I 5 migliori album folk della storia

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La musica folk ha attraversato il tempo dal 1940 ad oggi sapendosi sempre rinnovare ed avendo l'accortezza di abbracciare altri due generi capaci di trainarla al successo fino ad oggi: il rock ed il cantautorato. Ecco la lista dei 5 migliori album folk della storia.  

26

Songs of Leonard Cohen

Datato 1967, è l'album di esordio dell'artista canadese e ne rappresenta il biglietto da visita per tutta quella che sarà la sua produzione futura: atmosfere intime, a tratti cupe e tematiche importanti permeate di citazioni bibliche. Tra i brani spiccano il capolavoro "Suzanne", forse vanta il record di rifacimenti prodotti da altri artisti (su tutti De André e Francoise Hardy); l'autobiografica "So Long Marianne" e la ballata "That's no way to say goodbye". Dal punto di vista musicale l'album è legato ad un folk prima maniera fatto di sola voce e chitarra che ben poco spazio lascia agli altri strumenti. Un capolavoro, soprattutto alle orecchie dei puristi del genere.

36

The Freewheelin' Bob Dylan

Non poteva assolutamente mancare quello che dalla stragrande maggioranza degli appassionati è considerato il re del folk: Bob Dylan. Molti suoi album sono considerati capisaldi del genere: tra una serie di gemme  "The Freewheelin' Bob Dylan" rappresenta un vero punto di svolta per l'autore. Brani come "Blowin' in the wind", "Masters of war", "Hard Rain's a-Gonna Fall"  trasformano Dylan da semplice cantante folk a simbolo dei movimenti pacifisti e dimostrano come il genere si presti particolarmente al racconto di storie e tematiche importanti come guerra, protesta popolare e pacifismo.

Continua la lettura
46

Liege & Lief

Quarto album dei Fairport Convention, pubblicato sul finire del 1969 è, secondo la critica, il miglior disco di folk-rock tradizionale inglese. Sicuramente è l'album che ha segnato la svolta del genere accompagnandolo per mano dalla tradizione alla sua variante rock.

56

Basket of light

Rilasciato nel 1969, è un album unico per il susseguirsi di capolavori in tutte le tracce che lo compongono. Tra tutta questa ricchezza spiccano "Light Flight" (brano incredibile contraddistinto dal tempo pluricomposto), "Hunting Song" e "Train Song". Con questo album la band si impose all'attenzione del pubblico mondiale regalando la celebrità ai cinque componenti del "Pentagono".

66

Five leaves left

Certi album nascono al di fuori da ogni contesto e si impongono come capolavori a prescindere dal genere. Nel 1969, in una scena britannica dominata da ritmi psichedelici e rock, Nick Drake pubblica questo album che sorprende già dal titolo (citazione dell'avviso che riportavano le cartine da tabacco quando ne restavano solamente cinque). Il disco si dipana tra nostalgia, solitudine e desiderio di cambiamento. Tra tutte le tracce resta indimenticabile "River Man" dove la vita viene paragonata ad un fiume che scorre.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

10 migliori album di musica elettronica

Esistono diversi generi musicali che vengono apprezzati nel panorama internazionale soprattutto dai giovani, come ad esempio la musica elettronica.Molte sono le riviste, le radio o le trasmissioni televisive che si occupano di stilare elenchi o classifiche...
Musica

La musica folk pugliese

Tutte le regioni hanno una propria tradizione culturale e musicale che varia a seconda delle diverse influenze ricevute. La musica folk pugliese è indubbiamente una delle più conosciute non solo in Italia ma anche in tutto il mondo. Si tratta di una...
Musica

10 album per avvicinarsi al metal

Questa lista è scritta per chi vuole avvicinarsi al mondo del metal. Il metal è un genere enorme, per questo 10 album sono fin troppo pochi, ma voi prendeteli come le basi da cui potete partire e cercare ciò che vi aggrada per conto vostro, in fondo...
Musica

Come recensire un album musicale

Un album musicale è una raccolta di canzoni o brani strumentali che possono essere stati realizzati o da un solo cantante o da un gruppo. Recensire un album musicale non è un'operazione difficilissima, specialmente per chi è abituato ad ascoltare musica...
Musica

Storia della musica: i Queen

I Queen, uno dei gruppi inglesi più famosi in tutto il mondo. Hanno influenzato la musica internazione e sono entrati nel mito della musica. Si formano a Londra nel 1970. In origine erano un trio: Freddie Mercury, Roger Taylor e Brian May. In seguito,...
Musica

Storia della musica: i Rolling Stones

Di origine britannica, i Rolling Stones sono stati uno dei gruppi musicali più influenti ed apprezzati della storia della musica. Tanto trasgressivi quanto innovativi, la band ha introdotto nuove tematiche nella musica rock quali sesso e droga, tipiche...
Musica

I più famosi gruppi musicali inglesi della storia

Il Regno Unito ha dato alla luce moltissimi cantanti che sono diventati famosi in tutto il mondo, ma oltre cantanti, l' Inghilterra è il regno dei gruppi musicali più famosi del mondo all' interno della musica mondiale. Gruppi che hanno fatto la storia...
Musica

Storia della musica: Bob Marley e il reggae

Bob Marley è stato il pioniere del reggae nel mondo. La sua musica è stata anche il simbolo della conquista dell'indipendenza del suo paese natio, la Giamaica, che in quel periodo era sotto il dominio inglese. Bob Marley è entrato di diritto nella...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.