Le fontane più belle del mondo

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La fontana è un elemento architettonico, basilare ed essenziale oppure molto complesso e di grande valore artistico, connesso al sistema idrico di una città o a una sorgente. Il ruolo essenziale delle fontane, nell'antichità, in assenza di acqua corrente nelle abitazioni, era quello di approvvigionamento idrico: le fontane con grandi vasche servivano da lavatoi pubblici. Nacquero veri e propri capolavori di architettura, ingegneria ed idraulica, popolati da maestose statue, arricchiti di simbologie e resi magici da giochi d'acqua e di colori. È difficile stabilire una hit parade delle fontane più belle del mondo, proviamo soltanto a suggerire alcune di queste meraviglie.

27

Trevi

La fontana per antonomasia è la Fontana di Trevi, a Roma. Fu progettata da Nicola Salvi, il quale vinse il bando di concorso per una "mostra d'acqua" indetto da papa Clemente XII. Essa copre un intera facciata del palazzo Poli, fu inaugurata nel 1735 ed è di epoca tardo barocca. Il progetto raccordava le influenze neo-classiciste con quelle berniniane. La grandiosità dell'opera e la sua onerosità prolungarono a tal punto i tempi di realizzazione, che né il papa, né Salvi la videro ultimata. Il tema è il mare: al centro della scena Oceano che tiene le redini di due cavalli alati, guidati da Tritoni, un cavallo placido e uno imbizzarrito, a indicare il carattere duplice del mare.

37

Versailles

"Grandes Eaux Musicaux" è il nome dello spettacolo che va in scena nei weekend nella reggia di Versailles, quando le fontane vengono accese: lo zampillare delle acque è accompagnato e ritmato da musiche barocche. Nel parco, che si estende per 800 ettari, si contano 55 bacini d'acqua, 600 getti e 35 km di canali. Tra le più note e maestose fontane ricordiamo quella dell'Encelado e quella di Apollo.

Continua la lettura
47

Buckingham

La fontana di Buckingham, simbolo della città di Chicago, è una delle più grandi al mondo, con un diametro di ben 85 mt. È realizzata in marmo rosa e alcuni dei suoi 134 getti possono raggiungere l'altezza di 46 mt. Se vi trovate al Grant Park, non potete perdervi le esibizioni acquatiche che si ripetono ogni ora dalle 10.00 alle 12.00.

57

Barcellona

La fontana magica di Barcellona diede spettacolo di sé per la prima volta il 19 maggio 1929, nel corso della Grande Esibizione Universale. Nessuno avrebbe scommesso che il progetto ambizioso dell'architetto Carles Buigas potesse compiersi in un solo anno. Oltre 3000 lavoratori hanno reso possibile l'avverarsi dell'incantesimo di getti d'acqua danzanti e colori in movimento che ogni visitatore della città è raccomandato di non farsi sfuggire.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Guida alle opere di Bernini

Gian Lorenzo Bernini, uomo dotato di grande intelligenza e doti artistiche, si afferma come pittore, scultore e architetto. Nasce a Napoli nel 1598 ed è figlio d'arte, il padre Pietro infatti, è uno scultore manierista. Assieme i due realizzano la fontana...
Mostre e Musei

Guida al Vittoriano di Roma

Chiunque si ritrovi in giro per la capitale italiana non può non seguire un itinerario per passare in visita davanti a tutti i monumenti e fontane che ne sono il simbolo di riconoscimento. Questa dunque vuole essere una guida al Vittoriano di Roma, meglio...
Arti Visive

10 suggerimenti per la fotografia di strada

Non c'è niente di meglio, per ricordarsi di una città, di un paesino, o di un impressionante paesaggio, che scattare una foto ricordo, per poi farla sviluppare e attaccarla da qualche parte speciale nella propria abitazione, come magari la testata del...
Mostre e Musei

Guida al Museu Nacional D'art De Catalunya

Il Museu Nacional d'Art de Catalunya (il cui acronimo è "M. N. A. C.") rappresenta una tappa obbligatoria per tutti coloro che desiderano capire la storia e la cultura della Catalogna: esso, infatti, contiene tutto quello che potrebbe raccontare qualcosa...
Arti Visive

I maggiori esponenti del barocco

Il termine "barocco", deriva dal francese baroque e fu inventato nel corso del Settecento per contrapporre l'enfasi e l'esagerazione del Seicento alla razionalità illuminista. Proprio per questo, il suo stile mirava a stupire e affascinare, con l'abbondanza...
Mostre e Musei

Come visitare la Reggia di Versailles

La Reggia di Versailles, conosciuta anche con il nome Chateau de Versailles, è la residenza che venne scelta da Luigi XIV, per allontanarsi dal caos della città di Parigi. La Reggia si trova infatti ad una ventina di chilometri dalla capitale francese....
Recitazione

Alberto Sordi: vita e filmografia

Alberto Sordi è stato uno dei più apprezzati e popolari attori della commedia italiana e romana; doppiatore di successo, diede la voce a numerosi personaggi tra cui Oliver Hardy; fu attore teatrale e di rivista. Ha ottenuto, durante la sua vita, successi...
Danza

Come ballare la tarantella calabrese

La tarantella calabrese è una particolare danza che ha origini antichissime. Essa risale a rituali anche abbastanza complessi del tarantismo, un fenomeno convulsivo che porta a movimenti molto particolari, tipici di questa danza. Questo fenomeno isterico...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.