I film d'amore più belli di sempre

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Per passare una bella serata romantica non c'è niente di meglio di un film d'amore, da guardare con la propria compagna o con qualcuno a cui si vuole veramente bene. La cinematografia è ricchissima di pellicole del genere, sia datate che recenti e, quando un film d'amore è davvero degno di questo nome, sicuramente lo potete apprezzare anche da soli, magari con una bella provvista di fazzoletti e pop-corn. Se siete alla ricerca di film intramontabili, che non possono assolutamente mancare nel vostro bagaglio di cinefili, eccovi quattro tra i film d'amore più belli di sempre.

25

“Ghost” è un film di successo degli anni '90, vincitore di 2 premi Oscar, che possiamo catalogare di genere drammatico e fantastico. Merita di essere visto, oltre che per la trama e la colonna sonora, per aver portato alla ribalta attori di grande spessore, avendo consacrato al pubblico Patrick Swayze e la bellissima Demi Moore. Ci racconta di un impiegato di banca, Sam, che viene ucciso dopo una tentata rapina da parte di un malfattore, Willy Lopez. Divenuto un fantasma, decide di rimanere sulla terra per aiutare la fidanzata Molly a chiarire le circostanze della sua morte. Incapace di comunicare con lei, verrà aiutato dalla medium Oda Brown (Whoopi Goldberg, vincitrice dell’oscar come attrice non protagonista). Finalmente, Sam riuscirà a scoprire che, dietro al suo omicidio, si nasconde il suo collega e miglior amico Carl Bruner e a sventare i suoi traffici illegali. Trovata la pace in terra e dopo aver detto per l'ultima volta "ti amo" a Molly, riuscirà a trasmigrare in paradiso. Mitica e molto sensuale la scena in cui la coppia plasma un vaso in creta a suon di “Unchained melody” di Maurice Jarre.

35

“Shakespeare in love” è un film in costume da non perdere, premiato con ben 7 Oscar. Narra la storia d'amore del giovane William Shakespeare (Joseph Fiennes), il celebre drammaturgo, vissuto nella seconda metá del 1500, nei confronti della nobildonna Lady Viola De Lesseps (Gwyneth Paltrow). William deve scrivere un'opera, di cui ha ideato solo il titolo, Romeo e Ethel, e si dispera per il blocco artistico. Gli spunti creativi gli vengono forniti da Christopher Marlowe, ma l’spirazione poetica arriva nel momento in cui si innamora di Lady Viola. Tuttavia, gli attori che dovranno recitare in quello che sarà Romeo e Giulietta, si rivelano pessimi e la commedia inizia a prendere forma solo quando un giovane viene in aiuto di William. Il suo nome è Thomas Kent ed altri non è che Lady Viola travestita da uomo. I due sono innamoratissimi, ma il destino vuole che la loro storia d’amore non possa avere un futuro, perché lei è promessa a Lord Wessex. Anche la riuscita dell'opera del giovane Shakespeare, ormai tramutatasi in tragedia, pare condannata dal succedersi di varie peripezie, ma alla sua messinscena ottiene un successo travolgente, grazie all’apprezzamento della regina Elisabetta in persona.

Continua la lettura
45

“Il paziente inglese”, vincitore di 9 premi Oscar, narra la storia del conte Almàsy (Ralph Fiennes), rimasto sfigurato dopo un incidente aereo durante la Seconda Guerra Mondiale e di Hana (Juliette Binoche), infermiera che, dopo aver perso il suo fidanzato in guerra, decide di rifugiarsi in un convento in attesa della fine del conflitto. Qui si prende cura di quel paziente senza volto, che lei chiama "paziente inglese", leggendogli le Storie di Erodoto, racconti che rievocano ricordi tragici nel conte Almàsy. Nel frattempo, nel monastero si rifugia un artificiere, Kip Singh, che ha il compito di bonificare la zona attorno al monastero dalle mine dei soldati tedeschi. La presenza dell'artificiere consente ad Hana di dimenticare il suo ragazzo morto in guerra, i ricordi tormentosi del paziente inglese e di ritrovare l’amore. Una curiositá: gran parte delle riprese si sono svolte in Italia.

