Guida all' artigianato Sardo

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Oggi vi proponiamo una guida all' artigiano sardo. Questa figura è nata maggiormente nei centri enormi come Assemini, Cagliari, Ploaghe, Montresta e Giba. Il periodo dove si iniziano a produrre i primi manufatti fu all'inizio del secolo XVIII. Occorrerà prima di tutto distinguere i due principali filoni. Quello tessile, dove troverete dei motivi floreali, volatili, paesaggi di ciascun genere, e invece quello dell'arredamento, caratterizzato da intagli preziosi. Tantissimi sono i negozi di artigianato in Sardegna dove potrete trovare una marea di prodotti come: coltelli, costumi, cesti, gioielli, lavorazioni in legno e sughero, tappeti e tantissimo altro ancora. Continuate la lettura per scoprirne i suoi dettagli. Buona lettura!

27

Fioriere, tappeti, filati a mano

Altri oggetti molto diffusi sono le fioriere in ceramica, generalmente di forma circolare, con la parte superiore lavorata a traforo e aperta al centro per potervi sistemare i fiori. Usata come centrotavola su mobili antichi d'epoca. I tappeti sono il pezzo forte dell'artigianato sardo e non parliamo di semplici tappeti da stendere a terra. Filati a mano con lana dura e resistente e colorati con tinture ricavate dalle radici delle piante sarde. I motivi raffigurati sono vari e molteplici, in genere rappresentano scene di vita quotidiana, di balletto folkloristico o suggestive immagini della natura, quali varietà di fiori tipiche della zona o uccelli.

37

Arredamento

Per quanto riguarda l'arredamento, sicuramente di grande spicco è il letto sardo, che ricorda come motivo decorativo le famose sedie di Assemini. Lo potrete trovare decorato in colori diversi. Come copertura, esso tradizionalmente si trova ad utilizzare il tessuto grezzo creato con al tecnica "a pibionis", cioè a punti rilevati grossi. Vicino a tali coperte abbastanza grezze, se ne trovano anche di più raffinate, intessute in cotone misto a lino. Non potrete inoltre dimenticare, gli arazzi di Ploaghe, fatti in lino e ricamati in lana. Possono essere in orizzontale, usati come testate per il letto oppure per ricoprire il piano di una cassapanca, e in verticale appesi al muro come veri e propri quadri.

Continua la lettura
47

Oggetti lavorati con l'Asfodelo e lavorazione del sughero

Un'altra produzione tipica dell'artigianato sardo, è la lavorazione del sughero, specialmente nella zona di Calagianus, dove vengono creati cesti, portaombrelli, soprammobili e così via. I pezzi da collezione hanno un costo abbastanza elevato, ma se trovate bello tale genere di oggetti di artigianato, andate per mercatini tipici della zona, in quanto offrono manufatti veramente interessanti e a prezzi contenuti. Altri pezzi forti dell'artigianato sardo sono gli oggetti lavorati con l'Asfodelo, la caratteristica pianta sarda di reminiscenza classica, con cui si intrecciano i cesti di Montresta. Essi sono cesti che presentano le forme più svariate, hanno una funzione soltanto decorativa, utilizzati anche a scopo pratico.

57

L'oreficeria

L'artigianato sardo comprende anche il campo dell'oreficeria. Grazie alle celebrazioni e le sfilate religiose, i gioielli sono ormai simbolo della tradizione sarda conosciuti in tutto il mondo. L'oreficeria e l'argenteria dell'artigianato sardo, hanno subito diverse influenze. In base alla zona della Sardegna, potrete infatti trovare delle decorazioni diverse tra di loro. Sono anche interessanti i coltelli dell'artigianato sardo, creati con un'attenzione particolare del corno, cioè la parte del manico.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Assicurati che stai acquistando un vero oggetto di artigianato sardo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mostre e Musei

Artigianato etnico a Roma

L'artigianato etnico da qualche anno va per la maggiore. Si tratta di una moda sempre in voga considerato che, gli appassionati del genere vanno alla continua ricerca di oggetti, abiti, mobilio etnico. In questo articolo ci occuperemo di approfondire...
Mostre e Musei

i principali musei da vedere a Cagliari

Cagliari è una città sita nel sud Sardegna. È una città culturale che punta tantissimo sulla cultura. Negli anni precedenti è stata tra la rosa delle candidate a "Capitale europea della cultura", dove vinse Matera, mentre Cagliari e le altre città...
Mostre e Musei

Mercatini dell'antiquariato in Lombardia

Interessanti e piacevoli sia per i visitatori che per i venditori, i mercatini dell'antiquariato sono piuttosto diffusi in Lombardia. Si tratta di un ottimo modo per gli espositori per farsi conoscere e vendere oggetti di artigianato o anche di antiquariato,...
Arti Visive

Autori e opere del Post Impressionismo

Agli inizi del 1900 vengono apportate delle modifiche alla corrente artistica dell'impressionismo con il quale gli autori francesi soprattutto si erano espressi finalmente rivelando anche il pensiero soggettivo attraverso i propri quadri. La svolta riguarda...
Mostre e Musei

Come visitare il Museo di arti decorative di Praga

A Stare Mesto (il quartiere della città vecchia) nell'area di Josefov si trova Il Museo delle arti decorative - Praga, per la precisione l'indirizzo è: 17. Listopadu 2, Praga 1, è possibile arrivarci tramite Metro A per Saromestskà. Potrete visitare...
Arti Visive

Come Si Utilizza La Tecnica Pittorica Della Mascheratura

In arte, ma anche nell'artigianato e nell'ingegneria, la mascheratura è l'uso di materiali atti a proteggere le aree da modificare o per mettere a fuoco il cambiamento su altre aree. La mascheratura può anche descrivere le tecniche e i materiali utilizzati...
Mostre e Musei

Come e perchè visitare il museo di Pulcinella ad Acerra

Nel comune partenopeo di Acerra esiste un museo itinerante davvero originale ed inusuale, molto diverso dai tanti altri musei folkloristici sparsi sul territorio italiano ed, in particolare, su quello campano. Acerra ha dedicato questo museo alla figura...
Mostre e Musei

Guida al National Museum of Namibia

Il National Museum of Namibia è l'istituto al centro dei programmi di coinvolgimento dei turisti e della popolazione locale nei confronti dell'arte e della cultura nazionale. Si propone di diventare l'istituzione principale atta a celebrare, collezionare,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.