I 5 migliori libri di George Orwell

Tramite: O2O 02/10/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

George Orwell, al secolo Eric Arthur Blair, nacque a Mothiari - capoluogo dello stato indiano del Bihar - nel 1903. Trascorse la sua vita tra l'India e l'Europa, scrittore prolifico e impegnato politicamente, è ritenuto uno dei maggiori autori inglesi della prima metà del XX secolo. Qui di seguito una lista dei 5 migliori libri dello scrittore.

26

Down and out in Paris and London

Down and out in Paris and London (Senza un soldo a Parigi e Londra) è il primo romanzo completo di George Orwell. Il racconto, in gran parte autobiografico, narra in modo spietato e, talvolta, ironico le avventure di un giovane scrittore inglese squattrinato nelle due grandi città europee all'inizio del '900. La spietata lucidità utilizzata da Orwell in questo primo lavoro diverrà in seguito una delle sue qualità più apprezzate.

36

Homage to Catalonia

Homage to Catalonia (Omaggio alla Catalogna) è il romanzo che inaugura la vocazione politica di Orwell. Si tratta, infatti, di un racconto, in prima persona, delle esperienze vissute dallo scrittore nel corso della guerra civile spagnola alla quale aveva partecipato attivamente schierandosi dalla parte dei repubblicani.

Continua la lettura
46

Coming up for air

Coming up for air (Una boccata d'aria), pubblicato nel 1938, ha come protagonista un uomo di mezza età che, oppresso dalla società e dalla sua realtà familiare, sogna di evadere dalla routine. Le speranze del protagonista sono però annientate dalla paura dell'incombente nuovo conflitto mondiale, descritta da Orwell con grande acume. Lo scrittore rivela in quest'opera anche il suo lato più patriottico, mostrando una certa nostalgia per i valori tradizionali inglesi che stavano per essere spazzati via dai regimi totalitari.

56

Animal farm

Animal farm (La fattoria degli animali) è ritenuto uno dei capolavori di Orwell. Attraverso una narrazione in forma di favola dove gli animali di una fattoria si ribellano ai loro padroni umani per compiere una rivoluzione che li renda liberi, l'autore manifesta la sua delusione per il fallimento della rivoluzione bolscevica.

66

1984

1984 è l'ultima, nonchè la più famosa, opera di Orwell. Si tratta di un romanzo fantascientifico dove lo scrittore, ormai disilluso, immagina un futuro terribile dove i totalitarismi hanno il sopravvento. L'anno scelto per l'ambientazione di questo racconto è il 1984, un futuro abbastanza lontano per Orwell che si divertì a invertire le ultime due cifre dell'anno in cui scriveva. Noto ai più per esser stato l'inventore del "Big brother" Orwell descrive una realtà in cui tutti gli individui sono costantemente controllati dalle telecamere del Grande Fratello, una sorta di divinità che manipola le persone e le rende schiave. L'unico tentativo di ribellione, quello di Winston Smith, viene placato attraverso il lavaggio del cervello e la condanna a morte.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Letteratura

I migliori libri di psicologia

La psicologia è una disciplina che studia i comportamenti ed i processi mentali (nelle proprie forme consce e inconsce), mediante l'utilizzo del metodo scientifico e l'analisi del comportamento dell'essere umano, sia come singolo individuo che come componente...
Letteratura

I migliori 5 libri di De Carlo

Andrea De Carlo, milanese di nascita, è un noto scrittore, musicista, fotografo e pittore. È molto apprezzato per la sua capacità di tradurre in forma di romanzo le proprie esperienze di vita. Ha scritto ad oggi diciannove libri, tradotti in ventisei...
Letteratura

I migliori libri di avventura per ragazzi

I migliori libri di avventura per ragazzi hanno emozionato, stupito e ancora oggi nei tempi moderni, non stancano mai nemmeno agli adulti. Rappresentano un trampolino di lancio per il mondo della letteratura più complesso, regalando la bellezza della...
Letteratura

I migliori libri di narrativa per ragazzi

La lettura è essenziale per la formazione culturale di una persona. È necessario inculcare l’amore per i libri ai ragazzi fin dalla più tenera età. L’ideale è leggere loro dei racconti, coinvolgendoli con entusiasmo e fantasia. Quando crescono...
Letteratura

I migliori libri di storia dell'arte

L'arte non rappresenta solo una disciplina culturale bensì il più alto esempio evocativo e non, dove la fantasia può esprimersi nella realtà. Le immagini sono fin dai tempi più antichi un bisogno dell'uomo e non solo uno sfizio, basti pensare che...
Letteratura

I migliori libri sull'adolescenza

Purtroppo sono diversi anni che il nostro paese si piazza agli ultimi posti nella lettura dei libri. L'adolescenza è un periodo della vita da sempre "raccontato" dagli scrittori: le prime emozioni, la scoperta del proprio corpo, i primi amori; ma non...
Letteratura

I 10 migliori libri horror

Siete appassionati di lettura alla ricerca di emozioni forti? Ecco i 10 migliori libri horror di tutti i tempi, capaci di togliere il sonno anche al più intrepido degli scettici! Non proprio le letture ideali prima di andare a letto... Ma nel loro genere...
Letteratura

I migliori libri di saggistica per ragazzi

La letteratura, da sempre un elemento in grado di ribaltare completamente l'animo di un essere umano, può fare la differenza soprattutto negli adolescenti. Durante un'età così delicata ogni piccolo uomo e ogni piccola donna che tentano di diventare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.