La figura del vampiro nella letteratura

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il vampiro è una figura che da secoli affascina i cultori del genere horror, sfociando però molte volte anche nel romantico. Dal tenebroso vampiro di Polidori, all'immortale Dracula, alle mille sfaccettature che questa creatura della notte ha avuto nel corso degli anni, il vampiro si è trasformato seguendo le tematiche di una società che si evolve di giorno in giorno. Ecco una guida sulla figura del vampiro nella letteratura.

26

Il vampiro

La nascita del vampiro non è facilmente databile, in quanto le sue origini si perdono nelle innumerevoli leggende dei popoli, soprattutto slavi. Il primo però a portare sulla carta il mito del più famoso demone della notte, fu John William Polidori con il suo romanzo "Il vampiro", romanzo che nacque nella ormai celebre notte tempestosa che diede i natali anche al Frankenstein di Mary Shelley.

36

La Contessa Carmilla

Cronologicamente databile tra il vampiro di Polidori e il Dracula di Bram Stoker, va assolutamente citata anche una tra le più famose vampire della letteratura, la Contessa Carmilla di Joseph Sheridan Le Fanu. Questo romanzo mostra il vampiro in veste di donna, anch'essa aristocratica e anch'essa bellissima e molto seducente. Non solo, Le Fanu descrive il suo vampiro come una vera e propria "femme fatale". L'associazione del vampiro alla bellezza e alla ricchezza nata con la letteratura dell'ottocento si è protratta fino ad oggi.

Continua la lettura
46

Il Conte Dracula

Oltre ad essere uno degli esempi più famosi di romanzo gotico, il romanzo "Dracula" di Stoker ripropone anche l'immagine del vampiro aristocratico, il più famoso di sempre. Sia il Conte Dracula che la Contessa Carmilla, sono nati dalla mente di scrittori che si sono ispirati a personaggi realmente esistiti. Infatti essi sono rappresentazioni di due dei più famosi personaggi sanguinari di tutti i tempi, Vlad III Dracula Principe di Valacchia e la Contessa Erzsèbèt Bàthory.

56

Lestat De Lioncourt

Per quanto riguarda la letteratura contemporanea, non possiamo non citare il sensuale vampiro aristocratico di Anne Rice, Lestat De Lioncourt. Seduttore, bello come un dio, ma spietato come un animale. Non riconosce le leggi degli uomini e vive per il puro impulso che lo spinge a cibarsi di sangue umano. Egli è una fredda macchina calcolatrice, il cui unico scopo è appagare i suoi istinti bestiali.

66

Twilight

Il nuovo boom per teenager di Stephenie Meyer "Twilight", ha riscosso un grande successo. In questi romanzi però, il vampiro conosce una mutazione radicale, che si discosta tantissimo dalla figura che ha appassionato milioni di lettori nei secoli scorsi. Il protagonista è un giovane vampiro che si innamora di una mortale e si ciba solo di sangue animale e non umano.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Letteratura

La Fosca di Ugo Tarchetti: guida

Il romanzo “La Fosca” è stato scritto da Iginio Ugo Tarchetti, autore italiano che nacque nel 1839 ad Alessandria e morì a Milano dopo 30 anni. Meno conosciuto di altri scrittori suoi contemporanei, viene ricordato oltre che per aver scritto diversi...
Arti Visive

Come disegnare Dracula

Dracula è un celeberrimo personaggio partorito dalla mente dello scrittore Bram Stoker, ispirato al principe Vlad III realmente esistito. Questo è uno dei casi in cui l'opera dell'artista supera il creatore e acquista un senso indipendente, diventa...
Letteratura

10 libri classici della letteratura per l'infanzia

Tra i classici della letteratura, sia italiana che straniera. Figurano indubbiamente titoli adatti ai più piccini. È molto importante infatti trasmettere il piacere e l'amore per la lettura ai bambini, atta a stimolare in loro creatività e proprietà...
Letteratura

I 10 migliori classici della letteratura italiana

Quando ci accingiamo a scegliere un libro da leggere, molto spesso ci orientiamo verso i grandi classici. Ciascun libro presenta caratteristiche differenti in base al genere letterario che tratta o a seconda del contesto storico in cui si colloca. Inoltre...
Letteratura

I 10 libri della letteratura inglese da leggere assolutamente

Se amate la letteratura sapete perfettamente che un libro (qualunque esso sia) è in grado di stimolare la vostra immaginazione e leggervi dentro a sua volta. Ci sono libri che entrano a far parte della vostra vita ed entrano nel vostro cuore. Ogni libro...
Letteratura

La letteratura della Beat Generation

Mentre in Europa, negli anni '50-'60, si viveva il clima del boom economico, in America la situazione era ben diversa. L'America, infatti, era sull'orlo di una nuova guerra mondiale, questa volta nucleare, con la Russia. Di conseguenza i governi puntavano...
Letteratura

Letteratura: "La piccola principessa"

“La piccola principessa” è un capolavoro appartenente alla letteratura inglese. È un romanzo per bambini basato sul racconto a puntate “Sara Crewe”, pubblicato sul St. Nicholau Magazine nel 1888 scritto da Frances Hodgson Burnett. La scrittrice...
Letteratura

I 10 migliori autori della letteratura italiana del '900

In questo articolo vi parleremo dei 10 migliori autori della letteratura italiana del '900, di quelli più conosciuti e di cui il lavoro e le opere sono state più rilevanti per la nostra società. Poche righe per raccontare la loro vita e i loro romanzi,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.