Le opere più importanti di Caravaggio

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Per tutta la sua vita Caravaggio viene conosciuto come un ribelle. La sua vita personale viene costantemente segnata da drammi e turbolenze. Queste sono qualità che si riflettono nei suoi dipinti del chiaroscuro. I suoi pezzi realistici, a volte considerati controversi, hanno lasciato un segno indelebile. Ecco qui elencate le opere più importanti di Caravaggio.

26

La vocazione di San Matteo

Questo capolavoro di Caravaggio mostra una cosa. Il momento stesso in cui Gesù ha ispirato Matteo a seguirlo. In piedi accanto a San Pietro, Gesù punta Matteo, seduto a un tavolo con altri quattro uomini. È evidente che Caravaggio viene ispirato dal mondo reale nella maggior parte della sua arte. Questo lavoro non fa eccezione, come rappresenta la scena biblica in una realtà moderna. È anche possibile che egli venga influenzato da Michelangelo per la pittura di Dio. Quando Dio punta direttamente Adamo per svegliarlo.

36

San Tommaso

Un altro dipinto con un tema biblico. San Tommaso, anche conosciuto come 'l'Incredulità di San Tommaso'. Uno degli apostoli, Tommaso dubitava della risurrezione di Cristo. Diceva che non avrebbe creduto fino a che non avrebbe messo il dito in cui avevano trafitto il suo corpo. Caravaggio ci fornisce un quadro incredibilmente dettagliato, viscerale e cruento della scena. È ancora possibile vedere le unghie sporche di Tommaso. Proprio come egli conferma la sensazione della ferita.

Continua la lettura
46

Bacco

Bacco era il nome romano di Dioniso, il greco dio del vino, la follia ed estasi. Qui, egli viene interpretato da Caravaggio come un adolescente italiano del 17 ° secolo. Il dipinto è interessante per una serie di motivi. Molti hanno ipotizzato che Caravaggio abbia utilizzato uno specchio per dipingere. Modellò se stesso in posa come Bacco. Si noti che il vino viene tenuto in mano sinistra nella figura.

56

Il veggente

Diversamente dalla maggior parte dell'arte italiana del tempo questo è diverso. Il veggente non ritrae una storia dalla mitologia biblica o greco-romana. Si tratta semplicemente di una scena della vita di tutti i giorni. Questa era popolare nella pittura del nord Europa. L'opera di Caravaggio mostra un giovane benestante che si fida ingenuamente. Proprio di una zingara che gli legge il palmo della mano. Fissa negli occhi mentre lei scivola delicatamente un anello dal dito. Il lavoro è un esempio della propensione dell'artista per il disegno. La sua ispirazione dalla natura e di tutti i giorni gli eventi. Questo piuttosto che dalle opere dei maestri d'arte sacri del passato.

66

La decollazione di San Giovanni Battista

Ribattezzato come una delle opere più importanti della pittura occidentale. Questo per l'autore Andrea Pomella, considerandolo un capolavoro. Viene considerata la più grande pala d'altare mai dipinta da Caravaggio. La tela è così grande che le cifre sono circa a grandezza naturale. Appesi prevalentemente nella cattedrale di San Giovanni. L'olio raffigura l'esecuzione di Giovanni Battista. È l'unica opera che Caravaggio abbia mai firmato. Queste erano le 5 opere più importanti di Caravaggio.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Caravaggio: caratteristiche della sua pittura

Il patrimonio artistico italiano può vantare un'enorme mole di opere, partorite dal genio di artisti che hanno segnato l'epoca in cui sono vissuti. Nel XVII secolo a dominare fu l'arte barocca, e nella pittura Caravaggio fu tra i più rivoluzionari,...
Mostre e Musei

I migliori musei presenti in Italia

L'Italia è uno dei Paesi europei che vanta un patrimonio artistico e culturale davvero superlativo, grazie ai resti dei monumenti storici che hanno lasciato le popolazioni che l'hanno conquistata. Pertanto, rappresenta una meta turistica eccellente per...
Arti Visive

I maggiori esponenti del barocco

Il termine "barocco", deriva dal francese baroque e fu inventato nel corso del Settecento per contrapporre l'enfasi e l'esagerazione del Seicento alla razionalità illuminista. Proprio per questo, il suo stile mirava a stupire e affascinare, con l'abbondanza...
Arti Visive

Classicismo: storia, stile e maggiori esponenti

Nell'articolo di oggi vi vogliamo vi racconteremo la storia, stile e maggiori esponenti del Classicismo. Il Classicismo è una corrente storico-artistica che richiama concetti e teorie del mondo greco, antico e latino. Successivamente quella che venne...
Arti Visive

Breve storia dell'arte italiana

L'arte italiana è caratterizzata da mutamenti, che passano attraverso i vari secoli. Chiaramente, ogni epoca presenta un proprio stile, e le varie testimonianze sono giunte fino a noi. In questa guida tracceremo una breve storia di quella che è stata...
Mostre e Musei

Cinque pinacoteche da non perdere a Milano

Negli ultimi anni, Milano si è imposta nel panorama internazionale come una delle città più vive e interessanti: da Expo alla moda, dalla rinnovata skyline in continua evoluzione ai quartieri della vita notturna, le ragioni per andare alla scoperta...
Arti Visive

I 10 quadri più famosi della National Gallery di Londra

La National Gallery è un museo situato a Londra dal 1824. Oggigiorno esso è meta di numerosi turisti che si recano appositamente per visitare le famosissime opere che vi risiedono all'interno. In questa guida pertanto verranno presentati i dieci quadri...
Mostre e Musei

I musei più importanti di Firenze

Per raccontare i musei più importanti di Firenze servirebbero dei tomi. Intere enciclopedie di migliaia di pagine. La culla del Rinascimento e indiscutibilmente una delle città più importanti al mondo per chi ama l'arte, Firenze offre gallerie e musei...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.