55

“I segreti di Brokeback Mountain”, adattamento cinematrografico di un libro di Annie Proulx, merita un posto di rilievo tra i film d’amore, essendo uno dei pochi casi che narra una storia d’amore omosessuale. Ennis (Heath Ledger) e Jack (Jake Gyllenhaal) infatti sono due giovani innamorati che sono costretti a vivere in un mondo conservatore che non accetterebbe mai il loro amore. Lavoratori stagionali incaricati di portare al pascolo un gregge, si scoprono caratterialmente diversissimi ma profondamente attratti l’uno dall’altro. Il loro amore pare durare il tempo di un’estate, dato che entrambe proseguono la loro vita legandosi ad una donna, fino a quando le loro strade si incroceranno di nuovo. La passione si riaccende ma le convenzioni prevalgono. Saranno costretti a crearsi delle vite che non corrispondono al loro volere, protagonisti della tragedia di un amore che non si è potuto consumare. Oltre all’interpretazione degli attori protagonisti, degne di nota sono anche scenografia e fotografia.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Recitazione

William Shakespeare: vita e opere

Figura circondata da uno dei misteri più fitti della storia della letteratura, William Shakespeare è uno degli scrittori (e drammaturghi) più influenti e più citati del mondo. Ci sono illustri critici letterari che non hanno dubbi quando dicono che...
Letteratura

Shakespeare: "Il mercante di Venezia"

Avvolto da un alone di mistero, William Shakespeare resta uno dei più grandi autori di sempre. Non solo per i pezzi di teatro che ci ha lasciato, ma anche per la cura nell'indagare le passioni umane e la profondità delle riflessioni globali sulla vita,...
Letteratura

I classici da leggere almeno una volta nella vita

Leggere è uno dei passatempi migliori che ci siano. Con un libro in mano si può sognare, si possono visitare paesi lontani e con l'immaginazione ci si emoziona. La lettura è un hobby che tutti dovrebbero coltivare. La cultura è la base sulla quale...
Letteratura

Guida al "Riccardo III" di Shakespeare

Questa guida al "Riccardo III" di Shakespeare si occupa di mettere in risalto gli aspetti principali dell'opera teatrale. Riccardo III è, per l'appunto, l'ultima di questo filo drammatico: è preceduta da quelle dedicate al monarca Enrico VI, suddivise...
Letteratura

Appunti sul teatro elisabettiano

Quando si parla di età elisabettiana, si fa riferimento al periodo che va dalla seconda metà del '500 all'inizio del '600. Questi anni, per la maggior parte, sono trascorsi sotto il regno di Regina Elisabetta. In ogni caso, anche successivamente alla...
Letteratura

Shakespeare: Otello

L'Otello è una delle tragedie più conosciute di William Shakespeare. Scritta nel 1603 circa, l'opera si ritiene ispirata ad una novella di Giambattista Giraldi Cinzio, seguita fedelmente, eccetto che per l'inserimento di un nuovo personaggio: Roderigo....
Letteratura

Guida a La Tempesta di Shakespeare

La Tempesta, commedia in cinque atti di William Shakespeare, è la penultima opera del drammaturgo inglese e contiene molti aspetti fondamentali del suo teatro. L'apparente semplicità della trama non deve infatti ingannare il lettore: se si analizza...
Arti Visive

I migliori 10 film di Fantascienza

Come si suol dire: "Il mondo è bello perché è vario!" ed infatti è proprio così. Ognuno di noi ha gusti differenti per quanto riguarda il cibo, la musica, lo sport ed è così anche per il cinema. C'è chi preferisce i film di azione o i thriller,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.