Le opere d'arte più care di sempre

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Parlare di storia dell'arte significa avere a che fare con uno dei campi umanistici più belli. Le architetture, le sculture, i quadri, sono un vero e proprio manifesto di bellezza. Un tempo chi poteva permettersi di acquistarli, soprattutto nei ceti nobili, non era raro che creasse delle vere e proprie collezioni. Per comprare i capolavori dei grandi maestri occorreva disporre di una grande fortuna. Le cifre riguardanti i quadri più belli infatti, sono decisamente proibitive e non alla portata di tutti, nonostante il valore di un artista a volte si conosceva solo al momento della morte. Ecco perché, nelle opere d'arte più care di sempre, mancano alcuni nomi significativi. Vi stupirà sapere che non c'è Caravaggio, Michelangelo, Dalì o Kandinskij per esempio. Nella guida che segue, potrete approfondire quali sono le opere d'arte più stimate in assoluto.

26

Leonardo da Vinci: Salvator Mundi

Siamo nel 1499 e nel tempo del Rinascimento italiano, la figura di Leonardo da Vinci fa ben presto parlare di se in tutto il mondo. Abile ingegnere, matematico, pittore, inventore, Leonardo da Vinci ha creato il capolavoro più valutato di sempre: il Salvator Mundi. Si parla di una cifra che si aggira intorno ai 450,3 milioni di dollari. Il quadro è dedicato ad una tematica religiosa: il Cristo Salvatore che protegge l'umanità. Un primo piano a mezzo busto e il simbolo di pace, colpiscono lo spettatore immediatamente.

36

Paul Gauguin: Nafea Faa Ipoipo

Per l'artista nativo peruviano ma cresciuto a Parigi, conosciuto nel panorama dell'arte soprattutto per il suo tormentato rapporto con Van Gogh, questa tela ha rappresentato una fortuna. Paul Gauguin ha sempre inserito nelle sue opere d'arte delle tematiche orientali, avendo vissuto lui in primis un lungo periodo in Polinesia. Il titolo del secondo quadro più venduto di Gauguin significa "Quando ti sposi?" ed è stato venduto all'asta per un prezzo decisamente da record: 300 milioni. La pennellata primitiva e lo stile esotico dell'artista, qui raggiunge il suo massimo splendore.

Continua la lettura
46

Paul Cézanne: I giocatori di carte

Tra le opere d'arte più care di sempre non poteva mancare un artista del calibro di Paul Cézanne. Si parla di 250 milioni di dollari per il quadro "I giocatori di carte" che si suppone, anche se non vi è certezza al riguardo, che sia stato venduto alla famiglia reale del Qatar. L'autore, precubista e personalità carismatica a cui si è ispirato anche Picasso, nonostante sia associato agli impressionisti non ha mai voluto rientrare in nessuna definizione né corrente artistica.

56

Andy Warhol: Orange Marilyn

Correva l'anno 1964 quando Andy Warhol fece parlare di se e della sua Pop Art. A quel tempo in America, le prime pubblicità rendevano tutto stereotipato e banalizzato, ragion per cui l'artista colse la palla al balzo per crearne un movimento provocatorio. Le sue serigrafie sono un mix tra fotografia e riadattamento: prendeva personaggi famosi e ne riproduceva per più volte l'inquadratura ma colorandola in modo diverso. Tra le sue più celebri opere d'arte la più conosciuta è proprio Marilyn Monroe, diva del cinema a cui Andy Warhol dedicò più creazioni. L'opera d'arte vale ben 250 milioni di dollari ed è stata acquistata da un importante finanziere americano.

66

Jackson Pollock: Number 17 A

Tra le opere d'arte più care di sempre c'è poi l'inventore dell'Action Painting (pittura d'azione): Jackson Pollock. Il quadro è stato pagato 200 milioni di dollari ma il suo acquirente ha dichiarato che ne avrebbe spesi anche di più. L'artista è diventato celebre per le sue tele a cui non dava mai un titolo se non con dei numeri. La tecnica del "dripping" poi, ossia l'abilità nello sgocciolare il colore sulla tela, gli ha permesso di distinguersi nel panorama dell'arte creando un ricordo di lui senza tempo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Le più importanti opere d'arte italiane all'estero

L'arte italiana, come ben sappiamo, ha una storia millenaria da raccontare. Sin dall'età antica, gli artisti del "Bel Paese" ci hanno lasciato in eredità dei capolavori di diverso tipo, dalle sculture agli edifici religiosi e non, senza dimenticare...
Arti Visive

Come realizzare un catalogo d'arte

Non serve essere grandi artisti per sapere come realizzare un catalogo d'arte. Che si tratti di opere di pittura o di scultura si può creare un catalogo con relativa semplicità. Il web ci fornisce le soluzioni più pratiche e con costi irrisori. Online...
Arti Visive

Come diventare fotografo di arte contemporanea

Diventare fotografo di opere di arte contemporanea è una bellissima sfida! Il primo passo per affrontare questa difficile sfida è capire di cosa parliamo. Tendenzialmente consideriamo arte contemporanea tutta quella tendenza che va dagli anni '60 ad...
Arti Visive

Botero: le migliori opere

Botero è un pittore colombiano considerato da tante persone uno dei migliori artisti sudamericani viventi. I più grandi esperti mondiali ritengono le sue opere come dei veri simboli dell'arte moderna. Il loro originale ed inconfondibile stile (denominato...
Arti Visive

Guida all'arte del Vasari

Giorgio Vasari è stato uno dei più importanti pittori e architetti del tardo manierismo toscano. Conosciuto anche come storico dell'arte, la sua carriera subì sicuramente l'influsso di Raffaello, Michelangelo e della tradizione veneta. Fu sicuramente...
Arti Visive

Shodo: l'arte della calligrafia giapponese

Oggigiorno per scrivere lettere ed in generale documentazione cartacea, la maggioranza dei giapponesi, come tutti gli occidentali, usano matite, penne, pennarelli. Ció nonostante lo Shodo, l'arte della scrittura con pennello ed inchiostro, continua a...
Arti Visive

L'arte degli Assiri

Il nome vi ricorderà sicuramente i sussidiari delle scuole medie: gli Assiri. Su questa popolazione, attiva dal 1100 al 600 circa avanti Cristo in Mesopotamia, non c'è molto da aggiungere, rispetto a quanto già studiato. Ma come era L'arte degli Assiri?...
Arti Visive

Arte povera: storia, stile e maggiori esponenti

L'arte è una disciplina molto importante, perché ci permette di conoscere e comprendere alla perfezione tutte le opere realizzare dai vari artisti negli anni, collocandoli in particolari correnti artistiche che ci consentono di comprendere in maniera...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.