I principali strumenti a corda

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Gli strumenti musicali si distinguono in tre grandi categorie: gli strumenti a fiato, quelli a percussione e i cordofoni. Ognuna delle categorie comprende una grande quantità di strumenti musicali, facenti parte della stessa famiglia, ma profondamente differenti l'uno dall'altro in termini di forma, timbro e grandezza che definiscono le caratteristiche principali di ognuno di essi. In questa guida ci occuperemo, in particolare di elencare i principali strumenti a corda, anch'essi molto numerosi e distinguibili in ulteriori sotto categorie. Leggete la guida per saperne di più.

25

L'arpa

Un principale strumento musicale a corde è l'arpa. Nel caso dello strumento in questione, le corde vengono pizzicate con le dita. In seguito al pizzico la corda comincerà a vibrare nel vuoto producendo il suono caratteristico dell'arpa. A proposito di strumenti le cui corde vengono pizzicate, bisogna necessariamente ricordare la chitarra e anche gli strumenti ad arco. Fanno parte di questa categoria il violino, la viola, il violoncello e il contrabbasso. Questi strumenti possono essere suonati sia con le dita, pizzicando le corde, che con l'arco, che invece viene "strisciato" sulle corde.

35

Materiale delle corde

L'arco è anch'esso formato da "sottili fili". In genere si tratta di crine di cavallo che, strisciato sulle corde produce il suono tipico degli strumenti ad arco. Per quanto riguarda il materiale delle corde, esse possono essere costruite con il nylon, l'acciaio, il bronzo e il nichel. Con l'acciaio e il bronzo si costruiscono le corde più grosse, (vedi per esempio quelle che corrispondono ai suoni più gravi del pianoforte) mentre con il nylon e in acciaio sono quelle della chitarra. Ovviamente molto dipende anche dalla qualità dello strumento musicale.

Continua la lettura
45

Cordofoni

Infine gli strumenti musicali che fanno parte della categoria dei cordofoni, sono quelli che producono il suono grazie alla vibrazione delle corde di cui sono forniti. Le vibrazioni vengono prodotte in maniera differente in base al tipo di strumento musicale. Il pianoforte fa parte di questa grande categoria. Le corde del pianoforte vengono percosse dal martelletto azionato quando premiamo il tasto (o più tasti contemporaneamente). Il martelletto percuote più o meno forte (dipendentemente dall'intensità col quale spingiamo il tasto) e la corda comincia a vibrare producendo un suono che viene amplificato grazie alla cassa armonica che racchiude il telaio in cui sono fissate le corde.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

Come accordare la chitarra classica

Accordare una chitarra classica è un'operazione che può risultare alquanto noiosa ed antipatica che spesso induce ad abbandonare questo importante strumento prima ancora di cominciare a suonarlo. Eppure questa è l'attività quotidiana di ogni chitarrista,...
Musica

Come accordare un pianoforte

Accordare un pianoforte rappresenta una vera e propria arte. Infatti è necessario avere del tempo libero ed una strumentazione adeguata, oltre che un'ottima preparazione tecnica, ed un orecchio musicale. Tuttavia, per comprendere quali siano le basi...
Musica

Come suonare un'arpa celtica

La musica ha accompagnato la civiltà umana sin dagli albori. Nel corso degli anni sono tante le evoluzioni che si sono avute, tanto negli strumenti quanto nei modi di suonarli. Esistono tuttavia ancora poche persone che suonano strumenti antichi, strumenti...
Musica

Come pulire le corde della chitarra

La chitarra è uno strumento che ha fatto la sua prima comparsa nell'Europa del XIII secolo e, da allora, ha cambiato spesso forma, numero di corde e suono. La chitarra appartiene alla categoria degli strumenti cordofoni composti e ha una cassa di risonanza...
Musica

Come sostituire le corde danneggiate di un'arpa

Chi possiede uno strumento musicale sa molto bene che esso richiede moltissime cure ed attenzioni per funzionare al meglio. Gli strumenti a corda, in particolare, necessitano di un'accurata manutenzione in quanto non bisogna soltanto lucidarli (per renderli...
Musica

Come fare un'arpa a quindici corde

L’arpa a quindici corde è uno strumento a pizzico, dal suono particolarmente dolce ed armonioso. L'origine dell'arpa risale a tempi remoti. I primi documenti riguardanti il suo utilizzo provengono addirittura dall’epoca degli Egiziani.Realizzare...
Musica

Come cambiare le corde al pianoforte

Col tempo, l'uso costante del pianoforte può danneggiare sue corde. Il suono dello strumento perde la sua originaria limpidezza e le note cominciano ad essere opache. Se le corde vengono sottoposte a forti pressioni, queste addirittura possono spezzarsi....
Musica

Come suonare la cetra

La cetra (o salterio) è uno strumento a corde che appartiene alla grande famiglia dei cosiddetti cordofoni. Nelle sue varie tipologie viene utilizzata fin dall’antichità specialmente come accompagnamento di storie o preghiere. Alcuni modelli presentano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.