I 10 migliori autori della letteratura italiana del '900

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

In questo articolo vi parleremo dei 10 migliori autori della letteratura italiana del '900, di quelli più conosciuti e di cui il lavoro e le opere sono state più rilevanti per la nostra società. Poche righe per raccontare la loro vita e i loro romanzi, racconti o poesie. Uno sguardo ad un periodo davvero prezioso per la letteratura del nostro paese.

211

Luigi Pirandello

Nasce a Girgenti il 28 giugno 1867 e muore a Roma il 10 dicembre 1936. Quando parliamo di Pirandello non parliamo di un semplice scrittore ma anche di un grande drammaturgo e poeta. Tra le sue opere più celebri ricordiamo "Così è (se vi pare)", "La giara", "L'esclusa", "Il fu Mattia Pascal" e "Uno, nessuno e centomila". Nel 1934 ha ricevuto il Premio Nobel per la Letteratura.

311

Italo Svevo

Il suo vero nome era Aron Hector Schmitz. Nasce a Trieste il 19 dicembre 1861 e muore a Motta di Livenza il 13 settembre 1928. È noto soprattutto per il romanzo "La coscienza di Zeno". Purtroppo conquistò notorietà e riconoscimenti solo dopo la sua morte.

Continua la lettura
411

Umberto Saba

Anche questo è uno pseudonimo. Il suo vero nome era Umberto Poli, e nasce anch'egli a Trieste, il 9 marzo 1883, dove ci sono una targa e una statua in sua memoria. Muore a Gorizia il 25 agosto 1957. "Il Canzoniere", una delle sue opere più famose, narra della sua vita. Molto importante anche il suo romanzo "Ernesto".

511

Giuseppe Ungaretti

Nasce ad Alessandria d'Egitto l'8 febbraio 1888, e muore a Milano il primo giugno del 1970. Uno dei nostri più famosi poeti, riconosciuto come un vero e proprio maestro soprattutto dai poeti dell'ermetismo. Tra le sue opere principali troviamo "Allegria di naufragi", "L'allegria" e "Sentimento del tempo".

611

Eugenio Montale

Nasce a Genova il 12 ottobre 1896 e muore a Milano il 12 settembre 1981. Anch'egli insignito del Premio Nobel per la Letteratura, nel 1975, è stato un poeta e scrittore tra i più apprezzati della nostra penisola, e ancora oggi un punto di riferimento. Certamente la sua opera più conosciuta, letta e studiata è "Ossi di seppia".

711

Ignazio Silone

Anche per lui si tratta di uno pseudonimo, poiché il nome vero era Secondo Tranquilli. Nasce a Pescina il primo maggio del 1900 e muore a Ginevra il 22 agosto 1978. Oltre che uno scrittore, è stato anche drammaturgo e politico. Più volte fu candidato per il Premio Nobel per la Letteratura, senza mai tuttavia vincerlo. La sua opera più significativa, vincitrice del Premio Campiello, è senza dubbio "L'avventura di un povero cristiano".

811

Alberto Moravia

Un altro pseudonimo, stavolta di Alberto Pincherle. Nasce a Roma il 28 novembre 1907 e muore nella stessa città il 26 settembre 1990. Oltre che noto e significativo scrittore, giornalista e drammaturgo, è stato anche saggista e critico cinematografico. "Gli indifferenti" è stato il suo primo romanzo. Altre opere importanti sono "Agostino", "Il disprezzo" e soprattutto "La noia".

911

Elsa Morante

Nasce a Roma il 18 agosto 1912 e muore nella stessa città il 25 novembre 1985. Donna di grande cultura, fu scrittrice, poetessa e anche saggista e traduttrice per la nostra lingua. Fu la primissima donna a vincere un Premio Strega, e tra le sue opere più note e importanti spiccano "La storia" e "L'isola di Arturo".

1011

Pier Paolo Pasolini

Nasce a Bologna il 5 marzo 1922 e muore a Roma il 2 novembre 1975. Di certo non ha bisogno di presentazioni. Scrittore, poeta, drammaturgo, e anche regista e sceneggiatore, e attore, persino giornalista. Una delle personalità più importanti della nostra cultura. Tra le molte opere, vogliamo citare una delle più significative, ossia "Una vita violenta".

1111

Italo Calvino

Per concludere non possiamo non citare Italo Calvino, che nasce a Santiago de Las Vegas de La Habana il 15 ottobre 1923 e muore a Siena il 19 settembre 1985. Oltre che nella scrittura, si impegnò anche in politica, fu un famoso partigiano italiano. In campo letterario, invece, ha lasciato capolavori quali "Marcovaldo" e "Se una notte d'inverno un viaggiatore".

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Letteratura

Victor Hugo: vita e opere

All'interno di questa guida, andremo ad occuparci di letteratura. Nello specifico, in questo caso, presteremo attenzione a Victor Hugo. Cercheremo di ripercorrere le sue esperienze di vita con una biografia temporale, legandola alle sue opere principali....
Letteratura

I migliori scrittori americani di oggi

La letteratura contemporanea, malgrado l'insidia condotta dai nuovi media e dai social network, che veicolano indubbiamente nuove modalità di leggere e scrivere, è viva, fervida e ricca di autori di notevole spessore. In questo panorama attuale, gli...
Letteratura

I migliori libri autobiografici

Un racconto autobiografico è un'opera in cui è lo stesso autore a narrare, spesso in prima persona, la storia della sua vita, o di un periodo di essa particolarmente significativo. Nel caso in cui si tratti di uno scrittore, un'autobiografia può diventare...
Letteratura

I 5 migliori libri di Hemingway

Ernest Hemingway è stato lo scrittore simbolo del Novecento letterario. Ha influenzato generazioni di scrittori grazie alla sua rottura con un certa tradizione stilistica. Nato il 21 luglio 1899 a Oak Park, nell'Illinois, morirà suicida il 2 luglio...
Letteratura

Charles Perrault: vita e opere

Magari per molti il nome di "Charles Perrault" non significa nulla, non ci si ricorda di averlo studiato a scuola tra i libri di testo insieme al Leopardi, al Manzoni, o ad Ugo Foscolo, tanto per citarne alcuni, ne di averlo letto tra i nomi dei filosofi...
Letteratura

Silvio Pellico: vita e opere

La letteratura ha dato origine durante i secoli a moltissimi autori che grazie alle loro opera sono riusciti a trasmettere all'umanità il proprio pensiero attraverso le parole. La letteratura italiana poi stata davvero molto importante per definire...
Letteratura

Analisi del saggio "L'umorismo" di Pirandello

Durante i vari anni scolastici, sui banchi di scuola vengono studiati alcuni tra i più grandi scrittori italiani del Novecento. Uno dei più importanti e forse il più apprezzato dalla maggior parte degli studenti è sicuramente Luigi Pirandello, poeta...
Letteratura

José Saramago: Cecità

José Saramago è stato un letterato e scrittore portoghese del XX secolo (morto nel 2010), vincitore del Premio Nobel per la Letteratura nel 1998. È stato, oltre che scrittore, critico letterario, drammaturgo, poeta e giornalista. Attraverso questa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.