione di una scogliera corallina, abitata da predatori dei fondali marini. Questa vasca è visibile su tutti e quattro i lati per ricreare l'ambiente della barriera e illustrare i cambiamenti dell'habitat e delle specie che vivono a seconda della distanza dalla barriera. Sul retro della vasca, dove viene riprodotto il mare aperto, nuotano tartarughe marine, squali e murene mentre nella parte anteriore della vasca, che riproduce il mare a ridosso della barriera, si muovono una miriade di pesci più piccoli e dai colori più disparati, tra cui ad esempio il pesce pagliaccio. In un'altra sala vi sono altre due vasche: una che ospita una gran varietà di pesci, dai pesci pagliaccio agli ippocampi, dalle stelle marine fino a cernie, seppie, rane pescatrici e perfino granchi. La seconda vasca, ubicata al centro, è una spettacolare e scenica colonna di vetro, una vasca un po' particolare, all'interno della quale un branco di branzini nuotano in cerchio uno in fila all'altro.

45

Piano 1

Al primo piano del palazzo è allestito il museo vero e proprio, che ha inizio con una riproduzione in scala 1:5 della Santa Maria, la Caravella di Cristoforo Colombo. Da qui si aprono poi due sale: una con numerosi reperti di viaggio, dai libri agli strumenti utilizzati per la navigazione, e l'altra con tutti gli abitanti del mare conservati in formalina, dalle stelle marine ai polipi e ai nautilus. Il particolare di questa seconda sala è l'enorme scheletro di balena appeso al soffitto che sovrasta tutti i visitatori.

Continua la lettura
55

Informazioni generali su come visitare il museo Oceanografico

Il Museo si trova in Avenue Saint-Martin a pochi passi dal palazzo dei principi: è sufficiente seguire le indicazioni "Palais - Musees" che vi porteranno fino al parcheggio proprio sotto al Museo. Il Museo Oceanografico è aperto tutto l'anno, tranne il giorno del Gran Premio di Formula 1 di Monaco. Il biglietto di ingresso al museo (comprensivo ovviamente dell'acquario) costa 12.50 € (intero) e 6€ (ridotto per studenti e ragazzi dai 6 ai 18); i bambini sotto i 6 anni entrano gratis.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Letteratura

Organizzazione monastica: breve guida

Il Monachesimo è una religione che è nata nella lontana Egitto, dove secondo un'aspirazione si evitavano contatti con la vita sociale, infatti mons, che significa monaco, sta proprio ad indicare la vita solitaria. Il fondatore in Occidente è stato...
Recitazione

Grace Kelly: filmografia

Grace Kelly resterà sempre una delle più acclamate e brillanti stelle del cinema di Hollywood. Americana di nascita, dopo una carriera decennale nel mondo cinematografico, vive una delle più belle favole d'amore, quella col principe Ranieri di Monaco....
Letteratura

Thomas Mann: vita e opere

Thomas Mann è stato uno scrittore e saggista di origine tedesca del '900. Per conoscere ed apprezzare le sue qualità e le sue capacità letterarie, è opportuno conoscere la sua vita e le sue opere. È stato apprezzato dalla critica al punto da attribuirgli...
Letteratura

Il romanzo gotico

Sviluppatosi nella seconda metà del XVIII secolo, il romanzo gotico rappresenta una corrente letteraria i cui temi principali erano il romanticismo, molto in voga in quel periodo anche nelle altre forme d'arte, e l'orrore. Il termine gotico deriva, non...
Musica

Come disegnare una chiave di violino

Quando nacque l'uomo, dopo poco nacque anche la musica: canti tribali, ritmi, musiche in cui voci e strumenti erano essenziali e di grande semplicità. Con il tempo e l'evoluzione dell'uomo si sviluppò anche la musica. La musica è da sempre presenza...
Recitazione

Le 10 auto più famose del cinema

Le automobili rappresentano una delle passioni maggiormente diffuse a livello mondiale, insieme allo sport in generale. Per questo motivo, le autovetture sono più o meno interpreti fondamentali di numerose pellicole cinematografiche. Di conseguenza alcune...
Arti Visive

Breve guida sull'arte espressionista

L'espressionismo è il movimento che diede origine a quel tumulto di stravolgimenti artistici e culturali - le cosiddette Avanguardie - che caratterizzarono l'Europa all'inizio del '900. Il movimento espressionista nacque in contrapposizione all'arte...
Arti Visive

Come utilizzare i colori ad olio

La pittura a olio è una tecnica pittorica che utilizza pigmenti in polvere mescolati con basi inerti e oli. Le origini della pittura a olio affondano le radici nell'antichità; ne davano notizia già Marco Vitruvio Pollione, Plinio il Vecchio e Galeno....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.