Le migliori Accademie di Belle Arti in Italia

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Le Accademie di Belle Arti sono istituzioni culturali pubbliche o private prevalentemente destinate alla formazione degli artisti. L'Italia è una nazione famosa in tutto il mondo non solo per il suo cibo, per i bellissimi paesaggi di mare e montagna e per la cucina ma anche per i suoi magnifici monumenti e per le notevoli opere d'arte. Proprio grazie alle sue opere d'arte ed ai grandi artisti che hanno segnato la storia dell'arte mondiale, lavorare nel campo delle arti in Italia, come restauratori, scultori, pittori, guide museali, non è per niente difficile. Infatti in Italia esistono moltissime accademie di belle arti che possono insegnare a far conoscere le opere d'arte ai tantissimi visitatori. Questa breve guida indicherà quali sono le migliori accademie di belle arti in Italia e non sono poche.

25

Una tra le più rinomate accademie di belle arti in Italia? Indubbiamente quella che si trova a Venezia. Molti studenti decidono di iscriversi a quest'accademia di belle arti anche se lontana da casa e molto costosa perché molto importante. Infatti avere frequentato questa accademia ed includerlo nel proprio curriculum vitae è un'ottima presentazione perché permette ottimi sbocchi lavorativi e la possibilità di stage prestigiosi. Una buona alternativa all'accademia di belle arti di Venezia è quella di Urbino, anch'essa molto prestigiosa ma molto meno costosa, quindi più accessibile. Infatti l'accademia di belle arti di Urbino offre moltissimi corsi, tra cui quelli di pittura e scenografia, fino alla scultura e moltissimi altri indirizzi più moderni nel campo multimediale.

35

Ovviamente esistono moltissime altre accademie di belle arti in tutta Italia, come l'accademia di belle arti di Brera oppure quella di Roma, molto celebre non solo tra gli italiani ma anche tra gli stranieri che decidono di studiare belle arti in Italia. Anche l'accademia delle belle arti di Carrara è molto rinomata: i corsi si basano principalmente sulla pittura.

Continua la lettura
45

L'ultima accademia di cui ci occuperemo e non per questo perché meno importante è quella di Napoli: molto moderna e all'avanguardia viene scelta da moltissimi giovani per portare avanti un'idea di belle arti moderne e contemporanee. Per incentivare i giovani ad iscriversi alle diverse accademie, sono stati stanziati dei fondi statali e per questo motivo le accademie di belle arti hanno raggiunto un nuovo valore. Inoltre sono state riconosciute le nuove forme professionali per scultori e pittori. Indirizzare la propria scelta di studio alle accademie di belle arti è un'ottima idea perché gli sbocchi lavorativi oggi sono numerosi.

55

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Le fontane più belle del mondo

La fontana è un elemento architettonico, basilare ed essenziale oppure molto complesso e di grande valore artistico, connesso al sistema idrico di una città o a una sorgente. Il ruolo essenziale delle fontane, nell'antichità, in assenza di acqua corrente...
Arti Visive

Van Gogh: le migliori opere

Van Gogh rappresenta indubbiamente uno degli artisti più conosciuti ed amati di sempre. La sua pittura infatti è al giorno d'oggi comunemente apprezzata in gran parte del mondo e le sue opere sono custodite nei migliori musei. I dipinti di Van Gogh...
Arti Visive

Le 10 migliori serie tv di tutti i tempi

Sempre più, negli ultimi anni, le serie tv hanno conquistato un ruolo principale nella scena del piccolo schermo, e, ultimamente, anche dello schermo del computer. Infatti, la maggior parte delle serie tv, soprattutto quelle internazionali, vengono viste...
Arti Visive

Renoir: le migliori opere

La storia dell'arte è piena di artisti e pittori che hanno contribuito ad arricchire con la loro opera la cultura mondiale. Gli impressionisti con i loro quadri pieni di colori e dalle tonalità sobrie sono riusciti donare all'umanità una visione del...
Arti Visive

I migliori film di Federico Fellini

Federico Fellini nasce a Roma nel 1920, inizia la sua carriera come giornalista, fa il suo ingresso nel cinema come sceneggiatore e poi, finalmente, approda alla regia dopo una lunga gavetta. Il cinema felliniano segna il primo significativo allontanamento...
Arti Visive

Edgar Degas: le migliori opere

Edgar Degas nacque a Parigi nel 1834 e morì nel 1917. Egli fu uno dei più importanti esponenti e fecondi dell'Impressionismo. Ma si distinse dagli altri componenti del movimento sia dal punto di vista artistico che sociale. Si mostrò infatti poco...
Arti Visive

De Chirico: le migliori opere

Il padre della metafisica è Giorgio De Chirico, artista che ha vissuto tra il 1888 e il 1978. Il termine metafisica, di origine greca è inerente alla filosofia, letteralmente significa "al di là della realtà materiale". Il concetto di metafisica espresso...
Arti Visive

Magritte: le migliori opere

René Magritte è stato uno dei maggiori esponenti europei della corrente surrealistica. Tra i tanti nomi con cui era conosciuto possiamo ricordare “le saboteur tranquille”, a causa del suo modo delicato di insinuare un dubbio nello spettatore. Bisogna...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.