I 5 migliori libri per pedagogisti

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il problema dell'educazione dei più piccoli e il problema dell'educazione dell'essere umano nel suo processo paideutico nei confronti delle istituzioni, della storia e della politica. La pedagogia è una materia affascinante in continua evoluzione, nei prossimi paragrafi consiglieremo i 5 migliori libri per pedagogisti che vogliono approfondire tutte le sfumature della disciplina.

26

Eric Fromm: L'arte di amare

Uno dei libri più letti per oltre mezzo secolo, un trattato sulla psicologia e sula solitudine, molto utile per entrare di soppiatto nel mondo della pedagogia e capire determinati meccanismi che vengono messi in luce dalla psicologia generale e che poi inevitabilmente si ripercuotono nella pedagogia. Questo libro è adatto come introduzione ed è scritto con uno stile scorrevole, per cui risulta anche molto piacevole da leggere. Inoltre tratta dell'analisi del sentimento più complesso e difficile da gestire per l'essere umano: l'amore.

36

Luigina Mortari: Filosofia della cura

Un viaggio nella filosofia delle cose essenziali che rientrano nella vita di tutti i giorni: la cura del prossimo. Una fenomenologia che analizza il nostro modo di stare nel mondo attraverso gli altri. Un ottimo libro molto attuale adatto per i pedagogisti che potranno leggere un'analisi dall'alto, in generale, per approcciare meglio singole problematiche della vita come politica, lavoro e percorsi interpersonali. Tutte le questioni trattate, inevitabilmente si ripercuotono sulla cura del prossimo, quindi del bambino.

Continua la lettura
46

Edgar Morin: Insegnare a vivere

L'autore ripercorre la strada di Rousseau sull'esperienza della paideutica dell'individuo, il suo modo di stare nel mondo, insegnare ed imparare ad affrontare le difficoltà che il destino o il caso pone dinanzi all'essere umano nella vita di tutti i giorni. Questo testo abbraccia in maniera totale tutte le problematiche contemporanee che affliggono l'uomo, navigando anche tra l'oceano sterminato di internet, per capirne meglio gli usi e le modalità con cui bisogna avventurarsi in queste acque nuove per la scienza pedagogica.

56

John Dewey: Esperienza e educazione

Un classico della pedagogia che ha segnato la storia delle nuove teorie, un testo che è brillante per lo stile espositivo e per il contenuto. Educare l'uomo a risolvere i problemi della comunità e a mettersi in gioco nel problema dell'educazione nei confronti del tutto e degli altri. Un testo innovativo con cui l'autore si contrappose alle teorie conservatrici del tempo dettando nuovi sentieri pedagogici.

66

Bernard Aucouturier: il bambino terribile e la scuola

L'autore affronta in maniera diretta il problema dell'educazione infantile e del rapporto con le istituzioni scolastiche. Un testo che analizza in maniera molto dettagliata i dilemmi e i problemi dell'educazione infantile, dove i "bambini terribili" sono tutti coloro i quali hanno difficoltà a raggiungere risultati nell'ambito scolasti. L'approccio al problema e le teorie risolutive sono davvero geniali e molto avanzate.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Letteratura

Pedagogia: il metodo Gordon

In pedagogia: il metodo Gordon altro non è che una serie di tecniche per facilitare la comunicazione e renderla efficacie dal punto di vista psicologico. In particolar modo riguarda il rapporto tra alunno/insegnante. Le tecniche adottate in questione...
Letteratura

I maggiori esponenti del cognitivismo

Riuscire a comprendere la complessità degli schemi mentali, delle sue funzioni e di come si svolgano le rielaborazioni delle informazioni che il cervello riceve, è di estremo interesse; si sviluppano così diversi approcci di ricerca in questo ambito,...
Recitazione

Appunti di recitazione: l'educazione della voce

Il teatro è un mondo molto difficile, specialmente per un attore. Infatti oggi è difficilissimo poter lavorare in ambito teatrale e mantenersi con quello che si guadagna. Purtroppo solo gli attori più bravi che entrano a far parte di compagnie importanti...
Letteratura

I 10 migliori libri su Martin Luther King

Martin Luther King (Atlanta 1929 – Memphis 1968) fu il leader per la battaglia dei diritti civili e l’uguaglianza razziale in America. Egli lottò per ottenere l'ideale della non violenza, per il raggiungimento del principio della giustizia uguale...
Arti Visive

I 10 quadri più misteriosi al mondo

Da sempre le opere d'arte vengono analizzate e studiate da professionisti, in quanto esse sono ricche di fascini e misteri. Dietro a un'opera si nascondono infatti, storie, racconti e veri e propri intrighi, e ancora oggi su alcune di esse non si è riuscito...
Letteratura

La filosofia nell'antico Egitto

Nel territorio dell'antico Egitto circa 2000 anni fa era già diffuso un certo modo di pensare e di vedere le cose che è stato poi plagiato dal popolo greco. In realtà però i greci non hanno fatto altro che adattare tutto questo alla loro società...
Letteratura

La classifica dei 10 libri tascabili più consigliati

Siete amanti della lettura e desiderate portare sempre con voi il vostro libro? Bene! Nei passi che seguono vi forniremo la classifica dei 10 libri tascabili più consigliati. Ve ne accenneremo la trama ed analizzeremo le caratteristiche stilistiche di...
Letteratura

Daniel Pennac: biografia e opere

Daniel Pennac (vero nome Daniel Pennacchioni, nato nel 1944 a Casablanca, Marocco) è uno scrittore francese. Ha ricevuto il Prix Renaudot nel 2007 per il suo saggio Chagrin d'école. Daniel Pennacchioni è il quarto e ultimo figlio di una famiglia corsa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.