I migliori romanzi distopici della letteratura

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Dicasi "distopica" una realtà fittizia ed immaginaria in cui nessuno vorrebbe mai vivere. Il termine contrario alla distopia è l'utopia, concetto opposto che indica una realtà ideale di cui ognuno di noi vorrebbe far parte. Società distopiche ed utopiche le troviamo nei romanzi, nei film, nei cortometraggi e simili. Per quel che riguarda la distopia, molto spesso ci troviamo davanti a scenari fantascientifici, ambientati nel futuro, in cui l'ordine delle cose è apparentemente ben funzionante, mentre le scelte delle masse e la vita dei popoli sono a tal punto condizionate da essere indesiderabili e claustrofobiche. Tendenzialmente possiamo affermare che la distopia affonda le proprie radici nella società attuale, immaginando un futuro in cui se ne estremizzano vizi e difetti. La tematica della distopia è particolarmente affascinante ed è in grado di porre l'uomo davanti ai propri limiti, alle proprie paure e alle domande più scomode e fastidiose che potrebbe mai porsi.
È per questo che in questa guida cercheremo di individuare i migliori romanzi distopici della letteratura.

24

1984 - George Orwell

Partiamo dal romanzo più conosciuto, "1984" di George Orwell, in cui l'autore ricrea un'asfissiante dittatura fondata su una rigida struttura gerarchica suddisa in classi sociali molto ben definite. La propaganda del potere e il conformismo della popolazione sono solo alcuni degli aspetti che impregnano l'opera. "1984" è un'opera intrisa di oscura profezia che dal filone del totalitarismo fisico scivola rapidamente verso la brutale costrizione psicologica. Il controllo delle menti è dato dal conformismo e dall'uniformità, unici mezzi ritenuti validi per l'ottenimento della pace. "1984" ha influenzato migliaia di scrittori postumi e di opere cinematografiche, impossibile non eleggerlo padre del genere.

34

Aldous Huxley - Il Mondo Nuovo

Le origini del pensiero distopico affondano le proprie radici nella mente dell'autore Aldous Huxley che nel 1932 portò a compimento l'opera "Il Mondo Nuovo", riguardante un futuro ambientato nel 2540, un anno dominato dal fordismo imperante fondato sull'importanza viscerale della tecnologia che è arrivata ad intaccare la genuinità della vita privata e della quotidianeità. Possiamo quindi vedere come lo stesso George Orwell non abbia ideato il genere distopico da zero, ma abbia avuto piuttosto degli ottimi predecessori.

Continua la lettura
44

Ray Bradbury - Fahrenheit 415

Altra opera fondamentale è "Fahrenheit 451" creata da Ray Bradbury. Questo testo fu scritto nel 1953 e riaffiorano in esso gli ovvii echi di un recente passato nazista intriso di divieti che si estesero anche alla letteratura, considerata un genere corrotto e deviato dal quale era necessario prendere le distanze. Ulteriore fonte di ispirazione per l'autore fu anche l' ondata repressiva di stampo americano che prese il nome di "maccartismo". Questi moti storici e dell'animo condussero l'autore ad immaginare un futuro in cui la letteratura fosse bandita e l'unica forma di cultura fosse la televisione, con il beneplacido dello stato, compiaciuto da un mezzo viziato pilotato interamente dalle alte sfere, così da condizionare i desideri e i pensieri degli spettatori.
Il protagonista del romanzo si batte per salvare i testi che vengono banditi e messi al rogo, ma la sua libertà di pensiero e di azione in un mondo in cui si vorrebbe bruciare la parola stessa "Libertà" insieme ai tanti libri dati alle fiamme, fanno sì che venga scoperto ed esiliato.
Interessante notare come il titolo stesso dell'opera sia un chairo rimando al rogo di libri preparato dai nazisti; Fahrenheit 451 è infatti la temperatura in cui la carta prende fuoco.
Altresì interessante e profondamente avvilente, eppure tipico della letteratura distopica - come già precedentemente affermato - è notare come l'ipotetico futuro ideato Bradbury non sia poi così irrealizzabile e, anzi, le basi fertili per la sua realizzazione sono già state gettate dalla nostra società contemporanea e vengono coltivate gelosamente dai nostri gesti quotidiani.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Letteratura

Appunti di letteratura spagnola

In questi appunti troverete alcune nozioni sulla letteratura spagnola, ripercorreremo una lunga storia di circa 1000 anni. Le prime tracce di letteratura spagnola giunte fino a noi risalgono al 1100 circa, si tratta di un poema epico anonimo scritto in...
Letteratura

I migliori romanzi di critica sociale del 900

In questo articolo, che vuole fungere da guida, vogliamo aiutarvi a capire quali possono essere i migliori romanzi di critica sociale, del 900, che possiamo conoscere ed anche diffondere. Chi ama davvero leggere, sa bene quanto un romanzo possa essere...
Letteratura

Appunti di letteratura latina: Petronio

C'è grande mistero attorno alla figura di Petronio arbitro, l'autore del Satyricon, di cui ci sono stati tramandati solo frammenti, anche se alcuni di notevole estensione. Molti ritengono che Petronio sia vissuto nel I secolo d. C., e sia stato molto...
Letteratura

I migliori romanzi di Edgar Allan Poe

La Letteratura è quanto di più prezioso abbiamo per esplorare nuovi mondi e sperimentare emozioni ed avventure sempre nuove nella veste dei vari protagonisti. Tra i classici della letteratura, tra le opere più belle ed interessanti da leggere, spicca...
Letteratura

I migliori libri di letteratura per l'infanzia

La lettura è un'attività che ricopre un ruolo fondamentale nella formazione di ogni persona, e mettere un bambino a contatto con i libri è forse, in un certo senso, uno dei migliori investimenti che si possano fare per il suo futuro. Tuttavia, si commette...
Letteratura

Letteratura: Grandi Speranze di Charles Dickens

Tra i celebri autori della letteratura inglese, Charles John Huffman Dickens fu uno scrittore britannico di ampia fama, ricordato per romanzi sociali quali: David Copperfield, racconti, saggi e diari di viaggio. "Grandi speranze" (il cui titolo originale...
Letteratura

10 libri da leggere almeno una volta nella vita

La lettura è uno degli strumenti migliori per lasciar correre la fantasia e catapultarsi in mondi particolari e pieni di avventure da vivere. Si dice che le persone vivano una sola vita, ma che chi legge ne vive migliaia e migliaia. Nella seguente lista,...
Letteratura

I 10 migliori libri d'avventura

Se si volessero elencare i 10 migliori libri di avventura, autori come Emilio Salgari, Jules Verne o Rudyard Kipling guadagnerebbero facilmente un posto d'onore a fianco di romanzieri moderni come Michael Crichton, Wilbur Smith e Clive Cussler. I primi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.