Le più importanti opere d'arte italiane all'estero

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'arte italiana, come ben sappiamo, ha una storia millenaria da raccontare. Sin dall'età antica, gli artisti del "Bel Paese" ci hanno lasciato in eredità dei capolavori di diverso tipo, dalle sculture agli edifici religiosi e non, senza dimenticare i dipinti. A seguito di una serie di vicissitudini, alcune opere hanno dovuto abbandonare la Patria per finire nei più famosi musei del mondo. Ebbene, possiamo approfittare dei nostri viaggi per ammirare quadri, costruzioni e sculture nostrani. Attualmente i capolavori di casa nostra vengono esposti per deliziare l'occhio di milioni di turisti e abitanti del luogo. Non possiamo di certo non rientrare nella categoria degli estimatori delle belle arti, specialmente se si parla di produzioni di provenienza italica. Qui di seguito vedremo dunque quali sono le più importanti opere d'arte italiane all'estero. Una volta scoperto dove si trovano, potremo partire per un tour artistico in Europa oppure oltreoceano.

26

"La Gioconda" di Leonardo da Vinci

Quando pensiamo alle più importanti opere d'arte italiane all'estero, la prima che ci viene in mente è senza ombra di dubbio la Monna Lisa (conosciuta col nome di "Gioconda") di Leonardo da Vinci. La celebre donna dal sorriso enigmatico si trova attualmente a Parigi, presso il Musée du Louvre. L'opera venne realizzata agli inizi del 1500 da un Leonardo ormai maturo e artisticamente navigato. Vi sono diverse interpretazioni su questo dipinto, nel senso che non si conosce con certezza l'identità del soggetto ivi raffigurato. Alcune fonti ci suggeriscono che si tratta di Lisa Gherardini, moglie di Francesco del Giocondo. Altre invece sostengono che Leonardo avesse realizzato un ritratto di se stesso in versione femminile. Ad ogni modo, indipendentemente dall'identità della Monna Lisa, resta un alone di mistero sul significato del suo sorriso.

36

"La battaglia di San Romano" di Paolo Uccello

Restando nel vivo dell'epoca rinascimentale, una delle più importanti opere d'arte italiane all'estero è anche quella realizzata da Paolo Uccello. Questo imponente resoconto iconografico della battaglia di San Romano si trova sotto forma di trittico. Una sola pala si trova alla Galleria degli Uffizi di Firenze, mentre le altre due si possono ammirare alla National Gallery di Londra e al Musée du Louvre di Parigi. L'opera venne realizzata nel 1438 circa e pare presenti una sola firma, apposta sulla tavola custodita al Louvre. Il tema della battaglia viene ripreso in maniera dinamica e di grande effetto, come se la scena si svolgesse in tempo reale dinanzi agli occhi dell'osservatore. L'uso sapiente dei colori e lo studio sui movimenti del corpo animale rendono il trittico una delle opere più intense di Paolo Uccello. Per osservarlo tutto, dovremo recarci nell'ordine a Londra, Firenze e infine Parigi.

Continua la lettura
46

"La cena in Emmaus" di Caravaggio

Tra le più importanti opere d'arte italiane all'estero troviamo anche la pittura di Caravaggio. Il suo celebre dipinto "La cena in Emmaus" si trova difatti custodito alla National Gallery di Londra. Osservando il quadro siamo immediatamente in grado di riconoscere lo stile pittorico di Michelangelo Merisi. La presenza del chiaroscuro, trattato con estrema attenzione, rende l'immagine estremamente scenografica. Ci sembra infatti di assistere ad un'opera teatrale ogni volta che osserviamo un dipinto del Caravaggio. In questo caso anche la disposizione dei personaggi ci fa pensare ad una rappresentazione sul palco. La figura del Cristo è visibile frontalmente, mentre i suoi tre commensali assumono delle pose diverse. Ne vediamo due di profilo e uno di spalle mentre conversano con Gesù dianzi ad una tavola imbandita.

