L'opera lirica di Verdi

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

L'opera lirica di Giuseppe Verdi: Uno dei più noti compositori dell' Ottocento italiano, molti sono i suoi melodrammi operistici come: "La Traviata, L'Aida, Rigoletto" e tante altre ancora, nasce il 10 ottobre 1813 a Roncole Verdi, muore a Milano il 27 gennaio 1901, Nasce da una famiglia povera, ma riesce comunque a seguire il suo sogno di comporre musica, con l'aiuto di un suo amico riuscì a frequentare gli studi.

25

Le prime opere

Compose una sinfonia a soli 15 anni "Il Barbiere di Siviglia" di Rossini, tentò più avanti di entrare in conservatorio ma non era più in età, così prosegui i suoi studi privatamente con un professore del conservatorio. Nel 1835 sposa Margherita Barezzi, da questa unione nascono due figli, nel 1838 si trasferisce a Milano e qui debutta come compositore. Nel 1839 va in scena con "Oberto Conte di San Bonifacio". La sua seconda opera "Un giorno di regno" non ha il successo sperato, che portò Verdi in depressione. Nel 1839 viene messa in scena una sua opera alla Scala di Milano, poi una sua opera non ebbe il successo sperato, così scrisse:"Nabucco Nabucco" racconta di ebrei soggetti al dominio babilonese, una storia contemporanea di quel tempo ed anche gli italiani erano assoggettati al dominio austriaco. L'area "Va Pensiero" per lui è come un coro di liberazione degli ebrei.

35

Le opere del periodo migliore

Il Nabucco fu il momento migliore di verdi, da quel momento compose molte opere, su incarico per arrivare poi nel 1851 al "Rigoletto" Per Verdi fu lanciato in Italia e nel mondo, L'opera fa divertire il re, questo dramma parla di un buffone di corte. Nel 1853 "Il Trovatore e La Traviata" Per arrivare al "Rigoletto" che parla delle cattiveria della corte francese. Il Trovatore parla di due uomini che non sanno di essere fratelli e per amore della stessa donna duellano. La Traviata racconta una storia d'amore tra una cortigiana ed un nobile. Questi tre atti portano popolarità in tutto il mondo. Un'opera che ha composto ed ha avuto successo anche nel dopoguerra "I Vespri Siciliani" fu interpretata dalla grande Maria Callas. Altri insuccessi nel suo percorso come il "Simon Boccanegra", poi ci fu l'opera nel 1859 "Un Ballo in Maschera con " Forza del Destino".

Continua la lettura
45

L'Aida

Il suo percorso continua con l'opera "Don Carlos" ma è con "L'Aida" che arriva il successo, parla di una cameriera che si innamora di un soldato, ma questo già promesso ad una principessa. Questa opera è ricca di fascino, tanto che il cantante "Rino Gaetano" ha scritto una sua canzone con questo titolo. Nel 2006 viene rappresentata nell'Arena di Verona tutti i suoi ultimi capolavori che furono "Otello e Falstaff".

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

Verdi e il melodramma

Uno dei compositori più celebri dell'ottocento è sicuramente Giuseppe Verdi. Le sue composizioni sono diventate velocemente famose ed hanno lasciato ai posteri una grande eredità musicale nel panorama italiano ed estero. Il Melodramma di Verdi ha rispecchiato...
Musica

La Trilogia Popolare di Giuseppe Verdi

Giuseppe Verdi, compositore italiano di opera romantica nacque a Le Roncole, vicino a Parma, il 10 ottobre, 1813, era figlio di un oste. I suoi primi studi musicali formali furono con il mannaro organista nella vicina città Ferdinando Provesi di Busseto,...
Musica

Breve storia della musica lirica

La musica lirica è una forma d'arte di origini molto antiche attraverso la quale, i cantanti e musicisti eseguono le loro opere basandosi su storie drammatiche, combinando testo e partitura musicale. Ancora oggi, tale espressione musicale, riscontra...
Letteratura

"L'Infinito" di Giacomo Leopardi: analisi del testo

"L'Infinito" è una delle più celebri liriche di Giacomo Leopardi. Composta nel 1819, questa lirica è il primo di sei componimenti che Leopardi stesso intitolò "Idilli". Si tratta di componimenti in endecasillabi sciolti, che mettono in primo piano...
Arti Visive

De Chirico: le migliori opere

Il padre della metafisica è Giorgio De Chirico, artista che ha vissuto tra il 1888 e il 1978. Il termine metafisica, di origine greca è inerente alla filosofia, letteralmente significa "al di là della realtà materiale". Il concetto di metafisica espresso...
Recitazione

Stili e generi teatrali

La guida che imposteremo nei quattro passi che seguiranno questa brevissima introduzione, la dedicheremo al teatro e alla sua classificazione. Infatti, andremo a valutare uno per uno gli stile e i generi teatrali, facendo una sorta di panoramica. Incominciamo...
Letteratura

Le più belle poesie d'amore

State cercando un'idea romantica per San Valentino, per un regalo di compleanno, per un anniversario, o semplicemente per fare una bella sorpresa alla persona che amate?In questo caso, la seguente lista potrebbe esservi utile, perché vi elencherò quelle...
Musica

Come diventare cantante lirico

La lirica è una variante della musica classica, concentrata sul canto senza intromissione di tecnologie di vario tipo. Il cantante lirico è un ruolo un po' difficile, infatti rispetto ad un cantante di musica leggera, deve concentrarsi sull'apparato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.