Luciano Erba: vita e opere

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Luciano Erba è un poeta milanese del Novecento, morto qualche anno fa, precisamente nel 2010. Laureato all'Università Cattolica nel 1947 in lingua e letteratura francese, ha dedicato la sua vita all'insegnamento inizialmente nelle scuole superiori e poi all'università, scrivendo nel frattempo diverse opere famose. In questa guida verrà analizzata la figura di Luciano Erba, tenendo conto degli eventi salienti della sua vita, e mettendo in risalto le opere più conosciute.

24

Luciano Erba è nato nel 1922 a Milano dove, a parte alcuni lunghi viaggi all'estero durante il periodo della seconda guerra mondiale, ha vissuto per tutta la sua vita. Grazie alla laurea in letteratura francese all'insegnamento, si appassionò alla critica di autori francesi, specialmente del diciassettesimo secolo, come Sponde, Michaux e Ponge. Stretta amicizia con un gruppo di intellettuali cattolici, iniziò scrivendo una nota introduttiva all'opera di David Maria Turoldo molto curata. La svolta avvenne nel 1951, quando ci fu il suo esordio da poeta pubblicando l'opera "Linea K", che faceva parte della raccolta "Il male minore". Quest'ultima rimane fino al 1977, l'unica raccolta di poesie pubblicate da Erba. Dopo tale data, la sua presenza nel mondo della poesia diventa più costante, ed è possibile trovare una sua opera con cadenza ogni due anni circa. Il culmine della carriera lo raggiunse con l'opera più importante e conosciuta, risalente al 1998, ovvero "Negli spazi intermedi".

34

La produzione letteraria di Luciano Erba, assomiglia perciò ad una raccolta di frammenti, come se fossero una sorta di ricordi di alcuni attimi importanti della sua vita, una specie di biografia che racchiude la parte essenziale del suo essere riflessivo e autoironico. Infatti nelle sue narrazioni egli mischia sempre un tono più scherzoso, ad uno più tragico. Nelle ultime opere sembra quasi porre un distacco tra esse e la sua persona, facendo una sorta di autocommiserazione.

Continua la lettura
44

Come citato in precedenza, le opere più famose di Erba sono sicuramente la prima poesia "Linea K", e l'ultima "Negli spazi intermedi". Tra queste poi ce ne sono altre, meno conosciute ma comunque importanti, tra cui: "Il prato più verde", "L'ipotesi circense", "Il nastro di Moebius", "Come quando in Crimea", ecc. Ad oggi è difficile reperire le sue opere in libreria, fatta eccezione per alcune, ma si trovano citate nelle antologie nella parte bibliografica. Resta però un grande autore del Novecento, con un grande senso di riflessione e attenzione all'interiorità.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mostre e Musei

I musei imperdibili di Milano

Sia che la si scelga per passare il week end o per un periodo di tempo maggiore, chi sceglie Milano come meta per trascorrere il proprio tempo libero, ha sicuramente voglia di scoprire il meglio di questa città; ogni giorno sempre più affascinante e...
Recitazione

I teatri più famosi d'Italia

I teatri sono dei particolarissimi edifici, all'interno dei quali vengono messe in scena delle rappresentazioni teatrali di prose ed altri tipi di spettacoli che riguardano varie forme artistiche come la danza, la musica, la poesia, ecc.Tuttavia anche...
Arti Visive

La città ideale del Rinascimento

Il Rinascimento si sviluppa prima in Italia e poi in Europa tra il 1500 ed il 1600, ed è caratterizzato dall'evolversi dell'arte, della letteratura e delle scienze. In questo periodo cambiò la società che passò dal sistema feudale del Medioevo basato...
Musica

Ennio Morricone: vita e opere

Ennio Morricone è famoso per essere un musicista, un compositore ed un direttore d'orchestra italiano, autore di splendide colonne sonore per il grande cinema, passate alla storia e conosciute in tutto il resto del mondo. Ennio Morricone non è considerato...
Musica

8 canzoni da portare in viaggio con te

I gusti musicali sono personalissimi, e chi ama la musica non può fare a meno di ascoltarla, nel genere preferito, in ogni momento, quando questo è possibile. Certo, non c'è di meglio che un viaggio per avere un sottofondo musicale che ci faccia da...
Musica

Breve storia della musica leggera

Il termine musica leggera si riferisce a tutta quella produzione musicale di consumo, realizzata per poter essere divulgata e diffusa tra le grandi masse popolari. In particolare, con i suoi generi e sottogeneri, la musica leggera italiana viene considerata...
Musica

Verdi: Aida

In questa guida vi parlerò dell'Aida di Giuseppe Verdi trattando soprattutto i vari atti dell'opera che è una delle più importanti di Verdi appunto. Di seguito vi darò delle informazioni riguardanti l'opera dell'Aida, a parere personale quando l'anno...
Musica

5 esercizi per un tenore

Il tenore in ambito musicale è la più alta delle voci maschili all'interno di un orchestra. Nei primi due secoli della storia del melodramma italiano non ebbe il ruolo di protagonista, a vantaggio soprattutto delle voci femminili. La prima opera che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.