Le divinità dell'Antica Roma

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
14

Introduzione

Roma è considerata oggi tra città eterna, anche se tuttavia sono in pochi a conoscere la sua vera storia. Oggi sì, infatti, conosciamo la storia di Roma grazie a strutture come il Colosseo, Fori Imperiali e tantissimi altri monumenti sparsi per la città; oltre ovviamente al Vaticano, simbolo della chiesa Cattolica e del Cristianesimo nel mondo. Tuttavia, nonostante la presenza del Papa, anticamente a a Roma le credenze religiose erano ben diverse da quelle odierne: qui, infatti, si praticava un culto politeista e si credeva in tante divinità. Nella seguente guida verranno descritte le principali divinità dell'Antica Roma.

24

Giove, Plutone e Venere

La prima divinità è Giove. Si tratta del padre degli dei, oltre che il più potente; è considerato il dio del cielo, dei fulmini e di tutti i fenomeni atmosferici. Numerosi sono anche i templi dedicati a questa divinità nell'Antica Roma. Vi è poi Plutone, che veniva considerato dagli antichi romani come il dio dei morti, degli inferi, delle ombre e delle risorse della terra, soprattutto per quanto riguarda i metalli e le gemme. Successivamente vi è una divinità femminile di incantevole bellezza ovvero Venere, considerata la dea del desiderio, della bellezza e anche dell' amore. Tantissimi sono anche i riti propiziatori che gli antichi romani praticavano in onore di questo dio.

34

Marte, Diana e Minerva

Marte invece era considerato il dio della guerra, degli spargimenti di sangue, della rabbia, della violenza, della pioggia, del tuono e anche della fertilità. Di solito i romani prima di andare in guerra sacrificavano degli animali a questo dio, come ad esempio dei maiali, dei buoi oppure delle pecore. Diana era una dea molto amata dagli antichi romani, in quanto dea della caccia, della natura selvaggia e della luna. Diversi sono anche i monumenti progettati e creati dagli antichi romani per onorare questa dea. Vi è poi Minerva, la dea della saggezza, della guerra "giusta", dei mestieri, dell'ingegno e delle arti utili.

Continua la lettura
44

Aquilone, Saturno e Bacco

Poco conosciuti attualmente ma comunque molto amati dagli antichi romani, erano anche Aquilone, il dio del vento del Nord, Saturno titano del tempo e Bellona, un'altra divinità della guerra. Troviamo poi Bacco, ovvero il dio dell'impulso vitale, del vino, dei banchetti e anche delle feste. Infine, vi è Vulcano, un dio molto amato soprattutto dagli antichi fabbri romani. Questa divinità, oltre ad essere il dio del fuoco e dei fabbri, era considerato anche il dio della metallurgia, della tecnologia e delle armi appena forgiate.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Letteratura

Le divinità dell'Olimpo

I Greci erano politeisti e pregavano le molte divinità per ottenere le loro grazie.La mitologia greca è affascinante e ancora oggi ai licei si studia la storia e le origini delle gesta degli dei dando origine così a miti e leggende, creando eroi, culti...
Letteratura

Le biblioteche storiche più belle di Roma

Roma è un luogo meraviglioso dove la storia, l'arte e le scienze moderne si uniscono a formare una città dalle mille affascinanti sfumature. Emblema della cultura millenaria dell'Urbe sono le sue biblioteche storiche, che sono da secoli templi e custodi...
Letteratura

Plauto: vita e opere

Tito Maccio Plauto fu un poeta comico latino, nato a Sarsina (Umbria) tra il 254-251 a. C. Ancora oggi, le sue inconfondibili opere riscontrano un notevole interesse tra gli appassionati del genere. La sua vita si concluse a Roma nel lontano 184 a. C....
Letteratura

Breve guida a Uno, nessuno e centomila di Pirandello

La letteratura italiana copre un larghissimo arco cronologico cha va dal duecento ai nostri giorni, ed è composta da una vastissima varietà di opere, scritture, testi e autori. Le raggioni utili a ripercorrere una letteratura antica colma di grandi...
Letteratura

Wlliam Turner: le opere principali

Wlliam Turner (Joseph Mallord Wlliam Turner) è nato a Londra nell'aprile del 1775 ed è stato un pittore ed incisore inglese. Turner è un'artista appartenente al movimento romantico, ma è considerato anche il precursore dell'impressionismo.Egli ritrae...
Letteratura

Come scrivere una storia fantasy

Negli ultimi anni il Fantasy è riuscito a guadagnare una certa fama, soprattutto grazie alle avventure del mago Harry Potter scritte da J. K. Rowling e alla rivisitazione cinematografica della saga de "Il Signore degli Anelli" di J. R. R. Tolkien. Sono...
Letteratura

I 10 migliori autori della letteratura italiana del '900

In questo articolo vi parleremo dei 10 migliori autori della letteratura italiana del '900, di quelli più conosciuti e di cui il lavoro e le opere sono state più rilevanti per la nostra società. Poche righe per raccontare la loro vita e i loro romanzi,...
Letteratura

Le opere di Pirandello

Luigi Pirandello, vincitore del premio Nobel per la letteratura, è stato un poeta, scrittore e drammaturgo italiano di grande talento. Nato a Girgenti, l'attuale Agrigento, il 28 di giugno del 1867, muore il 10 di dicembre del 1936 a Roma. Il suo talento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.