I più importanti poeti italiani del '900

Tramite: O2O 11/11/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

La poesia da sempre viene considerata un messaggio universale. Attraverso essa si può comprendere la sensibilità dell'autore. Alcune poesie richiedono uno sforzo interpretativo, mentre altre sono piuttosto semplici e riescono a coinvolgere il lettore sensibile. Per poesia si intente un discorso che si sviluppa "tutto di seguito", ma si interrompe ogni tanto con degli "a capo" dando origine a parole dette versi. Fin da sempre i testi poetici vengono argomentati da poeti, che nel corso degli anni hanno conferito ad ogni poesia valenza e grandi significati diversi. Tra i più importanti troviamo i poeti del Novecento, che attraverso varie correnti hanno scritto poesie meravigliose. Questi poeti rivolgono la loro attenzione alla realtà più quotidiana, dimessa e coerentemente al loro lirismo tutto interiore. Tanto che con i loro scritti elaborano un linguaggio discorsivo e tendenzialmente prosastico. Inoltre molti poeti mirano a una riscoperta della parola nella sua essenzialità. Infatti tendono a concentrare in poche parole il massimo dei significati. Eliminando così, ogni compiacimento letterario, decorativo, pittoresco e sentimentale. Nella seguente lista indico i più importanti poeti italiani del '900.

27

Eugenio Montale

Eugenio Montale è uno dei più importanti poeta italiano del '900. Egli nacque a Genova e morì a Milano nel 1981. Montale viene ricordato come un poeta, critico e traduttore, visse parecchi anni a Firenze, come direttore del Gabinetto filosofico Viesseux. La sua poesia, spesso di difficile lettura, venata di pessimismo cerca di chiarire i punti fondamentali dell'esistenza. Ricercando cosi in ogni modo il modo di vivere. Ha ottenuto il premio Nobel nel 1975. Fra le sue opere principali troviamo: Ossi di seppia (1925), Le occasioni (1939), Satura (1970), Diario (1971).

37

Umberto Saba

Un altro poeta importante del 900' è Umberto Saba. Egli nacque nel a Trieste nel 1883 e morì nel 1957. Il poeta studiò al ginnasio, che abbandono su un mercantile. Nel 1903 si recò a Pisa, deciso ad occuparsi di letteratura. Qui ebbe i primi segnali di quel malessere psichico che lo accompagnerà per tutta la vita. I momenti ispiratori per il poeta furono sopratutto la città natale, la vita familiare con i suoi affetti più delicati. Le sue principali raccolte sono: Canzoniere (1921-1945), Mediterranea (1947.

Continua la lettura
47

Giuseppe Ungaretti

Giuseppe Ungaretti nacque ad Alessandria d'Egitto nel 1888 e morì a Milano nel 1970. Fu uno dei più importanti poeti italiani e contemporanei. Partecipò ai movimenti poetici d'avanguardia del primo dopoguerra, reagendo all'influenza del D'Annunzio in nome della profonda ispirazione e della creazione di una forma essenziale ed originale. Le sue opere poetiche principali sono: L'allegria, La terra promessa, Un grido e paesaggi.

57

Pier Paolo Pasolini

Pier Paolo Pasolini nacque a Bologna nel 1922 e morì a Roma nel 1975. Durante l'infanzia e adolescenza seguì con la famiglia il padre, ufficiale, negli spostamenti dovuti alla sua carriera. Laureatosi in lettere nel 1945 a Bologna, incomincio a insegnare e inizio un'intensa attività letteraria. Egli è uno dei più importanti poeti e narratori italiani, che ha usato lingua e dialetto per esprimere dialoghi, situazioni e sentimenti sopratutto degli ambienti più poveri e abbandonati. Tra le sue opere troviamo: Ragazzi di vita e una vita violenta.

