Guida all'arte del Vasari

Tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Giorgio Vasari è stato uno dei più importanti pittori e architetti del tardo manierismo toscano. Conosciuto anche come storico dell'arte, la sua carriera subì sicuramente l'influsso di Raffaello, Michelangelo e della tradizione veneta. Fu sicuramente l'architetto delle costruzioni più importanti di Firenze, come gli Uffizi e Palazzo Vecchio. Ecco una breve guida alla vita e alle opere più importanti del Vasari.

24

Vita

Giorgio Vasari nacque ad Arezzo nel 1511. Da ragazzo si spostò a Firenze per studiare ed ebbe modo di conoscere Rosso Fiorentino e il grande Michelangelo, dai quali apprese la tecnica di disegno e l'uso della prospettiva. Tra il 1530 e il 1536 si trasferì a Roma per approfondire le opere di Raffaello e di Michelangelo. Una delle prime opere pittoriche del Vasari è il Cristo portato al sepolcro, datato 1532. In realtà, anche se ben formato, il Vasari non si distinse per una pittura originale o di elevatissima qualità. Collaborò anche con l'Aretino come scenografo per le sue rappresentazioni teatrali a Firenze.

34

Serie di biografie

Raccoglieva una serie di biografie (circa 160) degli artisti più importanti del Rinascimento e del Medioevo e grazie al Vasari ci sono arrivate importanti informazioni sull'arte di quel periodo. Per questo Le vite è considerata la pietra miliare della storia dell'arte, poiché con essa il Vasari contribuì allo studio analitico e approfondito degli artisti e delle loro tecniche. Per realizzare quest'opera l'autore ha dovuto raccogliere un'incredibile quantità di materiale, visitare molte città, osservare opere, legare insieme tutte le informazioni e infine mettere per iscritto il tutto con grande efficacia letteraria, inserendo di tanto in tanto anche simpatici aneddoti. Oggi è quindi universalmente riconosciuto il valore del trattato del Vasari, in cui sembra che l'artista abbia coniato parole nuove come 'rinascimento' e 'gotico'.

Continua la lettura
44

L'opera più importante

Ma il Vasari era soprattutto un notevole architetto. L'opera più importante progettata fu sicuramente il Palazzo degli Uffizi. L'edificio, voluto da Cosimo I come sede degli uffici dell'amministrazione della Signoria, è una grande costruzione costituita da due lunghi corpi paralleli, uniti in fondo da un braccio trasversale. La struttura si ispirava alla sala di lettura della Biblioteca Laurenziana di Michelangelo ma nel Vasari le composizioni architettoniche aggettanti o rientranti sono più pacate e regolari. Gli Uffizi collegano il Palazzo della Signoria, sede del governo, e la piazza omonima, cuore civile della città.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come vendere opere d'arte

Vendere opere d'arte può rivelarsi un'attività davvero redditizia. Il problema, però, è come farlo nel modo giusto, vale a dire con il prezzo adeguato e nel luogo ideale. Se avete intenzione di cimentarvi in questa esperienza, non sono molte le cose...
Arti Visive

Come diventare fotografo di arte contemporanea

Diventare fotografo di opere di arte contemporanea è una bellissima sfida! Il primo passo per affrontare questa difficile sfida è capire di cosa parliamo. Tendenzialmente consideriamo arte contemporanea tutta quella tendenza che va dagli anni '60 ad...
Arti Visive

L'arte nel medioevo

Ogni epoca storica ha visto evoluzioni e cambiamenti in diversi ambiti, incluso quello artistico. Ad esempio, il Medioevo rappresenta una delle più importanti epoche che hanno cambiato il volto dell'Europa, insieme all'età antica, moderna e contemporanea....
Arti Visive

Breve storia dell'arte greca

L’arte greca è sicuramente una passaggio molto importante nella storia dell’arte. Insieme all'arte romana, questi due unite sono conosciute solitamente con il nome di arte classica. L’arte greca ricopre un periodo della storia abbastanza lungo,...
Arti Visive

Il Romanticismo nell'arte

Per Romanticismo si intende quel periodo che parte dai primi anni dell'Ottocento e che continua per tutto l'intero secolo. L'arte romantica si sviluppa principalmente in Germania, per poi diffondersi in altri Paesi europei come la Spagna, la Francia,...
Arti Visive

Come realizzare un'opera d'arte contemporanea

Chi ama l'arte e ritiene di avere un minimo di talento nella pittura, prima o poi avrà il desiderio di realizzare un proprio quadro, anche se spesso può succedere che non saprà proprio da dove iniziare. Ci sarà anche chi vorrà scoraggiare questo...
Arti Visive

Breve storia dell'arte moderna

L'arte moderna rappresenta un insieme di idee in evoluzione tra un certo numero di pittori, scultori, scrittori ed artisti che, sia individualmente che collettivamente, hanno cercato dei nuovi approcci nel creare arte. Anche se l'arte moderna è iniziata,...
Arti Visive

Arte nella Civiltà Mesopotamica

Con arte mesopotamica si intende l'arte sviluppatasi in Mesopotamia nel IV millennio a. C, quando l'unificazione era un intento ma ancora un miraggio. Una regione del Vicino Oriente, invasa da ogni sorta di popolo e situata nella mezzaluna fertile, ossia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.