Guida alle opere di Italo Svevo

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Italo Svevo, poeta Italiano, scrisse due romanzi: Una vita (1892) e Senilità (1898; come l'uomo cresce più anziano,1932). Entrambi i libri vengono ignorati dai lettori e dai critici. Quindi Svevo si limitò a scrivere saggi e storie. Questo fino a quando il suo romanzo La coscienza di Zeno (1923, Confessioni di Zeno,1930) viene acclamato dalla critica. Attirando così interesse, risvegliando il suo lavoro precedente. Ecco quindi una guida alle opere di Italo Svevo.

24

Le opere

Per avere una guida completa alle opere di Italo Svevo è bene conoscerle prima. Le principali novelle di Italo Svevo sono state tradotte anche in altre lingue come l'inglese. Così come i frammenti di un romanzo incompleto, in ulteriori confessioni di Zeno (1969). Otto racconti scritti tra il 1910 e il 1928, solo tre dei quali vengono pubblicati nella vita di Svevo. Questi vengono raccolti sotto il titolo Corto viaggio sentimentale, e altri racconti inediti (1949,). L'edizione italiana standard del lavoro di Svevo è l'opera omnia di quattro volumi (1966-1969), che include lettere, drammi, storie, saggi e romanzi. Successivamente, la guida alle opere di Italo Svevo prosegue con una spiegazione dello stile.

34

Il lavoro

La guida alle opere di Italo Svevo comprendo un viaggio attraverso i suoi lavori. Per capire come ha potuto scrivere quelle opere bisogna capire i suoi trascorsi. Italo Svevo aveva pochi lettori e praticamente nessuna reputazione letteraria fino all'età di sessantasei anni. Ha pubblicato articoli, storie brevi e una serializzazione di " Come l'uomo cresce più anziano" sul giornale Trieste L'indipendente. Giornale per il quale ha anche lavorato come redattore. Ha pubblicato edizioni di libri dei suoi primi due romanzi a sua propria spesa e poi per venticinque anni non ha pubblicato niente. Le poche recensioni locali che queste opere hanno ricevuto erano talvolta gentili, ma in generale non capirono e criticavano l'italiano difettoso di Svevo. Questi rimproveri, secondo la biografia scritta da sua moglie, Livia Veneziani Svevo e Lina Galli, "lo ferì profondamente" e aumentò la sua mancanza di fiducia in se stesso.

Continua la lettura
44

Lo stile

La questione dello stile di Svevo non è svanita. Viene sollevata di nuovo quando, dopo la pubblicazione delle Confessioni di Zeno, James Joyce, Valéry Larbaud e Benjamin Crémieux portarono Svevo all'attenzione francese come maestro del romanzo moderno. Accusati di aver ignorato uno dei migliori scrittori del loro paese è successo questo. Alcuni recensori italiani si difendono osservando che il critico Giulio Caprin ha detto questo. Ha chiamato la "lingua incredibilmente povera e confusa" quella di Svevo. Questo dibattito sulla lingua di Svevo viene compreso nel contesto del suo background multilingue e dei tradizionali aspetti letterari italiani. Il dialetto triestino Svevo parla naturalmente sotto i propri modelli psicologici e linguistici e quelli dei suoi eroi. Tuttavia, si è voluto riconoscere come uno scrittore italiano. Quindi ha tentato di scrivere nella lingua toscana a base di Alessandro Manzoni. Aveva scelto per il suo I promessi sposi (1840-1842; I promessi sposi, 1951).

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Letteratura

Italo Calvino: biografia e opere

Italo Calvino fu uno dei più importanti scrittori che appartenevano alla corrente denominata Neorealismo e, nelle proprie opere letterario, sono presenti sia una descrizione analitica delle situazioni sia un senso dell'ironia abbastanza sviluppato: precisamente,...
Letteratura

Guida alle opere di Kundera

Scrittore ceco naturalizzato francese, Milan Kundera è emigrato in Francia nel '75 in seguito a dissidi con il Partito Comunista ceco. La sua opera è intrecciata alle vicende politiche al punto che in ogni suo romanzo dà voce a uno o più esiliati,...
Letteratura

I libri più belli di Italo Calvino

Tanti scrittori italiani sono entrati nella storia, farne un elenco sarebbe davvero grande cosa da compiere, nella guida che segue parleremo dello scrittore e partigiano Italo Calvino, che con le sue opere ha lasciato un segno indelebile nella storia....
Letteratura

Guida alle opere di Primo Levi

Primo Levi (1919-1987) è stato uno scrittore italiano di rilevanza internazionale. Visse e morì a Torino da genitori di origine ebrea, e qui si laureò in chimica nel 1941. Lavorò in tale settore, alternandolo alla letteratura, finché non decise di...
Letteratura

Guida alle opere di J.R.R. Tolkien

John Ronald Reuel Tolkien, o meglio conosciuto come J. R. R. Tolkien, è stato uno degli scrittori più prolifici e influenti del XX secolo. I suoi libri hanno contribuito a far conoscere alle grandi masse e ridisegnare l'intero genere fantasy. Ha influenzato...
Letteratura

Guida alle opere di Dino Buzzati

Dino Buzzati è stato uno scrittore e giornalista italiano che nacque il 16 ottobre del 1906 e morì nel gennaio del 1972. Dino Buzzati viene ricordato come uno degli esponenti più importanti del fantastico, avendo scritto numerosi romanzi (ma anche...
Letteratura

Virginia Woolf: vita e opere principali

Virginia Woolf fu una delle figure più importanti e innovative della letteratura inglese del ventesimo secolo. Virginia Woolf fu scrittrice e saggista. Fu molto attiva nella lotta per i diritti delle donne, e dette vita al primo nucleo del circolo culturale...
Letteratura

J.D. Salinger: vita e opere

Se siamo amanti della letteratura e ci piacerebbe riuscire ad approfondire la vita e le opere degli autori che più preferiamo, grazie ad internet potremo riuscirci in maniera molto semplice. Sul web, infatti, ogni giorno vengono pubblicate tantissime...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.