La musica dance anni '90: storia e protagonisti

Tramite: O2O 06/01/2016
Difficoltà: media
17

Introduzione

Per chi non fa parte della nuova generazione, è comprensibile che a volte abbia un po di malinconia rispetto al passato. L'aria culturale che si respirava negli anni '90 era estremamente diversa da quella che ci circonda ed inonda oggi. In particolare, la musica dance che popolava radio e walkman ci costringeva ad assumere un comportamento pressoché sempre e costantemente allegro. In questa guida, ripercorreremo insieme la storia musicale di quegli anni e difenderemo appassionatamente coloro che, per noi, sono i veri protagonisti del mondo della musica.
La musica dance anni 90: storia e protagonisti:.

27

Occorrente

  • Cd anni 90
  • internet
37

Dopo un decennio di dance pop, gli anni novanta ci risvegliarono, dal torpore, riportando in voga la disco music degli anni settanta, con opportuni cambiamenti. Questo fu il periodo in cui l'industria investì maggiormente sulle produzioni musicali di artisti e gruppi dediti particolarmente a brani da discoteca. L'impulso e lo sviluppo furono talmente forti da creare una differenziazione di discoteche in base alle musiche che venivano scelte per essere riprodotte nei locali.

47

In un primo periodo, si assiste alla presa di potere del genere house e quello techno; e, successivamente, fanno il loro ingresso l'eurodance e l'eurohouse. L'house consisteva, essenzialmente, nella revisione e sperimentazione dei brani passati: erano, quindi, ricercati ma orecchiabili.

Continua la lettura
57

Gli artisti che lasciano la loro impronta durante questo periodo furono moltissimi e, alcuni di loro, ebbero la capacità di creare ulteriori sotto generi alle classi predominanti. Impossibile sarebbe fare un elenco completo di tutti coloro che hanno fatto la storia musicale di quest'epoca ma come non citare gli Snap!, Jamiroquai, Elton John, Aqua, Bob Sinclar, Spice Girls, Britney Spears. Christina Aguilera e i nostri amatissimi Gigi d'Agostino, Mario Fargetta, Alexia, Articolo 31? Per non parlare dell'ascesa delle boy band che fecero impazzire le adolescenti proventi da tutto il mondo.
Attualmente, in Italia, gli anni novanta, oltre che a tramandarci tutta la cospicua produzione discografica, ci lasciano in dono gli enti radiofonici che all'epoca erano il simbolo esclusivo della nuova gamma sonora.

Insomma, il mondo si stava preparando ad accogliere il nuovo secolo nel modo migliore che le era possibile e a salutare il 1900 in altrettanta maniera. E le premesse che lo accompagnarono erano più che ottime!
Se vogliamo approfondire di più l'argomento, non ci resta che ascoltare tanta musica dance anni 90.

https://langolodelparanormale.forumcommunity.net/?t=11233636


.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Possiamo ascoltare dance anni 90 sui vari siti di musica come youtube ecc ecc
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

Le 10 migliori rock band anni 90

Chiunque sia nato negli anni 2000 non ha avuto l'opportunità di attraversare quella tappa fondamentale della cultura brit di cui ancora oggi se ne parla con una certa nostalgia, come se sia impossibile andare avanti negli anni non rivolgendo uno sguardo...
Musica

Breve storia della musica pop

La pop music, ovvero quella che conosciamo sotto il nome di musica pop, è un genere che risale agli anni '50. Si tratta sostanzialmente di una derivazione del rock 'n roll, ovvero di un macro genere musicale contemporaneo che comprende alcuni sottogeneri...
Musica

Storia della musica afro-americana

La musica afro-americana, chiamata anche black music e un tempo denominata race music), consiste in una varietà di generi musicali derivanti o influenzati dalla cultura degli afroamericani. I generi principali sono: il Jazz, il Rock & Roll, il Rap, il...
Musica

Breve storia della musica elettronica

La musica ha fin dall'antichita' suscitato un certo fascino in ogni persona, ed ogni epoca ha generato un certo tipo di musica e genere. Ormai sono talmente tanti i tipi di musica che ognuno puo' ritenersi soddisfatto in qualche modo. Ma oltre a sentire...
Musica

Breve storia della musica hip hop

Attualmente l'hip hop è un fenomeno musicale e culturale molto diffuso in tutto il mondo. Di origine molto recente, prese le mosse a New York grazie all'attività di un famoso dj degli anni Settanta. Attualmente questa cultura influenza non solo l'ambito...
Musica

Storia della musica: il genere country

La musica country consiste in un genere musicale che si è formato in negli Stati Uniti d'America. La sua caratteristica principale è quella di basarsi sulla fusione di differenti forme di musica popolare. Molti la definiscono come la naturale evoluzione...
Musica

Breve storia della musica classica

La musica classica è generalmente intesa come la madre di tutti i generi musicali, quella che più di ogni altra racchiude in sé l'idea dell'armonia e della perfezione che rendono alcuni degli esponenti di questo genere semplicemente inarrivabili, come...
Musica

Breve storia della musica blues

Quando si pensa alla musica blues, i nomi che solitamente vengono in mente sono Muddy Waters, BB King, Stevie Ray Vaughan e le loro famose composizioni, ma non è molto diffuso il pensiero e le concezioni che stanno all'origine di questo genere musicale,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.