I migliori libri sull'adolescenza

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Purtroppo sono diversi anni che il nostro paese si piazza agli ultimi posti nella lettura dei libri. L'adolescenza è un periodo della vita da sempre "raccontato" dagli scrittori: le prime emozioni, la scoperta del proprio corpo, i primi amori; ma non solo: le delusioni, i litigi in famiglia, la voglia di evasione. Ecco a seguire i migliori libri sull'adolescenza.

27

Occorrente

  • Siddartha di Herman Hesse
  • Piccole donne di Alcott
  • I ragazzi della via Pal di Molnàr
  • Peter Pan di Barrie
37

Il primo libro illustrato è un grande classico conosciuto da tutti, stiamo parlando de "I Ragazzi della Via Pal, di Molnàr, ambientato nell'Ungheria di fine Ottocento. Una storia affascinante di bande di giovani che vi appassionerà fin dal principio. Impossibile poi non citare uno dei classici più classici di tutti i tempi, quando si parla di adolescenza: "Piccole donne", di Louisa May Alcott, è uno dei libri più letti nelle scuole italiane ed europee.

47

Il terzo libro considerato da tutti tra i migliori sull'adolescenza è il celebre " I dolori del giovane Werther" di Goethe. La particolarità che ha reso famosissimo questo romanzo è il fatto di essere scritto in forma epistolare. Attraverso le lettere che il protagonista invia nel corso di circa due anni al suo grande amico Guglielmo, si scopre una storia avvincente, che si snoda nella Germania di quei tempi e dello Sturm und Drang.

Continua la lettura
57

Tra i libri migliori sull'adolescenza, che meritano una lettura o una rilettura anche da adulti, ci sono due romanzi di uno degli scrittori più famosi e importanti di tutto il Novecento: Herman Hesse. Il primo romanzo è il celebre "Siddartha", che ha ispirato e continua ad ispirare persone di tutto il mondo. Tradotto in oltre trenta lingue e rieditato moltissime volte, ha avuto un enorme successo. Il secondo romanzo è Demian, un interessante opera dai tratti autobiografici, scritto durante la prima guerra mondiale.

67

"Il signore delle mosche" di William Golding, è stato pubblicato nel 1954, ma è ancora assolutamente attuale. Si concentra su un gruppo di ragazzi che, a seguito di un incidente aereo, sono bloccati su un'isola deserta. In un primo momento lavorano insieme, ma presto alcune tensioni di gruppo divideranno il gruppo, Istinti primordiali prenderanno il sopravvento e i ragazzi sfoceranno in ferocia e violenza. Golding utilizza il campo di gioco dell'adolescenza per esplorare le radici del male, tracciando i difetti della società e i difetti della natura umana.  

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prefiggetevi l'obiettivo di leggere almeno un libro al mese: la lettura è importante!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Letteratura

Dino Buzzati: biografia e opere

Il mondo della letteratura, vasto e complessa, ci regala sempre la possibilità di approfondire una conoscenza molto varia di formazione culturale e poetica. La letteratura offre non solo poesie, ma anche esperienze di grandi maestri della scrittura e...
Letteratura

10 consigli di lettura per bambini delle elementari

L'età che va dai 6 agli 11 anni è la più delicata dal punto di vista dell'apprendimento. È lungo questa fascia di tempo che il cervello di un bambino è più ricettivo e riesce ad immagazzinare più nozioni. È proprio in questi anni che si formano...
Letteratura

Francis Bacon: biografia e opere

Francis Bacon è stato un personaggio irruente e dalla tenerezza dinamica, incapace di non trasmettere delle emozioni che si riversano nei ventricoli in maniera precisa e veloce, tanto da sembrare un'arma bellica. Francis Bacon, insieme alle sue opere...
Arti Visive

Edvard Munch: le principali opere

Edvard Munch 1863-1944) è stato un artista norvegese, tra i primi a concepire l'espressionismo, un modo dell'artista di dipingere un quadro facendone prevalere l'emotività interiore. La sua vita è stata segnata da eventi tristi, come la morte della...
Arti Visive

Come disegnare un pallone da calcio

Il calcio è l'interesse principale della maggior parte degli italiani. Molto spesso diventa una vera e propria passione e in alcuni casi una professione. Ognuno tifa la propria squadra di calcio del cuore seguendo le partite da casa o andando allo stadio....
Arti Visive

Guida alle opere di Guttuso

Il pittore e politico italiano Renato Guttuso è nato a Bagheria (Sicilia) nel 1911 ed è stato tra i più importanti dopo la Seconda Guerra Mondiale: fin da quando era piccolo, egli manifestò una certa predisposizione verso la pittura e questo amore...
Letteratura

Marcel Proust: vita e opere

Marcel Proust, noto scrittore francese, è spesso legato a quell'interpretazione della vita attraverso l'analisi e la meditazione dei ricordi di eventi passati. Il suo pensiero è sicuramente interessante, ma l'eccessiva mole delle sue opere, scoraggia...
Letteratura

A Silvia di Giacomo Leopardi: analisi

Tra le numerosissime poesie scritte da Giacomo Leopardi, nato nel 1798 a Recanati e morto nel 1837, "A Silvia" rappresenta, oltre all'opera probabilmente più conosciuta della sua produzione, anche uno dei vertici della sua scrittura. "A Silvia" tratta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.