56

"Le tre Grazie" di Antonio Canova

Le più importanti opere d'arte italiane all'estero non sono soltanto quadri. Anche le sculture hanno dovuto in qualche modo traslocare fuori dall'Italia e una di queste è la composizione di Antonio Canova. Esistono due versioni di questo gruppo scultoreo a tre figure, entrambe custodite in musei stranieri. La meno recente si trova all'Ermitage di San Pietroburgo, mentre l'altra si può ammirare al Victoria and Albert Museum di Londra. Come ci suggerisce il titolo, il trio di statue raffigura le Grazie, personaggi femminili della mitologia greca dalle forme generose e dal viso incantevole. Aglaia, Eufrosine, e Talia assumono la posa che possiamo vedere anche in opere pittoriche di età rinascimentale, come "La Primavera" di Botticelli e "Le tre Grazie" di Raffaello Sanzio.

66

"Canto d'amore" di Giorgio De Chirico

Facciamo un balzo temporale di qualche secolo e giungeremo ad una delle più importanti opere italiane d'arte contemporanea all'estero. Stiamo parlando del capolavoro di Giorgio De Chirico, "Canto d'amore". Risalente al 1914, questo olio su tela si trova presso il MoMA di New York. Poiché si tratta di un'opera metafisica, possiamo rintracciare degli elementi alquanto singolari all'interno della composizione. Notiamo infatti che accanto alla testa dell'Apollo del Belvedere si trova appeso un guanto rosso di gomma. Al di sotto si trova una sfera verde, mentre sullo sfondo viaggia una locomotiva. Come ben sappiamo, De Chirico ritrae delle piazze italiane in tutte le sue opere, soprattutto quella di Ferrara. La presenza di elementi così diversi tra loro ci lascia intuire il significato sibillino della pittura meafisica. Forse per questo motivo la vista di un'opera d'arte tanto particolare ci colpisce fortemente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come vendere opere d'arte

Vendere opere d'arte può rivelarsi un'attività davvero redditizia. Il problema, però, è come farlo nel modo giusto, vale a dire con il prezzo adeguato e nel luogo ideale. Se avete intenzione di cimentarvi in questa esperienza, non sono molte le cose...
Arti Visive

Guida alle opere più importanti di Gustav Klimt

Nato alla periferia di Vienna nel 1862, il pittore austriaco Gustav Klimt divenne noto per lo stile altamente decorativo e la natura erotica delle sue opere, che sono state viste come una sorta di ribellione contro la tradizionale arte accademica del...
Arti Visive

Le opere più importanti di Caravaggio

Per tutta la sua vita Caravaggio viene conosciuto come un ribelle. La sua vita personale viene costantemente segnata da drammi e turbolenze. Queste sono qualità che si riflettono nei suoi dipinti del chiaroscuro. I suoi pezzi realistici, a volte considerati...
Arti Visive

Guida alle opere più importanti di Kandinskij

Kandinskij è sicuramente uno degli artisti più famosi di tutti i tempi. Le sue opere devono la loro grande fama alle numorose interpretazioni che ne derivano creando veri e propri dibattiti circa il proprio messaggio stimolando il pubblico appassionato...
Arti Visive

Leonardo da Vinci: le opere più importanti

Leonardo da Vinci (1452-1519) fu una delle figure più importanti nella storia dell'arte, ed è considerato ancora oggi uno dei più grandi inventori. Egli si autodefiniva "homo senza lettere", perché non conosceva né il greco né il latino, e ciò...
Arti Visive

Guida alle opere più importanti di Paul Gauguin

Leggendo questa guida è possibile avere delle informazioni su Paul Gauguin. Si possono conoscere tutte le notizie che riguardano sia l'artista che le sue opere più importanti. Paul Gauguin nasce il 7 giugno del 1848 da una nobile famiglia spagnola,...
Arti Visive

Arte: vita e opere di Jan Vermeer

Della vita di Jan Vermeer, pittore olandese del XVII secolo, si hanno poche notizie. Venne certamente battezzato il 31 Ottobre 1632 nella chiesa protestante di Delft. Figlio di un tessitore di seta, commerciante d'arte e locandiere, ricevette un discreto...
Arti Visive

Guida alle opere più importanti di Georges Seurat

Georges Seurat è uno dei più noti pittori francesi dell'800, esponente della corrente neoimpressionista. La tecnica pittorica di Seurat si basa principalmente sul puntinismo, attraverso cui si ottiene la mescolanza dei colori. Il pittore decide di utilizzare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.