I benefici della tecnica Horton

Tramite: O2O 02/11/2015
Difficoltà: media
16
Introduzione

Lester Horton, danzatore, coreografo ed insegnante di danza, nacque ad Indianapolis 1906 e morì ad Hollywood nel 1953. Nel 1920 si dedicò allo sviluppo della creazione di una sua tecnica formativa, che potesse adeguare al suo stile i propri danzatori. Per cui, avvalendosi anche dell'aiuto della danzatrice Bella Lewitzky, incontrata nel 1934 e divenuta successivamente una sua collaboratrice, cominciò ad elaborare questa tecnica di danza, che prenderà poi il suo nome, tramite la quale si può allungare e rafforzare il corpo dei danzatori perché possano divenire lo strumento più adatto ad una danza di espressione. Essendo tarchiato e di altezza media, Lester Horton era un danzatore con limitate capacità di indagine sugli sviluppi del movimento, ma Bella Lewitzky, danzatrice straordinariamente istintiva, fu per lui una vera e propria proiezione di ciò che il suo fisico non gli permetteva, ossia "l'estensione delle sue intenzioni coreografiche". Nasce quindi una nuova tecnica di danza: analizziamone i benefici.

26

Moltiplica le possibilità di articolazione

Partendo dalle articolazioni Horton ha creato una serie di movimenti tramite i quali parti del corpo come le dita, i polsi, le spalle, gli occhi, il collo, le costole, le braccia, le gambe ed i piedi possano essere flessibili. Questo studio fu incentrato su tutte le possibilità di articolazione della colonna vertebrale, dalla quale viene originato tutto il movimento.

36

Allunga i muscoli

Il metodo Horton è basato sulla possibilità di poter allungare ogni muscolo, avendone a tal fine esercitato le articolazioni, isolando ogni sezione del corpo e studiando ogni singolo movimento nelle sue infinite possibilità spaziali ed in ogni possibilità di variante ritmica.

Continua la lettura
46

Fortifica il corpo

Considerando gli altri impulsi di movimento dettati dalle spalle, dallo sterno o dalla cintura pelvica e gestendo gli effetti originati dalla forza di gravità sui movimenti, con il metodo Horton si rafforza il fisico, rendendo il busto particolarmente solido e stabile, ed imparando a fare resistenza alla suddetta forza di gravità mediante un accostamento di movimenti che portano in un primo momento ad inclinare l'equilibrio, per poi riacquistarlo subito dopo.

56

Gestisce il corpo

Quella di Horton è una tecnica che, esplorando logicamente ogni parte del corpo senza escludere il viso (occhi e bocca) e partendo dalle articolazioni, mette il danzatore nella capacità di poter gestire il proprio corpo in qualsiasi movimento fluido e dinamico egli debba mettere in atto.

66

Rende massima libertà di espressione

Nella tecnica Horton si fanno importanti riferimenti al lavoro del piede e delle sue articolazioni, con alcune influenze di origine afroamericane, perché si possa ottenere un'espressione dinamica totalmente fluida e morbida, enfatizzando il risultato della massima libertà di espressione del corpo.

Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Danza

Danza contemporanea: Il metodo Graham

Martha Graham è stata considerata la pioniera della danza contemporanea. La Graham ha condizionato la danza del XX secolo e ha teorizzato lo stile moderno. Ancora oggi le sue idee sono oggetto di studio da parte di molti ballerini in tutto il mondo....
Danza

Come eseguire il riscaldamento nella danza moderna

Molti ballerini purtroppo a volte trascurano una delle cose più importanti: il riscaldamento.Non effettuando l'adeguato riscaldamento, si rischia con il tempo di aumentare la possibilità di contrarre infortuni e mettere a repentaglio la vostra stessa...
Danza

Esercizi per migliorare l'arabesque

L'arabesque è una figura della danza classica che richiede molta preparazione e una buona tonicità del corpo dal momento che coinvolge quasi tutti i muscoli del corpo. È una figura che richiede equilibrio e allenamento costante per riuscire ad eseguirla....
Danza

Breve storia della danza moderna

Oggi grazie agli spettacoli televisi possiamo ammirare degli show incentrati sulla danza, sia moderna che classica. Naturalmente la danza classica rappresenta la base di tutto, avendo una storia millenaria; ma anche la danza più moderna sembra avere...
Danza

Come ballare la musica afro

Ballare la musica afro è qualcosa di estremamente semplice e divertente. È una musica che si discosta completamente da quella etnica e da quella tradizionale africana, rappresentando un nuovo genere musicale. Stiamo parlando di un genere nato dalla...
Danza

Come allenarsi per la danza classica

Muoversi a passo di danza è una piena manifestazione di creatività. In particolare, la danza classica si contraddistingue per la sua capacità di mostrare armonia, grazia e forza nel movimento. Fin da piccoli ci si può avvicinare a questo mondo, che...
Danza

10 consigli per migliorare il tuo modo di ballare la salsa

La salsa, è tra i balli latini, sicuramente uno dei più belli da vedere e soprattutto da farsi. Com'è noto, è un ballo di coppia, ballato su vari generi musicali e nonostante il ballo sia unico, si sviluppa in vari stili, differenti per le numerose...
Danza

Come imparare a ballare sulle punte a casa

Il ballo sulle punte è una tecnica di danza le cui origini sono da ricollocare nella vicina Francia, nonostante alcune fonti narrino che, in maniera molto più rudimentale, fosse già utilizzata nel XVIII secolo in famose ballate napoletane. Ballare...