67

Sandro Penna

Sandro Penna è un altro dei più importanti poeti italiani. Egli nacque a Perugia nel 1906 e morì nel 1978. Egli nella sua vita esercitò parecchi mestieri, fra cui il commesso di libreria e il venditore ambulante. Tra le sue opere importanti ricordiamo: Una strana gioia di vivere, Croce e delizia, Un po' di febbre.

77

Corrado Govoni

Corrado Govoni nacque a Tàmara nel 1884 in una famiglia contadina, ma visse sopratutto a Roma. Passo attraverso esperienze poetiche diverse, dal dannunzianesimo dei versi con cui esordì giovanissimo (Le fiale, 1903), al Crepuscolarismo di Armonia in grigio e in silenzio (ancora del 1903). Al Futurismo (Poesie elettriche,1911). Il poeta si distinse però per certe sue caratteristiche originali come il gusto particolari per la creazioni di immagini vivide di colori e di suoni. La tecnica delle immagini oggettuali e delle analogie preannunzia il linguaggio degli Ermetici. Ma per Govoni immagini e analogie avevano significati per lo più immediati e semplici e rimandano alla concreta fisicità delle cose. Quest'ultime per gli Ermetici rappresentano un riferimento complesso della realtà interiore e concettuale. La sua produzione poetica continuò fino agli ultimi anni, ma poi tornò a poco a poco a moduli più tradizionali e a toni più intimi. E'del 1924 la raccolta di poesie Il quaderno dei sogni e delle stelle.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Letteratura

I migliori romanzi italiani del '900

Oltre alle bellezze paesaggistiche, l'Italia è famosa nel mondo anche per il suo enorme patrimonio storico, artistico e culturale; motivo per cui tanti turisti provenienti da tutto il mondo vengono tutto l'anno a visitare la nostra penisola. Ma le bellezze...
Letteratura

I migliori romanzi di critica sociale del 900

In questo articolo, che vuole fungere da guida, vogliamo aiutarvi a capire quali possono essere i migliori romanzi di critica sociale, del 900, che possiamo conoscere ed anche diffondere. Chi ama davvero leggere, sa bene quanto un romanzo possa essere...
Letteratura

I poeti maledetti

Il Romanticismo, periodo storico importantissimo, nonché corrente artistico-letteraria, nasce nel diciannovesimo secolo e coinvolge diverse zone d'Europa. In particolare, in Francia si evolve nel Decadentismo, movimento artistico-lettarario che si sviluppa...
Letteratura

I 10 migliori autori della letteratura italiana del '900

In questo articolo vi parleremo dei 10 migliori autori della letteratura italiana del '900, di quelli più conosciuti e di cui il lavoro e le opere sono state più rilevanti per la nostra società. Poche righe per raccontare la loro vita e i loro romanzi,...
Letteratura

I 6 vincitori italiani del Premio Nobel per la letteratura

Italia patria di scienziati e di inventori, patria di poeti e di scrittori, patria di musicisti e compositori insomma, patria di talenti. Non è un caso se sono ben 20 i premi Nobel presi nella nostra nazione. Pur essendo uno stato piccolo siamo all'ottavo...
Letteratura

Guida ai premi letterari più importanti

Perdersi nella moltitudine di racconti e scrittori che si sono susseguiti nel tempo è molto facile. Alcuni scrittori, però, hanno saputo contraddistinguersi per bene dalla concorrenza, vincendo premi letterari. I premi letterari corrispondo a riconoscimenti...
Letteratura

10 fumetti italiani da leggere

Negli ultimi anni il mercato dei fumetti italiano e dei graphic novel sta accogliendo molti nuovi autori, soprattutto giovani, che stanno dimostrando la maturità e il perché della buona accoglienza del mezzo nel nostro paese. Si notano molte sottocorrenti,...
Letteratura

Emilio Salgari: le opere più importanti

Emilio Salgari è uno dei più famosi autori italiani di romanzi d'avventura. Nato a Verona nel 1863 da una famiglia di commercianti, studiò nautica a Venezia. Presto decise di abbandonare gli studi per dedicarsi anima e corpo al percorso da giornalista....