Guida alle opere più importanti di Georges Seurat

Tramite: O2O 07/03/2020
Difficoltà: media
17
Introduzione

Georges Seurat è uno dei più noti pittori francesi della seconda metà dell'800, esponente della corrente nota come neoimpressionismo. La tecnica pittorica di Seurat si basa principalmente sul puntinismo, un principio che decompone le singole componenti cromatiche. Il pittore decide di utilizzare questa particolare tecnica per rappresentare la realtà nel modo più fedele possibile, osservando prima di tutto il comportamento della luce sugli oggetti. Seurat si rende conto che il modo in cui vediamo gli oggetti è determinato da più fonti, è il risultato di vari colori che si mescolano. Per questo motivo l'artista sviluppa la sua tecnica divisionista e si concentra sulla mescolanza dei colori complementari. Nella seguente guida scopriremo alcune delle opere più importanti di Georges Seurat.

27
Occorrente
  • Libro di storia dell'arte
  • Studio delle tecniche di decomposizione cromatica
37

Un bagno ad Asnières

"Un bagno ad Asnières" è uno dei due quadri con cui Seurat partecipa all'importantissimo Salon nel 1883. La composizione rappresenta dei bagnanti che si trovano sulle rive della Senna. Questi personaggi sono ispirati a svariati bozzetti realizzati direttamente dal vivo dall'autore per studiare la luce e il colore e come si compongono. Successivamente Seurat ha ripreso il lavoro nel suo atelier con dei modelli, e sintetizza il lavoro sperimentale svolto in precedenza. Nel dipinto possiamo notare la netta differenza fra la tessitura cromatica dei personaggi e quella dedicata al paesaggio circostante. Mentre le figure umane sono statiche, quasi simili a delle statue, il paesaggio è dipinto alla maniera impressionista per creare un effetto straniante. Le figure, infatti, appaiono come immerse in una sorta di stato ipnotico, in mezzo ad un paesaggio sempre più dominato dal colore.

47

Una domenica pomeriggio all'isola della Grande-Jatte

Nel 1890 Seurat termina un'altra ambiziosa opera, sempre basata sulla stessa tecnica della precedente. "Una domenica pomeriggio all'isola della Grande-Jatte" è un quadro in cui il pittore studia le nuove possibilità offerte dalla sua arte. Il principio seguito dall'artista è quello di decidere a priori la composizione che avrà l'opera, prima ancora di dipingere dal vivo, questo per creare un nuovo livello di discrezione nella decomposizione della gamma cromatica. I colori e le linee del dipinto, nelle intenzioni dell'autore, devono servire solo a rendere evidente questo concetto. Dopo aver concluso una trentina di studi preparatori ad olio, Seurat si dedica al dipinto definitivo. L'opera rappresenta i parigini in una giornata di svago sulle rive della Senna. Seurat non rispetta in questo dipinto la prospettiva tradizionale, e cerca di armonizzare le figure umane con l'ambiente circostante, rendendo più nebuloso l'impianto grafico, come per l'occhio di chi è colpito improvvisamente dalla luce.

Continua la lettura
57

Le modelle

Nonostante la sua fama di pittore sia dovuta principalmente ai paesaggi, Seurat decide di dedicarsi anche allo studio della figura umana, in qualche modo più complessa e difficile da gestire. Il pittore decide pertanto di realizzare un dipinto utilizzando tre modelle, per mostrare ai suoi detrattori che è in grado di creare dei personaggi convincenti pur rispettando i paramatri della sua scelta artistica. "Le modelle" è il quadro nato da questo lavoro di complessa ricerca di equilibrio fra colore e figura. L'artista si rinchiude per mesi nel suo studio, dedicandosi esclusivamente alla ricerca della perfetta rappresentazione della figura umana. Il risultato finale mostra tre figure femminili nello studio del pittore, anche se in realtà la modella utilizzata da Seurat è solo una, dipinta in pose differenti, rendendolo in qualche modo un precursore di correnti artistiche successive che introducono anche il concetto di tempo nella pittura, tentando di abbandonare la statica.

67
Guarda il video
77
Consigli
Non dimenticare mai:
  • Potete trovare svariati quadri di Georges Seurat alla National Gallery di Londra
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Guida alle opere più importanti di Paul Gauguin

Leggendo questa guida è possibile avere delle informazioni su Paul Gauguin. Si possono conoscere tutte le notizie che riguardano sia l'artista che le sue opere più importanti. Paul Gauguin nasce il 7 giugno del 1848 da una nobile famiglia spagnola,...
Arti Visive

Guida alle opere più importanti di Salvador Dalì

Salvador Dalì (1904-1989) è un eclettico artista spagnolo, dedito non solo alla pittura ma anche ad altre arti come scultura, fotografia, scrittura, cinema e teatro. La sua produzione è in gran parte riconducibile alla corrente del surrealismo, movimento...
Arti Visive

Andrea Mantegna: vita e opere più importanti

Andrea Mantegna è uno degli artisti più importanti nella scena dell'arte italiana che va dalla fine del Medioevo all'inizio dell'Età Moderna. L'eco delle sue ricerche si espanse per tutto il Rinascimento, coinvolgendo addirittura artisti come Leonardo...
Arti Visive

Le più importanti opere d'arte italiane all'estero

L'arte italiana, come ben sappiamo, ha una storia millenaria da raccontare. Sin dall'età antica, gli artisti del "Bel Paese" ci hanno lasciato in eredità dei capolavori di diverso tipo, dalle sculture agli edifici religiosi e non, senza dimenticare...
Arti Visive

Le opere più importanti di Caravaggio

Per tutta la sua vita Caravaggio viene conosciuto come un ribelle. La sua vita personale viene costantemente segnata da drammi e turbolenze. Queste sono qualità che si riflettono nei suoi dipinti del chiaroscuro. I suoi pezzi realistici, a volte considerati...
Arti Visive

Leonardo da Vinci: le opere più importanti

Leonardo da Vinci (1452-1519) fu una delle figure più importanti nella storia dell'arte, ed è considerato ancora oggi uno dei più grandi inventori. Egli si autodefiniva "homo senza lettere", perché non conosceva né il greco né il latino, e ciò...
Arti Visive

Guida alle opere di Chagall

Marc Chagall nacque a Vitebsk nel 1887 e morì nel 1985 a St. Paul de Vence. Fu un famoso pittore russo, frequentò l'Accademia di Belle Arti Russa sotto l'egida del maestro Nikolaj Konstantinovic Roerich. Nel 1908 esordì con opere che inizialmente si...
Arti Visive

Le più importanti opere di Gregorio Lazzarini

Gregorio Lazzarini è stato un famoso pittore veneziano, attivo tra la fine del diciassettesimo secolo e i primi decenni del diciottesimo (1655 Venezia - 1730 Villabona Veronese). Fu allievo di Francesco Rosa, Pietro della Vecchia e Gerolamo Forabosco....