La musica nel Rinascimento

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il Rinascimento è uno dei periodi storici italiani più importanti sia a livello storico-culturale, che a livello artistico. Qui nascono i migliori pittori e scultori italiani nonché interessanti nuovi orizzonti musicali. In questo periodo storico inoltre, troviamo l'organizzazione di due gruppi corali diversi che allo stesso tempo si contrappongono. In sostanza un modo nuovo di interpretare e comporre la musica. Da ricordare che la citata polifonia, deriva dal canto gregoriano.

24

La musica polifonica

Uno dei centri più importanti della musica polifonica è sicuramente Parigi. Infatti già a partire dalla metà del XII secolo ebbero un'importanza rilevante le composizioni vocali a più voci, chiamate "organa" dall'impulso di Leonino e Perotino della cattedrale di Notre-Dame. Sempre a Parigi, tra i centri musicali più importanti e famosi di allora ricordiamo l'Università. Infatti si erano venuti a creare numerosi gruppi di studiosi della musica che amavano passeggiare e discutere di musica nei giardini della Sorbona. Da ricordare che la polifonia inoltre, estese il suo interesse anche oltre l'ambito religioso, poiché le composizioni risultavano avere una complessità maggiore. Fu proprio in questo momento che si definì la "notazione mensurale", cioè la base della notazione moderna.

34

Le composizioni di Francesco Landino

Solo in un secondo momento e precisamente a partire dal XV secolo, fece il suo ingresso, "l'ars nova". Queste composizioni riuscirono a rendere polifonica la musica profana che ritrovò quindi una connotazione più complessa, liberata dallo svolgimento di repertori sacri. Venendo al nostro paese, in Italia "l'ars nova", in ambito laico, ebbe importanti sviluppi soprattutto a Firenze e in Toscana. Infatti, si possono certamente nominare le composizioni di Francesco Landino, organista professionale presso la Basilica fiorentina di San Lorenzo. Non solo a Firenze, anche a Siena e Lucca sia aprirono importanti focolai di crescita della musica rinascimentale italiana.

Continua la lettura
44

Gli sviluppi melodici

Infatti, proprio in Italia giungevano dalle Fiandre grandi musicisti che riuscirono a ricevere ruoli importanti all'interno delle corti. In realtà a quei tempi il palcoscenico della musica europea nel XV e XVI secolo fu dominato dalla scuola fiamminga e i suoi aspetti principali furono gli sviluppi melodici e l'elemento corale a cui veniva data ad entrambi la stessa importanza. I "mottetti" (canzoni amorose che prendevano gli spunti da alcuni brani noti e poi divenivano più complessi) e le messe, erano le composizioni più importanti che venivano rappresentate.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

Come ascoltare la musica classica

Ascoltare buona musica significa mettersi in contatto con una forma d’arte formidabile. Oggi la musica è sempre con noi, dovunque andiamo: radio, lettori mp3, smartphone, tablet. Qualunque brano è accessibile in un attimo collegandosi alla rete. Insomma,...
Musica

I migliori strumenti per creare musica minimal

La musica minimal come si intuisce dal nome è una musica minimale, ovvero che parte dai suoni base della musica, che quasi la musica in realtà sembra non esistere per dare spazio ad un continuum di suoni ritmatici che creano il ritmo. La musica minimal...
Musica

Breve storia della musica classica

In questo articolo vorrei offrire una breve storia della musica classica. La musica classica è una musica che ha delle radici molto antiche ed è un genere considerato universale. La musica classica viene infatti amata e apprezzata in tutto il mondo....
Musica

Breve storia della musica folk

Il mondo della musica ha sempre suscitato un notevole interesse e nel corso degli anni della storia umana, essa ha subito numerosi cambiamenti adottando tecniche sempre più originali e nuove. La musica, nasce dalla necessità di espressione popolare...
Musica

Come fare musica elettronica

Comporre musica è davvero una cosa straordinaria. Solo un musicista può capire al meglio l'importanza del ritmo e della composizione per generare musica e divertimento nelle persone. Produrre musica non è solo suonare uno strumento classico e convenzionale,...
Musica

Top 5: i regali perfetti per chi ama la musica

I 5 regali perfetti per chi ama la musica a volte non sono cosi scontati come si può pensare. La musica è un'arte incredibile che può influire sull'umore, sul battito cardiaco, il livello di alcuni ormoni. Migliora l'umore e viene sempre più usata...
Musica

Come pubblicizzare e vendere la propria musica

La musica è un arte che coinvolge molti artisti. È un linguaggio cantato o suonato che spesso trasmette molto più di un discorso. Esistono molti tipi di musica tra cui il Blues, il County, il Pop, il Rap, il Techno, e moltissimi altri. Molti di voi...
Musica

Come scegliere la musica per svegliarsi al mattino

Svegliarsi di buon umore al mattino non è sempre semplice come si pensa, soprattutto quando la sera prima si è andati a dormire molto tardi. Come fare allora per svegliarsi al mattino, senza troppa difficoltà e col sorriso? La risposta non è poi così...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.