Johann Sebastian Bach: vita e opere

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La musica classica è gremita di personaggi che hanno creato delle opere musicali davvero belle, sopravvissute fino ai giorni nostri. Studiare e capire le opere di questi artisti può solo giovare alla nostra cultura, apprezzando ogni giorno di più questo genere di musica. Tra i maggiori esponenti possiamo ricordare con grande piacere Johann Sebastian Bach. Johann Sebastian Bach è universalmente considerato uno dei più grandi geni della storia della musica. Fu organista, clavicembalista, maestro di coro e compositore di numerose opere. Dedicò gran parte del suo tempo all'insegnamento, circondandosi sempre di allievi e studenti. Godé anche in vita di prestigio e stima dei suoi talenti musicali. In questa guida ci concentreremo sulla sua vita e sulle sue opere di maggior pregio.

25

Anno di nascita ed educazione

Nacque a Eisenach nel 1685 e fu figlio d'arte. La famiglia Bach, tradizionalmente, si era sempre dedicata alla musica e per questo motivo, sin dalla più tenera infanzia, si interessò alla musica. La morte di entrambi i genitori, quando era ancora bambino, non impedirono al piccolo Johann Sebastian di continuare a coltivare questa passione: si trasferì a Ohrdruf dal fratello maggiore, anch'egli musicista, che gli fece conoscere il lavoro dei grandi compositori dell'epoca (Pachelbel, Lully, Buxtehude, Marchand).

35

Inizio della carriera

Studiò moltissimo ed ebbe una formazione molto completa: italiano, francese, matematica, geografia, latino e teologia. La sua carriera di musicista ebbe inizio nel 1703 presso la corte del duca Giovanni Ernesto III, a Weimar, dove rimase per sette mesi. Successivamente, fu organista ad Arnstadt (1703-1706) e a Mühlhausen (1706-1708), dove sposò sua cugina, Maria Barbara Bach, da cui ebbe 7 figli. Nel 1720, la moglie morì e, l'anno successivo, Bach si risposò con Anna Magdalena Wilckle, una soprano, da cui ebbe 13 figli.

Continua la lettura
45

I problemi fisici e la morte

Dal 1723 fino alla morte (1750), Bach lavorò a Lipsia in qualità di Cantor et Director Musices. Oltre a insegnare a cantare agli studenti della Thomasschule, era previsto che il Cantor producesse anche la musica per le messe. Questa attività piacque particolarmente a Bach, che, in questo periodo, realizzò le più sublimi cantate della sua produzione, ispirate alle letture bibliche della domenica e accompagnate dagli inni luterani. Bach compose il Magnificat per il giorno di Natale e Passione secondo Matteo (considerata dall'autore la sua miglior composizione) per il Venerdì Santo. Il Kyrie, il Gloria della Messa in Si Minore, Il Credo, il Sanctus Dei e l'Agnus Dei sono le altre opere composte a Lipsia. Nel 1750, fu colpito da problemi alla vista e ictus, il 28 luglio morì a seguito di un collasso cardiocircolatorio. Le sue spoglie si trovano oggi nella Chiesa di San Tommaso a Lipsia.

55

Balzo di qualità della carriera

Il balzo di qualità nella carriera di Bach avvenne nel 1708, quando tornato a Weimar non solo come organista, ma anche come maestro di concerto. Alla corte di Guglielmo Ernesto di Sassonia-Weimar, iniziò a comporre musica. Risalgono a questo periodo quasi tutte le fughe da lui composte. Il lavoro più importante di questo periodo è "Il clavicembalo ben temperato". Nel tempo, tuttavia, sorsero delle incomprensioni con il duca che spinsero Bach a trasferirsi. Trovò impiego come direttore di musica da camera presso il principe Leopoldo, a Cothen, dove, tuttavia, compose per lo più opere secolari. Bach, infatti, era di fede luterana, mentre il principe era calvinista. Qui compose "I concerti brandeburghesi" e numerose opere strumentali (suite per orchestra, per violoncello solo; partita per flauto solo, e per violoncello solo).
Johann Sensation Bach fu uno dei più grandi esponenti della musica classica, e le sue opere, sopravvissute fino ai giorni nostri sono ancora molto apprezzate dagli appassionati di questa epoca. Se ancora non avete ascoltato una sua opere e volete cimentarvi, non è mai troppo tardi. Vi auguro quindi buon divertimento.
Alla prossima.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

Johann Strauss figlio: vita e opere

Ogni giorno ascoltiamo musica: la mattina quando siamo in treno o in auto per andare a lavoro, quando facciamo attività fisica o ancora quando ci prendiamo una pausa o la sera andiamo al bar con gli amici.  Tuttavia, quello che principalmente ascoltiamo...
Musica

Richard Wagner: vita e opere

Molto spesso, quando ci troviamo a dover studiare le vita e le opere di alcuni particolari uomini importanti del passato, ci capita di voler ulteriormente approfondire alcuni aspetti, per riuscire meglio a comprendere tutte le loro opere. Per farlo potremo...
Musica

Franz Schubert: vita e opere

Franz Schubert è uno dei compositori più apprezzati della musica classica. Infatti, la sua musica fino ad oggi viene riprodotta e ascoltata per il suo grandissimo valore artistico. La sua produzione fu vastissima e ebbe successo in ogni parte del mondo,...
Musica

Puccini: vita e opere

Giacomo Puccini è un compositore toscano che iniziò la sua tendenza operistica verso il realismo, con opere popolarissime come "La Bohème" e "Madame Butterfly". Nacque in provincia di Lucca il 22 dicembre 1858 da una famiglia che era strettamente legata...
Musica

Domenico Scarlatti: vita e opere

Domenico Scarlatti nasce in Campania, a Napoli nel 1685 ed è il sesto di dieci figli del celebre compositore Alessandro Scarlatti, che fu anche insegnante ed esponente di punta della Scuola Napoletana. Domenico è un clavicembalista classificato come...
Musica

Mozart: vita e opere

Wolfgang Amadeus Mozart nacque a Salisburgo il 27 gennaio 1756. Fin dalla prima infanzia mostrò un talento innato e fuori dal comune per la musica: a cinque anni compose la sua prima opera, un andante per clavicembalo. Il padre, insegnante di musica...
Musica

Giuseppe Verdi: vita e opere

Nella guida odierna vi racconterò di uno dei più grandi compositori italiani di tutti i tempi, ossia Giuseppe Verdi. Vi accompagnerò nella storia della sua vita e citerò le sue opere più famose. Giuseppe Fortunino Francesco Verdi nacque a Le Roncole,...
Musica

Claude Debussy: vita e opere

Tramite questo tutorial, vi daremo tutte le notizie necessarie per conoscere a fondo il grande musicista Claude Debussy. Parleremo della sua vita e delle opere da lui prodotte che, per la loro complessità, si possono definire come la base delle odierne...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.