Letteratura del Rinascimento in breve

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La parola Rinascimento indica il rinnovamento filosofico di tutte le arti, nato tra il Quattrocento e il Cinquecento in Italia.
Il termine rinascimento indica storicamente il passaggio dall'età medievale a quella moderna. A livello artistico ma anche letterario si creano una serie di approcci in cui viene esaltato il ruolo dell'uomo. Si costruisce dunque un sistema fatto di valori e cultura, valorizzando e riscoprendo la cultura classica e con essa il ruolo centrale dell'uomo. Alla rivoluzione della conoscenza si associa anche la rivoluzione della lingua. Quest'ultima viene ripresa a tutto campo nella letteratura assumendo nel corso del 400' una forma più sofisticata. Nella seguente guida, passo dopo passo, vi forniremo maggiori informazioni in merito alla Letteratura del Rinascimento in breve.

26

Le opere di Boccaccio

Nel periodo del Rinascimento, sorge un clima di grande fervore. Esso non viene soltanto rivolto ai temi religiosi ma in breve si espande anche nella cultura della letteratura e della quotidianità. Se da un lato dunque è Dante Alighieri a sottolineare l'importanza del latino come base per la creazione di una nuova lingua più nobile, il merito di Boccaccio riguarda un aspetto differente. Ciò che si deve a questo autore è in particolare l'ingresso del quotidiano all'interno della letteratura. I suoi personaggi si muovono in una trama narrativa dove prevalgono aspetti di natura terrena. Da qui l'importanza dell'uomo e della teoria che lo lega alla corrente dell' umanesimo.

36

La poetica di Ariosto

In questa corrente letteraria, si colloca l'opera di Ludovico Ariosto. Ricordiamo innanzitutto L'Orlando Furioso. In quest'opera, infatti spiccano temi che riguardano la vita terrena. Il fatto che i protagonisti del poema si impegnano nell'affermare il loro essere ero simboleggia il legame con aspetti di varia natura quali l'amore, l'inganno e la follia. Tutto ciò si traduce in una trama complessa e variegata.

Continua la lettura
46

La narrativa di Tasso

Uno degli esponenti del tardo Rinascimento nella letteratura è invece Torquato Tasso. Con la sua opera Gerusalemme Liberata, l'autore non si distacca dai temi della fede bensì mette in luce le problematiche che il rapporto con essa genera. Se da un lato la narrazione è la condizione di un uomo, che deve rispettare i canoni religiosi, dall'altro quello che egli vive è un vero e proprio dissidio interiore. Particolarmente degna di nota è la chiave di lettura della morte. Quest'ultima non libera soltanto la dimensione del corpo ma riesce ad innalzarla portandola a contatto con lo spirito.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Letteratura

La letteratura fantasy

Le origini della letteratura fantasy si possono collocare intorno alla seconda metà del 1800. Gli autori che si sono cimentati in questo genere sono diversi e cercheremo di analizzare quelle che sono le opere principali di questi autori e di illustrare...
Arti Visive

Breve guida alla pittura rinascimentale

Con la chiusura dell'oscuro periodo del Medioevo, si entra nell'età culturale del Rinascimento. Negli anni che vanno dal 400 al 1500 l'Europa vede una grande rinascita in ogni campo culturale, dalla letteratura alla musica all'arte in particolare. In...
Letteratura

I maggiori poeti ermetici italiani

L'ermetismo si riferisce ad Ermete Trismegisto, presunto autore di dottrine mistiche composte nella tradizione neoplatonica. L'ermetismo influì molto nel Rinascimento, dopo la traduzione dei testi neoplatonici di Marsilio Ficino. All'interno del '900...
Arti Visive

Guida all'arte di Antonello da Messina

Il Rinascimento italiano è un periodo storico ricco di arte e di letteratura. Uno dei maggiori esponenti dell'arte rinascimentale è sicuramente Antonello Da Messina. Il suo vero nome è Antonio di Giovanni de Antonio ed è stato un pittore siciliano...
Letteratura

Il Don Chisciotte di De Cervantes: guida

Scritto agli inizi del 1600 da Miguel De Cervantes, il Don Chisciotte è il romanzo più influente della letteratura spagnola e sicuramente fra i più importanti della letteratura di tutti i tempi. Tanto è vero che da più parti è considerato come il...
Danza

La danza tra il Medioevo e il Rinascimento

La danza è conosciuta e amata ormai in tutto il mondo, ma non sempre si discute o si danno informazioni sulle sue origini. Il periodo al quale in particolare ci soffermeremo è a cavallo tra il Medioevo e il Rinascimento, in cui vediamo nascere una danza...
Letteratura

L'Umanesimo in Italia

All'interno della guida che seguirà andremo ad occuparci di un tema molto caro agli italiani, perché ricalca parte della nostra storia. Sto parlando di storia dell'arte e, più specificatamente, di quel periodo storico-artistico conosciuto come L'Umanesimo,...
Arti Visive

I più importanti artisti del Rinascimento

Il Rinascimento è un movimento artistico e culturale nato in Italia, con precisione a Firenze, nei primi anni del XV secolo che si protrarrà, poi, fino ai primi decenni del secolo successivo. Inoltre, questo è anche un periodo che, storicamente parlando,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.