Guida all'interpretazione di un personaggio

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Guida a come si costruisce l'interpretazione di un personaggio. Quali sono le tecniche per catturare l'anima di un personaggio e comunicare le sfaccettature del suo carattere anche attraverso un solo sguardo? Come riescono i grandi divi di Hollywood - ma anche quelli di casa nostra - a immedesimarsi perfettamente nel ruolo?

26

Occorrente

  • Predisposizione e forza di volontà
36

Una delle più note tecniche - conosciuta proprio come IL METODO - è quella elaborata agli albori del XX secolo da Konstantin Stanislavskij e da lui chiamata psicotecnica. Si tratta di uno studio psicologico approfondito del personaggio da interpretare, una completa immedesimazione nella mente e nelle nevrosi - grandi o piccole - del suo carattere. "Tu sei il tuo personaggio" è uno dei comandamenti fondamentali per approcciare la recitazione applicando il Metodo.

46

Rigoroso e complesso è il provino per poter entrare a far parte di una classe di recitazione dell'Actor's Studio. Persino attori come Harvey Keitel hanno dovuto - nonostante recitassero già in parecchie pellicole e rappresentazioni teatrali - sostenere il provino più volte prima di essere ammessi.
Dove può un aspirante attore italiano formarsi in maniera professionale, seria e completa?
A Roma, ad esempio, c'è l'Accademia d'Arte Drammatica Silvio D'Amico, alla quale si accede con un provino e, una volta ammessi, viene proibito all'aspirante attore di partecipare a casting o accettare ingaggi prima del termine del periodo di corso.
Le possibilità di entrare a far parte del dorato mondo del cinema o di quello più di nicchia ma fondamentale del teatro dipendono dal talento nutrito di una forte motivazione agli studi e alla voglia di mettersi in discussione.

Continua la lettura
56

In epoca più moderna i grandi nomi della recitazione sia cinematografica che teatrale si sono avvalsi degli insegnamenti dell'attore e regista Lee Strasberg (fondatore a New York del famoso "Actor's Studio") che, prendendo il corpus di insegnamenti di Stanislavskij, ha attualizzato il suo Metodo, aggiungendo una ferrea disciplina, fatta di allenamento e applicazione, rifacendosi all'arte drammatica russa e ad un saggio di Diderot sul mestiere dell'attore.
Nel corso dei decenni, cambiando le mode e l'approccio alla recitazione ma rimanendo sempre fedeli ai punti fondamentale, si sono diplomati all'Actor's Studio attori del calibro di Marlon Brando, Montgomery Clift, Robert De Niro, James Dean, Tom Hanks, Dustin Hoffman, Marilyn Monroe, Paul Newman, Al Pacino, Bradley Cooper e tanti altri.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Continuare a migliorarsi seguendo workshop di approfondimento

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Recitazione

Come immedesimarsi in un personaggio

Immedesimarsi in un personaggio è un lavoro lungo e complesso, ma è altrettanto indispensabile impiegare tempo, impegno e fatica per riuscire ad essere un buon attore.Cercheremo di riassumere i punti salienti e fare alcune riflessioni sull'immedesimazione...
Recitazione

Errori da evitare durante un provino di recitazione

Un provino di recitazione è una performance artistica, che viene eseguita davanti ad una giuria o dinanzi ad un regista. L’aspirante esegue un pezzo imparato in precedenza, oppure assegnato poco prima dagli esaminatori. Un provino di recitazione è...
Recitazione

Recitazione: il metodo Strasberg

Il Metodo Strasberg è l'evoluzione della tecnica del mimo; nata all'inizio del 1900. Negli anni '50 gli attori più celebri che tutti conosciamo, hanno imparato a recitare applicando il metodo del Regista Lee Strasberg. La recitazione è diventata più...
Recitazione

10 consigli per interpretare un personaggio

Nel corso della propria attività di attore teatrale o cinematografico, può capitare di sovente di imbattersi in personaggi particolarmente complessi e difficili da interpretare. Mettere in pratica una vera e propria tecnica per riuscire al meglio nel...
Recitazione

10 errori comuni dell'attore esordiente

La recitazione, il mondo del cinema, ed ancor più quello del teatro, affascinano i giovani in particolar modo, anche se si tratta di carriere che spesso possono venir intraprese ad ogni età, talvolta per scelta vera e propria, altre volte per casualità....
Recitazione

Come prepararsi per un provino in teatro

Molti giovani cercano di costruirsi un futuro nel mondo dello spettacolo, sono appassionati di cinema e teatro, ed amano recitare. Diciamo pure che il mondo dello spettacolo non è un ambiente semplice da frequentare, così come non è facile concretizzare...
Recitazione

Recitazione: i migliori corsi in Italia

La recitazione rappresenta un'arte che si perde nella notte dei tempi. Il ruolo dell'attore parte, come tutti quanti i lavori, dalla scelta di un'ottima scuola nella quale formarsi accuratamente. Essere un buon attore presuppone lo sviluppo di quella...
Recitazione

Come interpretare un ruolo comico

La recitazione è un tipo di arte a cui bisogna dedicarsi con estrema passione e forza di volontà. Si tratta di un processo creativo piuttosto elaborato, durante il quale occorre vestire i panni di qualcuno molto diverso da noi. Esistono personaggi drammatici...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.