Il Neorealismo: letteratura e cinema

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il Neorealismo è stato un movimento letterario e cinematografico che si è diffuso In Italia, precisamente agli inizi degli anni Quaranta, subito dopo la Guerra Mondiale. Questo movimento si è diffuso per poco tempo, ma ha presentato una grandissima rilevanza a livello culturale, sia dal punto di vista cinematografico che letterario. In questa guida, pertanto, ripasseremo e memorizzeremo le principali caratteristiche ed i più celebri protagonisti di questo importante movimento artistico che ha interessato sia la letteratura che il cinema italiano.

25

Occorrente

  • Romanzo neorealista a scelta
  • Film neorealista a scelta
35

In definitiva, possiamo affermare che il Neorealismo non è stata una vera e propria scuola di pensiero, più che altro si è trattato di un movimento che ha dimostrato la necessità degli scrittori e dei registi del nostro Paese di raccontare la storia di un'Italia devastata, ma con una notevole fiducia nel cambiamento. L'antifascismo, che all'inizio era stato represso, aveva dimostrato agli scrittori quanto fosse importante l'impegno politico e sociale dell'uomo di cultura, e quanto la sua voce fosse quella di un popolo intero che voleva migliorarsi.

45

Questo impegno nella politica ha portato alla nascita di numerosi romanzi ispirati alla Resistenza e all'importanza illuminista e verista del ruolo dell'artista. Gli scrittori associati a questo movimento sono stati Italo Calvino, Giuseppe Fenoglio, Cesare Pavese e Vasco Pratolini. Lo stesso Calvino, nell'introduzione a "I sentieri dei nidi di ragno" fa riferimento all'inevitabile coinvolgimento dello scrittore nella drammatica, stanca ma fiduciosa Italia nel periodo post bellico.

Continua la lettura
55

Oltre alla letteratura, il Neorealismo è strettamente correlato al cinema italiano. Il film "Ossessione" di Luchino Visconti, è definito il primo di stampo puramente neorealista italiano. I film neorealisti sono ambientati in scenari popolari, in cui la classe lavoratrice lottava per migliorare la propria condizione sociale. La tematica di questi film, richiamando inevitabilmente l'ideale verghiano della necessità del cambiamento, raggiunse l'apice intorno al 1948, quando lo stesso Visconti adattò il romanzo "I Malavoglia" alla pellicola cinematografica, dando vita a "La terra trema". Il neorealismo, comunque, aveva acquistato già una certa rilevanza a livello mondiale nel 1945, con il capolavoro "Roma città aperta", che rappresenta un fedele ritratto della oscura Italia fascista. Il grande regista Vittorio De Sica, portò nelle sale cinematografiche "Ladri di biciclette" che, vista la sensibilità nei confronti delle emozioni umane e di queste tematiche, nonché l'importanza al dettaglio ed al disagio sociale, gli permise di guadagnare il premio Oscar come migliore film straniero. Anche se il Neorealismo è ufficialmente terminato intorno alla metà degli anni Cinquanta, lo scrittore e registra friulano Pier Paolo Pasolini è stato molto influenzato dalle sue tematiche, nonché dallo stile e dalla aderenza al reale, a tal punto che ha portato gli altri registi a scegliere come attori dei dilettanti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Letteratura

Breve storia della letteratura italiana

In questa guida troverete un breve excursus sulla storia della letteratura italiana che parte dal Duecento e procede fino ai nostri giorni in un intreccio di generi e influenze difficili da delineare. Il secolo XIII, dunque, vede la nascita della letteratura...
Letteratura

10 suggerimenti per apprendere più facilmente la letteratura latina

Letteratura latina: che mistero! Con tutti quei nomi difficili da imparare, quelle frasi incomprensibili e quei contenuti così lontani da quelli di oggi. Eppure, se si riflette, Plauto, Orazio e Ovidio non sono poi così diversi da noi. Basta guardarli...
Letteratura

La letteratura della Beat Generation

Mentre in Europa, negli anni '50-'60, si viveva il clima del boom economico, in America la situazione era ben diversa. L'America, infatti, era sull'orlo di una nuova guerra mondiale, questa volta nucleare, con la Russia. Di conseguenza i governi puntavano...
Letteratura

I principali autori della letteratura giapponese contemporanea

Ben pochi lettori conoscono la splendida letteratura nipponica del dopoguerra: peccato, perché oramai moltissime opere sono tradotte anche in italiano e meritano la vostra attenzione. Gli scrittori giapponesi che non sono noti per le gesta di samurai...
Letteratura

Letteratura del Rinascimento in breve

La parola Rinascimento indica il rinnovamento filosofico di tutte le arti, nato tra il Quattrocento e il Cinquecento in Italia.Il termine rinascimento indica storicamente il passaggio dall'età medievale a quella moderna. A livello artistico ma anche...
Letteratura

I 10 libri della letteratura inglese da leggere assolutamente

Se amate la letteratura sapete perfettamente che un libro (qualunque esso sia) è in grado di stimolare la vostra immaginazione e leggervi dentro al cuore. Ci sono storie che entrano a far parte della vita. Ogni libro è capace di offrire degli spunti...
Letteratura

I principali esponenti della letteratura gialla

La letteratura gialla è un genere narrativo caratterizzato da racconti in cui i fatti di crimine sono i veri protagonisti. Può anche essere suddivisa in varie sotto categorie, tra quelle che spiccano di più troviamo i polizieschi, i noir e i thriller....
Letteratura

La letteratura epica giapponese

La letteratura epica giapponese presenta molte differenze rispetto a quella greca e latina ma, sorprendentemente, anche alcuni punti di contatto. Innanzitutto, in Oriente come in Occidente, la letteratura nasce con l'uomo. La necessità di raccontare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.