La poetica di Wislawa Szymborska

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Wislawa Szymborska è il nome di una poetessa e saggista proveniente dalla Polonia, il cui lavoro l'ha condotta a ricevere il premio Nobel per la letteratura (1926): venuta al mondo nell'anno 1923, essa è scomparsa nel Febbraio del 2012 a Cracovia, ovvero la cittadina che ha amato maggiormente e dove ha vissuto per quasi tutta la propria esistenza.
Wislawa Szymborska è stata una figura abbastanza importante per diversi aspetti e, nonostante il brutto periodo della Seconda Guerra Mondiale, riuscì comunque a diplomarsi nel 1941: dopo svariate avventure ed esperienze, scrisse la sua prima poesia intitolata "Szukam słowa" (Cerco una parola) nel 1945, mentre una delle sue ultime opere di successo è la raccolta di poesie "Dwukropek" (Due punti) pubblicata nel 2005.
Se desiderate sapere a cosa è determinata questa fama e qual è il proprio stile, leggete i passaggi successivi della seguente dettagliata ed esaustiva guida, nella quale cercherò di farvi comprendere meglio la poetica di Wislawa Szymborska.

26

Una frase che racchiude completamente la poetica di Wislawa Szymborska potrebbe essere "semplicemente complicata": infatti, l'apparente semplicità delle proprie parole nasconde da sempre un'ironica complessità, che è rimasta nel proprio stile negli anni della sua carriera da scrittrice.
Le opere di questa poetessa di Cracovia hanno costantemente rappresentato uno spaccato di vita reale: infatti, lei stessa diceva che la poesia "ripristina il contatto tra il quotidiano e l’assoluto".

36

Il numero delle poesie di Wislawa Szymborska è elevatissimo e, in seguito al premio Nobel per la letteratura, il successo che ottenne rese necessaria la traduzione di tante sue opere letterarie in numerose lingue, poiché reclamate dai propri ammiratori.
Pur conoscendo il suo stile, però, l'interpretazione delle sue poesie non è assolutamente facile: i contenuti possiedono molteplici significati e contraddizioni, ma anche delle osservazioni reali e fantasiose.
Tra le righe degli scritti della polacca Wislawa Szymborska si comprende la voglia personale di trovare delle risposte agli interrogativi ai quali non riusciva ad attribuire una sua logica spiegazione.

Continua la lettura
46

Scegliere tra le opere letterarie di Wislawa Szymborska quella maggiormente significativa della sua poetica non è affatto semplice: probabilmente, fra le numerose poesie idonee allo scopo, "Scrivere un Curriculum" tratta dalla raccolta "Vista con un granello di sabbia" possa effettivamente rappresentare e far capire lo stile letterario e la singolarità di questa scrittrice polacca.
Nel link "www.poesie.reportonline.it/poesie-di-wislawa-szymborska/poesia-di-wislawa-szymborska-scrivere-il-curriculum.html", potrete trovare la versione integrale della seguente poesia, ma sarà necessario citare alcuni passaggi per comprendere meglio la persona di questa meravigliosa poetessa di Cracovia.

56

Il secondo versetto "A prescindere da quanto si è vissuto / il curriculum dovrebbe essere breve" già immette nel modo di ironizzare di Wislawa Szymborska su un argomento estremamente discusso attualmente: il valore dell'esperienza.
Anche il versetto "Di tutti gli amori basta quello coniugale / e dei bambini solo quelli nati" è ricco di significato: la superficialità costituisce un prezzo da pagare a discapito della sinteticità occorrente per essere considerati.
Il tono della poesia resta ironico fino al triste epilogo, dove un impegno nel realizzare qualcosa di breve e sintetico in cui "E’ la sua forma che conta, non ciò che sente" finisce in un "Cosa si sente? / Il fragore delle macchine che tritano la carta" e tutto finisce.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Letteratura

Poetica giapponese: gli Haiku

La formazione che riceviamo durante il corso degli anni che passiamo dietro i banchi di scuola molto spesso viene impostata in un modo prettamente europeistico. In termini semplici significa che non in tutte le scuole - anzi, piuttosto raramente - capita...
Letteratura

Poetica giapponese: i tanka

Con il termine Tanka, che letteralmente significa "poesia breve", si intende un componimento poetico d'origine giapponese di ben 31 sillabe. Esso è formato da cinque versi di cui tre di sette sillabe e due da cinque. La strofa inferiore è assolutamente...
Letteratura

Letteratura: la poetica di Alda Merini

Per molti anni, Alda Merini (21 Marzo 1931 - 01 Novembre 2009) è stata la poetessa degli esclusi, dei reietti e degli emarginati, riuscendo a cantare dall'interno una condizione estremamente delicata caratterizzata da problematiche estreme del disagio...
Letteratura

Letteratura: Baudelaire

Charles Pierre Baudelaire è stato un poeta e scrittore, considerato tra gli iniziatori e personaggio chiave di una delle più importanti correnti poetiche del XIX secolo che trova nel Simbolismo la sua massima espressione. Tra i classici della letteratura...
Letteratura

Umberto Saba: biografia e opere

Umberto Saba è una tra le menti poetiche più spiccate del primo Novecento; egli è promotore di una nuova linea "anticonformista" della poesia, allontanando, così, l'attenzione della critica contemporanea, e ottenendo un pieno riconoscimento solamente...
Letteratura

I poeti maledetti

Il Romanticismo, che si può intendere sia come periodo storico che come corrente artistico-letteraria, nasce nel diciannovesimo secolo e coinvolge diverse zone dell'Europa. In particolare, in Francia si evolve nel Decadentismo, movimento artistico-lettarario...
Letteratura

5 poesie da conoscere

La poesia, si sa, è una tra le più alte e ricercate forme d’arte. La musicalità, la metrica e il profondo significato che si celano in una composizione in versi affascinano e ammaliano l’essere umano fin dall’alba dei tempi. Centinaia di migliaia...
Letteratura

Il Canzoniere di Petrarca: guida

Francesco Petrarca considerato l'autore celebre dell'altrettanto famoso Canzoniere (Rerum Vulgarium Fragmenta), nasce ad Arezzo nei primissimi anni del Trecento. Quest'opera rappresenta la celebrazione dell'Amore del poeta verso la sua Laura, in una Chiesa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.