Guida alla scelta della chitarra

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Scegliere la chitarra giusta non è così semplice come potrebbe sembrare. Al giorno d'oggi sono reperibili tantissimi prodotti in commercio di varie tipologie, pertanto la scelta può rivelarsi davvero difficile. Ogni modello di chitarra, infatti, prevede marchi e tipologie differenti. Un altro fattore è quello dell'estetica di questo strumento: è possibile scegliere tra materiali come il legno semplice oppure delle serigrafie più pronunciate. Se siete dei chitarristi alle prime esperienze è consigliabile fare questa scelta con la giusta calma in modo tale da valutare il modello più adatto alle proprie necessità. Quindi nessuna paura, basterà seguire dei semplici consigli per optare per la chitarra migliore. Col passare del tempo, poi, dopo aver fatto pratica ed esperienza sarà possibile orientarsi verso delle scelte differenti. Ecco quindi un'utile guida alla scelta della chitarra per comprendere qual è lo strumento più adatto per coloro che sono alle prime armi.

26

Occorrente

  • Plettro
  • Amplificatore
  • Chitarra
  • Pedaliera
36

Come valutare la scelta del tipo di chitarra

Prima di focalizzarvi sulle marche e sui colori è consigliabile valutare la tipologia di chitarra. Se il vostro desiderio è quello di saper leggere uno spartito ed eseguire i brani di Carulli, Tarrega e Galilei, allora ciò che fa al caso vostro è la chitarra classica. Questo strumento è composto da corde in nylon le quali sono molto semplici da maneggiare, mentre il manico è più spesso e più scomodo da impugnare. La chitarra classica è lo strumento ideale per chi desidera approcciarsi alla musica da autodidatta. A tal proposito è importante prediligere un modello semplice ed economico con il quale accompagnare le serate in spiaggia con gli amici durante i classici falò. I costi di questa chitarra sono davvero accessibili e lo strumento si rivela molto leggero, il prezzo si aggira intorno i 50 euro mentre per un modello più professionale il costo si potrebbe aggirare intorno i 200 euro.

46

Quando prediligere la chitarra acustica

La scelta della chitarra non è semplice. Bisogna innazitutto riflettere attentamente sulle proprie preferenze musicali e sulle proprie necessità. Ad esempio, chi ama cantare e suonare al fianco di altri musicisti oppure chi ama comporre i brani può optare invece per la chitarra acustica. Questo strumento è ideale per suonare tutti i generi musicali e vanta un suono davvero coinvolgente senza dover ricorrere all'amplificatore. Se siete alle prime armi è preferibile optare per un modello semplice. Questo strumento è caratterizzato da corde più rigide e da un manico di ampie dimensioni. Nonostante ciò, con la giusta pratica sarà possibile acquisire maggiore dimestichezza su tutti i tipi di chitarra. I prezzi della chitarra acustica si aggirano intorno i 60-80 euro per un prodotto semplice, ideale per inziare. È possibile fare delle ricerche anche su ebay, trova prezzi e siti analoghi per trovare delle offerte convenienti. In questo caso è molto importante verificare sempre i feedback del venditore. All'acquisto della chitarra andrà inoltre associato quello del capotasto. Si tratta di un accessorio in avorio, ebano o altri legni duri che ha il compito di tenere sollevate le corde. In questo modo sarà possibile suonare le tonalità preferite senza dover variare la posizione degli accordi. Uno strumento, dunque, indispensabile.

Continua la lettura
56

Come orientarsi verso la scelta di una chitarra elettrica

Infine, gli amanti del rock, dell'indie e del blues che desiderano formare una rock band possono orientarsi sulla chitarra elettrica. In questo caso sarà necessario acquistare anche un amplificatore, una pedaliera e un jack. Agli inizi sarà possibile utilizzare una pedaliera semplice, utile per la distorsione ma in commercio è possibile reperire tantissimi modelli. Inoltre, con un buon software al pc sarà possibile eseguire i brani a seconda dei propri gusti. È importante però fare prima di tutto molta pratica con questo meraviglioso strumento. I costi, rispetto la chitarra classica o acustica, sono maggiori poiché sarà necessario comprare anche un amplificatore, ma non ve ne pentirete. Inoltre la scelta della chitarra elettrica è ancora più vasta poiché le tipologie sono infinite. Le più rinomate sono le Fender (Stratocaster e Telecaster), la Gibson Les Pau l e ES-335. Tuttavia, alle prime armi è meglio orientarsi verso un'imitazione di una Fender Stratocaster, una chitarra da studio, una Eko o una Ibanez. Non serve comprare strumenti eccessivamente costosi poiché si rischierebbe di abbandonarli dopo i primi periodi. Con un budget di 100 euro sarà possibile acquistare una buona chitarra elettrica. A questo punto non vi resta che armarvi di plettro e fare tanta pratica !

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se siete alle prime armi è preferibile evitare di fare acquisti azzardati, meglio un prodotto buono e meno costoso in modo tale da esercitarsi correttamente

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

Principali differenze tra la chitarra classica e la chitarra acustica

Chi ama la musica non può fare a meno di avere almeno uno strumento musicale e saperlo suonare abbastanza bene. La chitarra è sicuramente tra i più classici degli strumenti, che è conosciuto in tutto il mondo per il suo suono particolare e per la...
Musica

Come scegliere la prima chitarra

Scegliere la chitarra giusta, sopratutto quanto si tratta della prima, non sempre è facile sia per l'inesperienza sia perché non si conoscono molti dettagli necessari. Nella guida a seguire vedremo alcuni consigli e caratteristiche per arrivare ad una...
Musica

Manutenzione della chitarra elettrica

Per quanto possiate avere chitarre vintage, custom shop o chi più ne ha più ne metta, una chitarra elettrica con un cattivo set up suonerà peggio della chitarra più economica sul mercato. La manutenzione della chitarra è importantissima per ogni...
Musica

Come scegliere un corso di chitarra

Aspiranti chitarristi, ecco per voi una semplice e utile guida con alcuni suggerimenti su come scegliere un buon corso di chitarra. Che la chitarra sia classica o elettrica non fa molta differenza, anche perché in genere per le basi si inizia proprio...
Musica

5 consigli per acquistare una chitarra

Gli amanti della musica, di qualunque genere essa sia, sognano di avere in casa uno strumento. Alcuni sanno anche suonarlo e sono alla ricerca di un modello con cui esercitarsi al meglio. Nel caso della chitarra, il campo di scelta è piuttosto ampio,...
Musica

Chitarra: come regolare il truss rod

Sei un amante della chitarra? Ti sei da poco appassionato all'affascinante mondo della musica? Se la chitarra è o vuoi che sia il tuo strumento hai fatto un'ottima scelta. La chitarra infatti, può regalare bellissime emozioni. Muovere i primi passi,...
Musica

Come scegliere la chitarra

In questa guida vedremo come scegliere la chitarra più utile alle proprie esigenze. Soprattutto se si tratta del primo acquisto, è molto meglio farsi consigliare da qualche amico o anche direttamente dall'addetto vendite. Il mercato offre una grande...
Musica

Come Predisporre L'Attrezzatura Per Suonare La Chitarra Elettrica

All'interno della presente guida, andremo a parlare di musica. Nello specifico, come avrete già potuto notare attraverso la lettura del titolo stesso della nostra guida, ora andremo a spiegarvi Come Predisporre L'Attrezzatura Per Suonare La Chitarra...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.