I migliori romanzi di critica sociale del 900

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

In questo articolo, che vuole fungere da guida, vogliamo aiutarvi a capire quali possono essere i migliori romanzi di critica sociale, del 900, che possiamo conoscere ed anche diffondere. Chi ama davvero leggere, sa bene quanto un romanzo possa essere rappresentativo della realtà sociale nella quale viviamo. Talvolta le trame ed i personaggi dei romanzi, possono dipingere la realtà meglio di un documentario e fare da critica sociale con grande perspicacia ed attenzione. D'altra parte, i romanzi sono prodotti storici della società e della cultura di un tempo preciso. Per gli appassionati di letteratura e di storia e cultura, ecco una lista dei migliori romanzi di critica sociale del 900.
È un argomento veramente interessante ed anche utile, da conoscere, quindi buona lettura e buon divertimento a tutti coloro che sono interessati a questo argomento, molto attuale e non solo scolastico, come si potrebbe pensare!

26

Occorrente

  • romanzi
36

Il primo tra i romanzi di critica sociale del 900 è senza dubbio uno dei più grandi ed importanti romanzi dell'intera storia della letteratura: l'Ulisse di James Joyce. Questo libro fu pubblicato nel 1922 e tratta, attraverso la moltitudine di personaggi, luoghi ed ambientazioni, il declino sociale, morale e culturale della Dublino dei primi del 900. Mediante la trama, Joyce dipinge sapientemente il declino dell'intera società 900esca da un punto di vista morale, politico, economico e culturale, oltre che semplicemente umano ed etico.

46

Il secondo tra i romanzi di critica sociale del 900 è un romanzo italiano: "La coscienza di Zeno", di Italo Svevo. Questo romanzo, importante pietra miliare della letteratura italiana del 900, fu pubblicato nel 1923. Attraverso il suo protagonista e narratore, Zeno, uomo inetto e senza speranze per la vita, Italo Svevo dipinge la personalità dell'uomo del 900, vittima di una società ipocrita, meschina e bugiarda. In un momento storico estremamente difficile per l'Italia ed, in generale, per l'Europa, lo scrittore descrive con grande eleganza il declino della morale e della cultura 900esca.

Continua la lettura
56

Il terzo ed ultimo dei romanzi di critica sociale del 900 che questa guida desidera proporre è, infine, "Le due fonti della morale e della religione", opera letteraria poco conosciuta ma di grandissimo valore storico e culturale pubblicata nel 1932. L'autore è il celebre Henri Bergson, scrittore e filosofo, che nella sua opera descrive la meschina morale di una società autistica e chiusa, guidata esclusivamente dai propri interessi, all'interno della quale ogni essere umano mette in atto i propri comportamenti e le proprie azioni in modo automatico e privo di consapevolezza e coscienza. L'uomo reagisce alla chiusura della società facendone parte senza però individuarne e criticarne i meccanismi, obbedendo ciecamente alle sue regole ed aspirando ai suoi modelli senza interiorizzarli.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Conoscere i romanzi del 900 è veramente utile.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Letteratura

I migliori romanzi Fantasy

Il Fantasy è un genere di romanzi che attira molte persone, soprattutto quelle più giovani. I ragazzi, infatti, sono affascinati da questo genere tanto che molti autori sono diventati famosi proprio per questo. Alcuni di questi romanzi, poi, sono stati...
Letteratura

I 10 migliori autori della letteratura italiana del '900

In questo articolo vi parleremo dei 10 migliori autori della letteratura italiana del '900, di quelli più conosciuti e di cui il lavoro e le opere sono state più rilevanti per la nostra società. Poche righe per raccontare la loro vita e i loro romanzi,...
Letteratura

I migliori romanzi di Honoré de Balzac

Nato a Tours nel 1799 e morto a Parigi nel 1850, Honoré de Balzac è uno dei maggiori rappresentanti del romanzo realista del 1800.  Ha dato origine ad un’opera vastissima, nota sotto il nome di “Comédie humaine”. Si tratta di una raccolta di...
Letteratura

I migliori romanzi di Ernest Hemingway

Ernest Miller Hemingway (1899-1961) fu uno scrittore statunitense celebre per i suoi romanzi e i suoi racconti brevi. La sua carriera letteraria iniziò a Parigi, dove incontrò molti scrittori che divennero importanti punti di riferimento per la sua...
Letteratura

I 10 migliori romanzi d'amore di sempre

L'amore, che cosa bellissima e meravigliosa. Chi non ha desiderio di innamorarsi? Amare e essere amato/o? Il batticuore è qualcosa che sogniamo tutte e tutti, anche se a volte si perde la speranza. Ma comunque la letteratura corre in nostro aiuto facendoci...
Letteratura

I migliori romanzi di Stephen King

Chi di noi non ha mai letto un romanzo di Stephen King? Chi più chi meno direi quasi tutti. E molti sono gli appassionati che ogni giorno si affacciano al suo mondo cosi' lugubre e tenebrose rappresentato dalla miriade di romanzi scritti, e alcuni di...
Letteratura

I migliori romanzi gialli italiani

In questo articolo elencheremo i migliori romanzi gialli italiani. L’impresa è per certi versi ardua: da un lato c’è il rischio di essere influenzati dalle proprie preferenze personali, e dall’altro non è semplice stabilire i parametri sui quali...
Letteratura

I migliori romanzi di Arthur Conan Doyle

Nato in Scozia, e più precisamente ad Edinburgo, il 22 Maggio 1859, Arthur Conan Doyle è stato uno scrittore i cui romanzi, pubblicati ed apprezzati in tutto il mondo, costituiscono insieme a quelli di Edgar Allan Poe i primi tentativi in un due generi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.