L'importanza del teatro per i bambini

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il teatro è un'antica e nobile arte che consente ad adulti e bambini di mantenere un contatto con il proprio lato creativo. Sono moltissimi gli esperti di psicomotricità che consigliano di far seguire, ai ragazzi, dei corsi di teatro. Pare, infatti, che la recitazione abbia effetti benefici sulla crescita fisica e psichica di giovani e giovanissimi. La frequentazione di corsi di recitazione può avere inizio già a partire dai sei anni per continuare fino all'adolescenza e all'età adulta, ovviamente, seguendo approcci diversi in base alla fase di vita. Vediamo in questo articolo, l'importanza del teatro per i bambini.

25

Arricchire il lessico

Prendere parte ad un corso di recitazione è un buon modo per aiutare i bambini a conoscere parole nuove. Dover recitare richiede di imparare un copione, questo spingerà i ragazzi a leggere con maggiore frequenza e, dunque, ad arricchire il proprio vocabolario con una gran quantità di termini potenzialmente nuovi e dellala corretta pronuncia di questi. Si tratta di un grandissimo aiuto per i bambini che hanno difetti di pronuncia e problemi linguistici come la dislessia. D'altra parte, doversi esibire in pubblico, mette i bambini dinanzi alla scoperta delle proprie capacità, li aiuterà ad orientarsi meglio nello spazio e a conoscere maggiormente il proprio corpo. Il tutto confluirà in un benefico aumento dell'autostima.

35

Gestire le emozioni

Recitare insegna ai bambini a riconoscere le proprie emozioni e, di conseguenza, a saperle gestire autonomamente. Inoltre, l'ansia da palcoscenico che si prova prima e durante le rappresentazioni, può tramutarsi nello specchio di emozioni che ci si trova a provare da adulti. Imparare a gestirle -grazie al grande impatto emozionale del teatro - sin dalla tenerà eta, darà vita ad un giovane, e poiun adulto, sicuro di sè e delle proprie scelte.

Continua la lettura
45

Stringere relazioni

Il teatro può rivelarsi un efficace luogo di socializzazione in cui stringere amicizie e capire come approcciarsi con gli altri, anche attraverso i copioni recitati. Secondo alcuni terapeuti, sarebbe anche un metodo per far emergere eventuali problemi a livello di socializzazione come dinamiche errate nel rapporto con i coetanei o con la famiglia. Non solo luogo di socializzazione, il teatro è anche il posto giusto per permettere ai ragazzini di superare insicurezza e timidezza che, spesso, impedisce loro di approcciarsi agli altri in maniera naturale e di esprimersi essendo se stessi. Anche il senso estetico trae beneficio dalla frequentazione dei corsi teatrali, grazie al coinvolgimento dei ragazzi nella realizzazione di costumi e scenografie.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Recitazione

Come organizzare dei corsi di teatro

Organizzare corsi di teatro può essere un'attività facile e divertente ma anche impegnativa. Se sei un appassionato del mondo del teatro e se ti piace relazionarti con le persone è una strada tutta in discesa che può regalarti anche molte soddisfazioni....
Recitazione

Il teatro nel Rinascimento

Nella sua storia millenaria il teatro ha sempre saputo adattarsi ai cambiamenti dell'uomo e delle esperienze relative alle pratiche artistiche dell'essere umano. Al pari delle altri arti, il teatro si è modellato ad "immagine e somiglianza" dell'uomo...
Recitazione

Il teatro in Africa

Il teatro dell'età contemporanea ha subito notevoli cambiamenti, determinati soprattutto dalle diverse influenze attribuibili a fattori economici, sociali e politici, relativi al territorio di insediamento. Il teatro rimane una delle forme artistiche...
Recitazione

Le migliori Accademie di Teatro in Italia

Per diventare un buon attore, non è sufficiente fare solo televisione e cimentarsi in soap opere, film e fiction ma occorre seguire dei veri corsi di recitazione, andando in una scuola di teatro. Oggi grazie alla facoltà presente all'università "DAMS",...
Recitazione

Il teatro nel primo Novecento

La disciplina teatrale ha origine antichissime che vanno ricercate addirittura in epoca primitiva, con i primi uomini che svolgevano rituali legati in particolar modo al culto delle divinità. Nei secoli il teatro si è modificato molto, adattandosi alle...
Recitazione

10 motivi per andare a teatro

Il teatro, fin dall'antichità, ha sempre affascinato l'uomo, il quale ha trasmesso mediante i vari spettacoli, l'anima, la propria performance migliore, per rappresentare un mondo fatto di magia e di fantasia. Il teatro nasce originariamente in Grecia...
Recitazione

Breve storia del teatro

Se si vuole trattare la storia del teatro, conviene dividere il fenomeno nei diversi stili che caratterizzano i diversi momenti storici. Per primo troviamo il teatro classico, ossia il teatro greco e romano, poi quello medievale in cui nasce anche la...
Recitazione

5 buone ragioni per cominciare a fare teatro

Sulla facciata di un prestigioso teatro siciliano esiste un'incisione che recita una bella massima. Si compone di due parti. Ecco la prima: "L'arte rinnova i popoli e ne rivela la vita." Poi continua con la seconda. "Vano delle scene il diletto ove non...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.