I maggiori esponenti dell'architettura del 600

Tramite: O2O
Difficoltà: media
110

Introduzione

Il '600 è il secolo generalmente ricordato per l'assolutismo monarchico, le lotte di religione e la nascita del barocco. Si può dire che sia un periodo di forte instabilità ed incertezza, particolarmente in Italia e in Europa, e gli artisti non possono che raccontare gli estremi che si trovano a vivere.
L'arte di quest'epoca è infatti alla continua ricerca di sfarzo e meraviglia, volta a toccare direttamente l'animo umano.
L'architettura invece mantiene, almeno nel suo livello più basilare, una concezione classica, sebbene sia anch'essa soggetta allo splendore e alla ricercatezza dell'epoca, creando edifici maestosi e particolarmente ricchi. Coinvolge tutti gli aspetti della vita quotidiana, ridefinendo sia gli spazi religiosi sia quelli urbani.
Vediamo quindi quali sono i maggiori esponenti dell'architettura del 600 in Europa.

210

Gian Lorenzo Bernini

Bernini è considerato padre e maggior esponente del barocco. La sua capacità di essere pittore, scultore e architetto ne fanno una delle figure più eclettiche dell'epoca.
I suoi lavori più famosi, a patrocinio di Urbano VIII e Alessandro VII, comprendono progetti urbanistici e architettonici che hanno completamente rinnovato Roma e che restano, ancora oggi, opere da vedere almeno una volta nella vita.

310

Francesco Borromini

Borromini rappresenta il secondo pilastro dell'architettura barocca romana.
Allievo di Maderno e Bernini, è ben noto per padronanza tecnica con cui disegnava i suoi progetti.
Le sue opere più famose (San Carlo alle quattro fontane, Sant'Ivo alla sapienza e la basilica di San Giovanni in Laterano) lo vedono lasciare un segno profondo nella storia sebbene la sua carriera sia piuttosto breve e instabile.

Continua la lettura
410

Guarino Guarini

Guarini è l'artista più noto del barocco torinese. Non solo architetto, ma teorico dell'architettura, studia con Borromini a Roma ma lascia il proprio segno in Piemonte.
Famoso per le sue opere (cappella della Sacra Sindone, palazzo Carignano e la chiesa di San Lorenzo), produce anche un "Trattato di architettura civile", pubblicato postumo, in cui raccoglie tutti i propri principi stilistici e i propri progetti.

510

Amedeo di Castellamonte

Di Castellamonite è un urbanista e architetto civile e militare torinese. Lavora con il padre in numerosi progetti, in particolar modo si occupa dell'espansione della città.
Partecipa ai lavori per il Palazzo Ducale ma le sue opere più famose sono sicuramente la Reggia di Venaria e il parco del Valentino.

610

Baldassarre Longhena

Longhena vive e lavora a Venezia. Il suo contributo all'arte dell'epoca è innegabile, in quanto è stato un architetto molto prolifico.
Le sue opere più conosciute, al di là di Santa Maria della Salute, comprendono il Duomo di Chioggia, la Chiesa degli Scalzi e quella dell'Ospedaletto e la biblioteca di San Giovanni.

710

Jules Hardouin Mansart

Mansart è uno dei maggiori rappresentanti dell'architettura barocca francese.
Particolarmente apprezzato da re Luigi XIV, diviene una delle figure più importanti di Francia e si occupa dei monumenti più significativi dell'epoca. Famoso è il suo contributo alla Reggia di Versailles, di cui diresse i lavori.

810

Johann Bernhard Fischer von Erlach

Fischer è il maggiore rappresentante del barocco austriaco. Studia in Italia ma lavora a Salisburgo, Praga e Vienna nel tardo '600 producendo numerosi capolavori. Diventa primo architetto di corte e successivamente professore d'architettura.
La sua caratteristica principale è quella di unire stili di epoche diverse dell'arte barocca nelle proprie opere.

910

Christopher Wren

Wren è uno dei maggiori esponenti del barocco britannico. Famoso in particolar modo per aver curato la ricostruzione di Londra nel 1666, prende ispirazione da Francia e Italia per portare quest'arte in patria, dove non aveva avuto molto successo fino a quel punto. È conosciuto anche per i suoi studi in fisica e matematica.

1010

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Arte Nouveau: storia, stile e maggiori esponenti

L'Arte "Nouveau" si colloca in un periodo che va dalla fine del XIX secolo ai primi del Novecento. Questo movimento artistico si diffonde in Europa, partendo da Belgio e Francia. All'Art Nouveau di ricollegano le arti figurative e quelle applicate, e...
Arti Visive

Art Decò: storia, stile e maggiori esponenti

L'Art Deco' trova il suo nome solo a partire dal 1960 anche se le sue radici affondano nel più remoto 1925, quando a Parigi si tenne l' Exposition Internationale des Arts Decoratifs et Industriels Modernes, ossia un'esposizione che guardava soprattutto...
Arti Visive

Linearismo: storia, stile e maggiori esponenti

Il Linearismo è uno stile artistico, sviluppatosi in Italia agli inizi del 1400. Trae il nome dall'importanza attribuita alla linea rispetto al colore. Nelle arti pittoriche, si sottolinea la netta dominanza della forma. Questo va a scapito della profondità,...
Arti Visive

Arte povera: storia, stile e maggiori esponenti

L'arte è una disciplina molto importante, perché ci permette di conoscere e comprendere alla perfezione tutte le opere realizzare dai vari artisti negli anni, collocandoli in particolari correnti artistiche che ci consentono di comprendere in maniera...
Arti Visive

I maggiori esponenti del cubismo

All'inizio del '900 diversi pittori francesi cominciarono a riprendere i loro soggetti da varie angolazioni simultaneamente, riportando sopra la tela anche i dettagli degli oggetti di cui loro erano già a conoscenza. Il risultato fu veramente sorprendente...
Arti Visive

Arte classica: storia, stile e maggiori esponenti

L' arte classica è una corrente che da sempre ha affascinato molti, simbolo di artisti che hanno espresso al meglio il proprio talento attraverso scultura, dipinti, architettura... Si delinea una corrente di tipo naturalistico/realistico, l'obbiettivo...
Arti Visive

Arte moderna: storia, stile e maggiori esponenti

La storia dell'arte moderna rappresenta nel complesso, un movimento artistico compreso tra la seconda metà del milleottocento e la seconda metà del millenovecento, frutto di profonde trasformazioni. I precursori di tale movimento, nonché i maggiori...
Arti Visive

Espressionismo: storia, stile e maggiori esponenti

La storia dell'Espressionismo comincia contemporaneamente in Germania e in Francia, agli inizi del '900. Questo movimento basa le sue opere su contenuti sociali e sulle sensazioni legate ad eventi drammatici Gli artisti espressionisti tendono ad esasperare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.