I migliori romanzi di Honoré de Balzac

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Nato a Tours nel 1799 e morto a Parigi nel 1850, Honoré de Balzac è uno dei maggiori rappresentanti del romanzo realista del 1800.  Ha dato origine ad un’opera vastissima, nota sotto il nome di “Comédie humaine”. Si tratta di una raccolta di numerosi romanzi, in cui Balzac esamina la società a lui contemporanea. Con dovizia di particolari, ne analizza l’evoluzione, il cambiamento e le caratteristiche principali. D’altronde, è solo grazie all’artista che la realtà assume la propria espressione ed acquisisce valore.
Nei passi che seguono, vi parleremo di alcuni dei migliori romanzi di Honoré de Balzac, analizzandone significati e contenuti.

27

Eugénie Grandet

Tra i romanzi più noti di Honoré de Balzac, c’è Eugénie Grandet, pubblicato alla fine del 1833.
Il racconto si ambienta nella campagna francese. Vede come protagonista la giovane Eugénie, figlia di un uomo tirchio e calcolatore.
La vita dei personaggi è abbastanza regolare, fino all’arrivo di Charles, un loro parente da Parigi. La fanciulla se ne innamora perdutamente, ma il padre fa di tutto per separarli.
Spedisce Charles nelle Indie. Eugénie, prima di dividersi dall’amato, gli fa dono di tutto il suo oro. In cambio, otterrà una promessa di amore eterno, che Charles non manterrà mai.
In un alternarsi di vicende, Honoré de Balzac evidenzia la solitudine dei protagonisti. L’attaccamento alla ricchezza rende papà Grandet un uomo misero e taccagno. Anche Charles si manifesta una persona interessata. Ed Eugénie pagherà gli errori di chi le sta intorno, sposando un uomo che non ama. Un romanzo realista, che evidenzia amari tratti di isolamento e di tristezza.

37

Papà Goriot

Nel 1834, Honoré de Balzac pubblica “Papà Goriot” (Le père Goriot), uno dei suoi migliori romanzi. Questa volta, l’ambientazione è a Parigi, all’interno della pensione di Madame Vaquer.
Papà Goriot è un uomo innamorato delle sue due figlie, al punto di privarsi di tutto pur di accontentarle. Purtroppo, però, le donne non ricambiano allo stesso modo i sentimenti del padre. Anzi, lo vanno a trovare solo per ottenere denaro.
Tra i personaggi, bisogna citare Eugéne de Rastignac, un giovane universitario. Attratto dalla vita movimentata della società di Parigi, lascia gli studi. Da quel momento, la sua esistenza sarà un alternarsi di alti e bassi, slealtà ed onestà.  Il romanzo si conclude con la morte di papà Goriot, causata dagli stenti e dalle rinunce fatte per le figlie. E ad accompagnarlo sarà il solo Rastignac. Le figlie non si presenteranno neanche al suo funerale.  Honoré de Balzac analizza, con crudo realismo, l’eccesso di sentimento, contrapposto ad una triste aridità.

Continua la lettura
47

Storia della grandezza e della decadenza di Cesare Birotteau

Honoré de Balzac trae questo romanzo da una storia vera.  Pubblicato nel 1837, parla del profumiere Birotteau, che ha un piccolo negozio a Parigi. Il suo più grande desiderio è quello di arricchirsi e raggiungere le alte sfere della società. Per un periodo ce la farà, ma la sua ingenuità lo condurrà irrimediabilmente al lastrico.  Anche in questa storia, come negli altri romanzi, Honoré de Balzac non si risparmia. Descrive nei minimi particolari le debolezze umane. Analizza la sete spietata di onore e ricchezza, che porta solo ad una fine amara.

57

Il colonnello Bridau

“Il colonnello Bridau” è uno tra i romanzi più brevi di Honoré de Balzac, pubblicato nel 1842. La vedova agata Bridau vive dignitosamente nella sua casa, con i due figli. Filippo, il più grande, è un colonnello. Giuseppe fa il pittore.  La donna li accudisce con un amore devoto e profondo. Filippo, però, si allontana dalla sua vita retta. Inizia a condurre un esistenza viziosa e corrotta. La madre tenta in tutti i modi di farlo ragionare, ma il figlio finisce in carcere. Seguono una serie di alterne vicende, che vedranno la lenta riabilitazione del colonnello. Anche se la madre, ormai, è consapevole del suo carattere corrotto.

67

Splendori e miserie delle cortigiane

Honoré de Balzac pubblica questo romanzo in 4 volumi, dal 1838 al 1847. La storia è abbastanza intricata e vede come protagonisti Lucien e Vautrin.  Anche in questa opera, Honoré de Balzac introduce il concetto di scalata sociale e sete di denaro. Il desiderio di potere porterà Lucien a commettere una serie di errori. Perderà l’amore della sua Esther, morta suicida. E, alla fine, morirà in prigione lui stesso.
Honoré de Balzac avvia la sua analisi della società, esplorando i desideri più nascosti e velati. Un alternarsi di luci ed ombre che rendono il romanzo estremamente realistico ed introspettivo.

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Arte moderna: storia, stile e maggiori esponenti

La storia dell'arte moderna rappresenta nel complesso, un movimento artistico compreso tra la seconda metà del milleottocento e la seconda metà del millenovecento, frutto di profonde trasformazioni. I precursori di tale movimento, nonché i maggiori...
Mostre e Musei

L'arte del realismo

L’arte del Realismo si sviluppa inizialmente in Francia verso la metà del XIX secolo, per poi diffondersi rapidamente in tutta Europa. Questo nuovo modo di concepire la realtà prende piede durante il periodo della Rivoluzione industriale, quando...
Letteratura

I migliori romanzi di Ernest Hemingway

Ernest Miller Hemingway (1899-1961) fu uno scrittore statunitense celebre per i suoi romanzi e i suoi racconti brevi. La sua carriera letteraria iniziò a Parigi, dove incontrò molti scrittori che divennero importanti punti di riferimento per la sua...
Letteratura

I migliori romanzi Fantasy

Il Fantasy è un genere di romanzi che attira molte persone, soprattutto quelle più giovani. I ragazzi, infatti, sono affascinati da questo genere tanto che molti autori sono diventati famosi proprio per questo. Alcuni di questi romanzi, poi, sono stati...
Letteratura

I migliori romanzi di Stephen King

Chi di noi non ha mai letto un romanzo di Stephen King? Chi più chi meno direi quasi tutti. E molti sono gli appassionati che ogni giorno si affacciano al suo mondo cosi' lugubre e tenebrose rappresentato dalla miriade di romanzi scritti, e alcuni di...
Letteratura

Letteratura: Grandi Speranze di Charles Dickens

Tra i celebri autori della letteratura inglese, Charles John Huffman Dickens fu uno scrittore britannico di ampia fama, ricordato per romanzi sociali quali: David Copperfield, racconti, saggi e diari di viaggio. "Grandi speranze" (il cui titolo originale...
Letteratura

I romanzi di Alessandro Baricco

Alessandro Baricco è uno scrittore, ma non solo, italiano, grande orgoglio per la nostra nazione. Autore di famosissimi romanzi che andremo a elencarvi e presentarvi all' interno di questa lista, per cercare di farvi avvicinare ad un grande scrittore...
Letteratura

I migliori romanzi di Franz Kafka

Franz Kafka è stato sicuramente uno dei geni della letteratura del XX secolo. La sua personalità molto complessa è stata fonte di studio di alcuni dei più grandi studiosi di psicoanalisi e le sue opere hanno ispirato molte generazioni di autori che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.