Guida all'arte di Leonardo da Vinci

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Leonardo da Vinci è stato il genio assoluto dell'arte e della cultura del Rinascimento italiano. Pittore, disegnatore e ingegnere dal talento indiscusso è l'autore di opere intramontabili come la celebre Gioconda, l'Ultima Cena, La vergine delle Rocce e tanti altri lavori dal valore inestimabile. Leonardo nasce a Vinci, in Italia, nel 1452 e morì nel 1519 a Amboise, in Francia e durante tutta la sua vita ha sempre cercato di scoprire ed inventare, unendo l'osservazione della natura alla tecnologia di allora, grazie ai suoi disegni che ancora oggi parlano di lui. Ma non solo, perché ricercava il concetto di bellezza e precisione fin da giovanetto, nella bottega del Verrocchio, pittore e scultore famoso di quel tempo. Iniziava così l'attività versatile di Leonardo e soprattutto la sua personalità di artista completo. La curiosità lo spinge a conoscere tutto quello che è arte e scienza e ancor più in là, verso l'ingegneria civile e la costruzione di macchinari. Mai soddisfatto, era sempre alla ricerca di nuove tecniche da provare e rinnovare. Vediamo allora una breve guida all'arte di Leonardo da Vinci.

26

Occorrente

  • Interesse all'arte di Leonardo da Vinci
36

Fase iniziale dell'arte di Leonardo da Vinci

La prima opera di Leonardo da Vinci fu il Paesaggio con fiume, che risale al 1473. In seguito creò l'Annunciazione, sulla cui paternità si è a lungo discusso. Nel 1481 Leonardo riceve la prima commissione importante e dipinge l'Adorazione dei Magi, mai completata, forse per l'eccesso di perfezione che lo contraddistinse sempre. Nel 1482 Leonardo si trasferisce a Milano per dedicarsi a diversi progetti di architettura. In questa fase si dedica ai disegni scientifici, come quelli di anatomia, e a progetti di mezzi bellici, tutti eseguiti con sensibilità pittorica. Famoso è l'Uomo Vitruviano, un disegno di Leonardo del 1490, in cui l'autore rappresenta le ideali proporzioni del corpo umano inscritto in un quadrato e in un cerchio.

46

Lavori artistici di Leonardo da Vinci dal 1490 al 1502

Tra il 1495 ed il 1497 Leonardo da Vinci dipinge l'Ultima Cena, nel refettorio del convento di Santa Maria delle Grazie. In quest'opera riesce a rendere visibili i sentimenti delle varie persone dipinte, quindi gli apostoli con al centro Gesù. La sala è rappresentata in prospettiva e quindi con la profondità necessaria. L'illuminazione del dipinto è orientata da sinistra, mentre dal fondo proviene una luce ovattata conferisce morbidezza alla testa di Gesù. Tra il 1499 e il 1508 Leonardo viaggia molto, spostandosi tra Mantova, Venezia e Firenze e collabora con Cesare Borgia come ingegnere militare e architetto.

Continua la lettura
56

Fase artistica finale della vita di Leonardo da Vinci

Leonardo da Vinci ormai stanco delle difficoltà e delle incomprensioni fiorentine accetta l'invito di Francesco I, nuovo re di Francia, ma non smetterà mai di studiare, osservare, progettare, disegnare e scrivere fino alla sua morte. Infatti portò a termine anche un progetto molto interessante per qualche fiume francese. Leonardo da Vinci venne sepolto nella chiesa di Saint-Florentin, nel 1519.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Numerosi sono anche i modelli delle macchine che Leonardo progettò, quindi si consiglia di visitare i vari musei dove sono esposte le sue opere

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Leonardo da Vinci: le opere più importanti

Leonardo da Vinci (1452-1519) è stato uno delle figure più importanti del Rinascimento italiano ed è considerato uno dei più grandi geni dell'umanità. Leonardo si occupò infatti di scultura, architettura, anatomia, e fu pittore, musicista e inventore....
Arti Visive

Guida all'arte del Bramante

Donato Bramante è una delle figure di primo piano dell'arte italiana del Rinascimento. Le prime opere di questo valente architetto furono create a Milano e comprendevano il complesso di Sant'Ambrogio e la chiesa di Santa Maria delle Grazie. A Roma, il...
Arti Visive

Guida all'arte paleocristiana

L’arte paleocristiana nasce attorno al VI secolo dopo Cristo nei territori dell'Impero Romano interessati dalla nuova dottrina (Medio Oriente, Italia, Penisola Balcanica meridionale). Il cristianesimo si era diffuso già a partire dalla metà del I...
Arti Visive

Breve guida sull'arte islamica

Quando si parla di arte naturalmente si intende ogni forma proveniente dall'estro di una persona definita artista. Non necessariamente deve avere a che fare con la pittura o la scultura, ma arte può essere anche quella di strada per esempio apprezzabile...
Arti Visive

Breve guida sull'arte realista

L'arte realista è una corrente artistica di origine francese. Conosciuta maggiormente con il nome di Realismo, fece la sua prima comparsa a metà del XIX secolo, riscontrando fin da subito un dite vole interesse tanto che si diffuse rapidamente in tutta...
Arti Visive

Breve guida sull'arte moderna

Vi intendete di arte? Vi piace o vorreste approfondirla? Allora vi proponiamo questa breve guida sull'arte moderna, così da potervi cimentare poi in qualche approfondimento che più vi piace.L'arte moderna inizia nella seconda metà XIX secolo e, più...
Arti Visive

Guida sull'Arte Fiamminga

L'Arte Fiamminga è un fenomeno che si sviluppa nel trecento, nelle Fiandre, sostenuta dalla prosperità economica del periodo. Jan Van Eyck e Robert Campin sono i due maestri che favoriscono la nascita di un nuovo stile pittorico, con delle caratteristiche...
Arti Visive

Guida all'arte di Antonello da Messina

Il Rinascimento italiano è un periodo storico ricco di arte e di letteratura. Uno dei maggiori esponenti dell'arte rinascimentale è sicuramente Antonello Da Messina. Il suo vero nome è Antonio di Giovanni de Antonio ed è stato un pittore siciliano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.