I requisiti di una recita scolastica di successo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I requisiti di una recita scolastica di successo sono molti. Gli insegnanti dovranno scegliere un testo semplice che consenta la partecipazione di tutti in egual modo. La cura dei costumi sarebbe carino affidarla alle mamme che inviteranno più volentieri anche le amiche a vedere la recita per mostrare le loro creazioni. Le scenografie andrebbero costruite insieme ai ragazzi coinvolgendoli in tutte le fasi della messa in scena.

26

Un'occasione per divertirsi

La recita scolastica di fine anno o quella di Natale sono i momenti che resteranno impressi maggiormente nel ricordo degli studenti e delle famiglie.
Una recita scolastica di successo non è necessariamente un'opera artistica riprodotta professionalmente ma è un'esperienza didattica ed al tempo stesso ricreativa. Specialmente quando si tratta dei più piccini dove la componente ludica supera notevolmente la parte artistica.

36

Copione facile

Le insegnanti dovranno scegliere un copione senza dialoghi lunghi e complessi, senza parole troppo difficili, che risulti scorrevole e che i piccoli attori possano memorizzare senza troppi problemi.

L'ideale sarebbe scrivere di pugno un testo originale reinventando una storia per ragazzi e rendendola unica.

Continua la lettura
46

Costumi artigianali

Nel caso in cui abbiamo scelto una storia moderna ambientata al giorno d'oggi, i costumi saranno scelti tra l'abbigliamento comune dei ragazzi, consigliando abbinamenti e colori. In questo caso non sarà necessario spendere praticamente nulla per la costumistica.

56

Materiali di riciclo

Se invece si tratta di personaggi fantastici (folletti, draghi, angeli o fate), la soluzione migliore è utilizzare materiale di riciclo che si trova sicuramente all'interno di una scuola rendendo partecipi i ragazzi. In questo modo l'esperienza didattica sarà su più fronti ed il coinvolgimento riguarderà tutti gli aspetti del teatro. Nel caso si renda necessario è buona norma chiedere l'aiuto delle mamme che volentieri contribuiranno con un valore aggiunto in termini di partecipazione.

66

Scenografie fatte a mano

Costruire gli elementi scenografici insieme ai ragazzi significa in primis renderli protagonisti di una fase preparatoria che fa parte a tutti gli effetti del teatro.
Si potranno usare, in modo preferenziale, materiali di riciclo come cartone e stoffa. La creatività delle insegnanti e degli alunni faranno il resto.
Si potranno organizzare vere e proprie squadre ci costruzione: ci sarà chi pensa al taglio (sempre sotto stretto controllo degli insegnanti), chi alla colorazione e la pittura, chi all'arricchimento estetico con le applicazioni di accessori ed elementi aggiuntivi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Recitazione

Come scrivere un testo teatrale

Il teatro non consiste soltanto in un'antichissima e affascinante forma d'arte, ma è anche una profonda passione per un genere di recita che crea un legame immediato tra il commediante ed il pubblico: è ciò che sa bene ogni bravo attore e chiunque...
Recitazione

Come realizzare la scenografia di una stanza

Quando ci troviamo di fronte ad una scenografia, restiamo spesso affascinati da quanto una stanza sia allestita a regola d'arte. La scena che ci appare dinanzi agli occhi assume un aspetto estremamente realistico: inoltre, con il suporto di un'adeguata...
Recitazione

5 buone ragioni per cominciare a fare teatro

Sulla facciata di un prestigioso teatro siciliano esiste un'incisione che recita una bella massima. Si compone di due parti. Ecco la prima: "L'arte rinnova i popoli e ne rivela la vita." Poi continua con la seconda. "Vano delle scene il diletto ove non...
Recitazione

Esercizi teatrali sulla voce

Nel teatro è importante poter contare su una buona voce e su una dizione perfetta, questo perché sul palcoscenico la voce deve essere forte e decisa, in grado di raggiungere il pubblico e di far capire lo stato d'animo e le emozioni in base al ruolo...
Recitazione

Recitazione: 5 consigli per impostare la voce a teatro

A molti, almeno una volta nella vita, è capitato di dover recitare sul palcoscenico di un teatro. Magari semplicemente per una recita scolastica. Il problema fondamentale, in questi casi, è quello dell'impostazione della voce. L'attore o il conduttore...
Recitazione

5 passi fondamentali nella recitazione

Quella della recitazione è un'arte antica, solo all'apparenza semplice ma in realtà complessa e ricca di sfaccettature. Richiede molto impegno e dedizione, pertanto questa guida non potrà che fornire un piccolo aiuto all'aspirante attore dato che la...
Recitazione

come caratterizzare un personaggio nella recitazione

Il modo in cui un attore interpreta un ruolo, utilizzando la sua capacità di agire per creare un personaggio in un dramma, è noto come la caratterizzazione. Il carattere di una persona può essere mostrato in molti modi e questo è dove l'abilità dell'attore...
Recitazione

10 consigli per la recitazione teatrale

Quando si assiste ad una rappresentazione teatrale, talvolta si può pensare che la recitazione in fondo non sia un'arte così difficoltosa. In realtà è una considerazione ingannevole; tutti possono imparare a memoria un testo, in un modo o nell'altro,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.