I musei più belli di Parigi

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Parigi è una città bellissima che vale la pena di visitare per tantissimi motivi. Uno di questi è sicuramente la presenza di innumerevoli musei, ognuno con le proprie caratteristiche e con tante importanti opere esposte. Per questo, i musei di Parigi sono tutti da visitare, per un motivo o per un altro. Se però questo non è possibile, soprattutto per questioni di tempo, in occasione di una visita alla capitale francese e quindi di un breve soggiorno nella stessa, è bene selezionare alcune tappe. Ecco allora alcuni consigli in merito ai musei più belli da Parigi, in modo da scegliere quelli più interessanti in base al proprio gusto personale.

25

Occorrente

  • Visitare Parigi
35

Il Louvre

Il Louvre è sicuramente il più famoso museo di Parigi, oltre ad essere uno dei musei più famosi al mondo. Si tratta quindi di una tappa obbligata per chi visita Parigi anche se, va detto subito, per visitare tutto il museo non basta una sola giornata. Prima di entrare, dunque, è bene fare un elenco di opere che si vuole assolutamente vedere. A tal proposito, molto interessante è la sezione dedicata all'antico Egitto, senza dimenticare, ovviamente, l'arte italiana e le opere di Leonardo da Vinci, tra cui "La Gioconda", nota anche come Monna Lisa, ovvero l'opera più famosa del Maestro, dipinta da Leonardo in un periodo compreso tra il 1503 e il 1516. Opera tra le opere è ormai anche la celebre piramide di vetro e acciaio che si erge al centro delle tre ali del palazzo che ospita il museo. Immancabile qui la foto di rito.

45

Museo Orsay, Centre George Pompidou,

Tra i musei più belli di Parigi va annoverato anche il Museo Orsay, dove a farla da padrona è l'arte contemporanea. Qui, infatti, vi sono esposte per la maggior parte le opere degli anni a cavallo del 1900. Per quanto riguarda, invece, il Centro nazionale d'arte e di cultura Georges Pompidou, la visita inizia già dall'esterno visto che si tratta di un edificio progettato dallo studio Piano & Rogers. La galleria d'arte di Rue beauborg numero 19, è stata voluta da Georges Pompidou, presidente della repubblica francese, ed è dedicata all'arte moderna e contemporanea. Il centro comprende la Bibliothèque publique d'information, il Musée national d'art moderne, e il centro dedicato alla musica denominato IRCAM.

Continua la lettura
55

Consigli sulla scelta dei musei

Indicare i musei più belli di Parigi è impresa assai ardua visto che si tratta di un qualcosa di oggettivo. Un buon modo per scegliere i musei da visitare potrebbe essere quello di informarsi sulle mostre ed esposizioni previste nel periodo in cui ci si trova a Parigi. In questo modo si sarà sicuri di visitare un evento di proprio gradimento.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Biografia e opere principali di Georges Rouault

Georges Rouault nacque a Parigi il 27 maggio 1871. È stato un pittore francese ed uno dei precursori dell'espressionismo. La passione per l'arte trasmessagli da suo nonno lo portò ad iscriversi nel 1981 all'Ecole des Beaux-Arts, dove entrò nelle grazie...
Letteratura

La Parigi di Hugo ne "I miserabili"

I Miserabili di Victor Hugo è un capolavoro dell'800, definito uno dei classici più amati del mondo della letteratura. Leggere questo libro significa immergersi nella Parigi di quegli anni, scoprendone ambizioni, emozioni e tutto ciò che solo la mente...
Letteratura

I migliori romanzi di Honoré de Balzac

Nato a Tours nel 1799 e morto a Parigi nel 1850, Honoré de Balzac è uno dei maggiori rappresentanti del romanzo realista del 1800.  Ha dato origine ad un’opera vastissima, nota sotto il nome di “Comédie humaine”. Si tratta di una raccolta di...
Mostre e Musei

10 consigli utili per la visita al Museo del Louvre

Per chi si trova a Parigi, il Museo del Louvre è una tappa d'obbligo, un must irrinunciabile per poter definire completa la propria visita della capitale francese. In questo articolo cercheremo di dare dei consigli utili per poter godere al meglio di...
Arti Visive

Scultura: i principali esponenti del 700

La scultura offre un panorama immenso di opere e artisti. Se molto noti sono il 1500 e il 1600 come periodi in cui la civiltà occidentale ha conosciuto un susseguirsi particolarmente florido di opere artistiche e scultorie, è altrettanto vero che anche...
Arti Visive

Guida alle opere di Claude Monet

Claude Monet nacque a Parigi nel 1840. Monet intraprese la carriera di pittore a soli 18 anni. Le opere di Monet hanno grande successo ancora oggi in tutto il mondo. Così giovane, Monet creò quindi una corrente alternativa spesso criticata dagli oppositori....
Arti Visive

Guida alle opere di Modigliani

Amedeo Modigliani, nato a Livorno nel 1884, è un artista che incarna alla perfezione la libertà espressiva e la piena autonomia di stile, tipiche dell'arte europea del primo Novecento. Distante da aggregazioni artistiche e movimenti strutturati, si...
Arti Visive

Henri Matisse: le principali opere

Henri Matisse è un pittore, scultore, incisore e illustratore del XX secolo. Principalmente noto per i suoi quadri, Matisse è uno dei maggiori esponenti della corrente dei Fauves. I suoi quadri sono dispersi tra i musei di tutto il mondo, tra cui il...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.