Le migliori corde per chitarra

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Tutti i musicisti chitarristi professionali, sanno benissimo come districarsi nella scelta delle corde migliori per la chitarra. La stessa dimestichezza, certamente, non possono vere tutti coloro che si approcciano da poco alla chitarra. Infatti, si potrebbe cadere un po' in confusione non sapendo quali delle tantissime marche sono in vendita, quali tipologie scegliere e, soprattutto, ogni quanto tempo è necessario sostituire le corde della chitarra. In questa guida vedremo di dare alcuni consigli molto utili su questo argomento. Leggete quindi i passi successivi per sapere quali sono le migliori corde per chitarra.

24

Corde per le chitarre di chi è alle prime armi

Per chi è all'inizio conviene seguire i consigli. Perché la scarsa competenza può rovinare lo strumento. Se si scelgono quelle sbagliate, con un tiraggio forte rischiamo di curvare il manico. Lasciamo solo ai veterani del settore, la scelta di montare un tipo di corda piuttosto che un altro. Alla fine nessuno lo vieta. Non ci sono leggi in campo artistico. Molte case produttrici indicano già sul prodotto comprato, il tipo di tiraggio consentito. Il Custom Light risulta essere il migliore. In quanto permette alle dita di fare meno sforzi. È un particolare da prendere in esame per i giovani che si avvicinano alla musica.

34

Qualche marca consigliata

Le D'Addario sono buone per quelle elettriche e soprattutto per le acustiche. L'acciaio le rende resistenti anche ai colpi più violenti. Sono in grado di amplificare la gamma in frequenza dello strumento. Forse l'unico inconveniente è che, in alcuni casi, sono troppo dure. Le D'orazio sono una marca italiana. Per gli strumenti leggeri sono le migliori, in quanto morbide ed elastiche.

Continua la lettura
44

Caratteristiche principali delle corde

Producono suoni nitidi e secchi. Il range sonoro risulta essere più profondo rispetto ad altre marche. Grazie anche ai bassi lunghi ed estesi. Le corde migliori si riescono a trovare dopo diversi tentativi. Quando troviamo il giusto equilibrio tra il tipo di rivestimento e la musica che vogliamo produrre, vuol dire che siamo a un buon punto. Il campo è vasto e non ci sono criteri stabiliti. Le Martin Bronze se montate su prodotti della stessa casa produttrice, reggono in tutta tranquillità il confronto con le D'Addario. Le Ernie Ball hanno lo stesso nome dell'artista americano che ha sviluppato parecchi elementi per chitarra. Rispetto ad altre sono più fragili. Ma molti le preferiscono perché meno dure. Questo influenza positivamente la qualità del suono. Le migliori chitarre elettriche hanno le corde in metallo rivestite da nickel in acciaio. Quelle con il cromo all'interno, resistono alla corrosione provocata dall'umidità.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

Come pulire le corde di una chitarra elettrica

Un chitarrista sa bene quanto una chitarra elettrica sia preziosa. Chi ama la musica ed il proprio strumento sa anche che è necessario prendersene cura. È importante mantenere in forma la propria chitarra con costanza e dedizione. Anche le corde di...
Musica

Come avvolgere le corde di una chitarra

In questa guida andremo a scoprire come avvolgere e dunque montare le corde su una chitarra. Dobbiamo subito premettere che esistono differenti tipologie di chitarra, ognuna delle quali ha caratteristiche diverse e ben precise. Cambia infatti sentire...
Musica

Come Cambiare le Corde ad una Chitarra Elettrica

Aldilà del successo, suonare uno strumento è stimolante e appagante; per questo è una passione che deve essere coltivata fin da piccoli. Gli strumenti più scelti dai ragazzi sono la chitarra e la batteria. Specialmente la chitarra, è quasi un must...
Musica

Come pulire le corde della chitarra

La chitarra è uno strumento che ha fatto la sua prima comparsa nell'Europa del XIII secolo e, da allora, ha cambiato spesso forma, numero di corde e suono. La chitarra appartiene alla categoria degli strumenti cordofoni composti e ha una cassa di risonanza...
Musica

Come scegliere le corde per chitarra acustica

La chitarra è uno egli strumenti musicali maggiormente in voga, molti giovani e non si accingono al loro utilizzo e trovo affascinante studiarla e suonarla. Ma una chitarra, come gli altri strumenti, ha bisogno di cure specifiche per sopravvivere al...
Musica

Come accordare una chitarra a 12 corde

Molti musicisti, in particolare i chitarristi, spesso per curiosità o necessità, decidono di passare alla prova o all'utilizzo di un nuovo strumento che possa rendere le loro canzoni e i loro brani più corposi ed armonici, corali e melodici, consentendo...
Musica

Come cambiare corde ad una chitarra con ponte floyd rose

In questo articolo vedremo come cambiare corde ad una chitarra con ponte floyd rose. Se avete comprato una chitarra, che sia usata oppure nuova, prima di tutto dovrete cambiargli le corde. Anche se apparentemente possono sembrare nuove praticamente, le...
Musica

Come cambiare le corde di una chitarra archtop

Chi è un grande appassionato di musica, e in particolare di strumenti musicali, avrà sentito sicuramente parlare della chitarra archtop. Si tratta di un tipo di chitarra molto singolare e poco conosciuto: essa è infatti costituita prevalentemente da...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.