Madame de Staël: vita e opere

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

In un periodo in cui tutto subiva un cambiamento radicale o meno si fa avanti un' unica persona che attraverso le sue opere e grazie, quindi, al suo modo di pensare, riesce ad aprire la via per la stabilizzazione. Anne-Louise Germaine Necker, baronessa di Staël-Holstein, meglio nota con il nome di Madame de Staël ha il merito di aver espresso all'interno delle sue opere i nuovi canoni estetici da cui verrà poi elaborata la poetica romantica. Una vita alquanto movimentata ma culturalmente ricca...

25

Scrittrice di origini svizzere, nasce a Parigi il 22 aprile del 1766 da Jacques Necker, ministro delle finanze, e da Suzanne Curchod. Sin dall' infanzia si dedica alla studio delle opere dei grandi filosofi e letterati trovando grande interesse per Rousseau. All'opera di Rousseau dedicherà nel 1788 le "Lettres sur le caractère et les écrits de Jean-Jacques Rousseau". Il 21 gennaio del 1786 sposa il barone Erik Magnus Staël von Holstein, ambasciatore svedese, e nel periodo successivo da vita ad un circolo di culturale molto importante nella Francia del periodo.

35

Stabilitasi sul lago di Ginevra, a Coppet, diede vita ad un salotto culturale continuando peraltro a comporre. Nel periodo dell'esilio furono numerosi i viaggi compiuti dalla donna tanto quanto furono numerosi i testi prodotti in pochi anni: si annoverano "Delphine" del 1802, "Du caractère de M. Necker et de sa vie privée" del 1804, "Corinne ou l'Italie" del 1807, "De l'Allemagne" del 1810 e "Réflexions sur le suicide" del 1812. Nel 1816 fa sentire la sua voce nel dibattito tra classicisti e romantici pubblicando un suo articolo intitolato "Sulla maniera e l' utilità delle traduzioni", nel quale dopo aver criticato i classicisti per le loro tematiche ripetitive, consigliava di prendere spunto dalla letteratura europea.

Continua la lettura
45

Nel 1794 dall'incontro con il filosofo Benjamin Costant nascerà una forte collaborazione che perdurerà nonostante l' esilio del filosofo. Nel corso degli anni Anne-Louise aveva prodotto una serie di opere ispirate all' ideologia del successo e al bene sociale, tra cui "De l'influence des passions sur le bonheur des individus et des nations" (Dell'influenza delle passioni sulla felicità degli individui e delle nazioni) risalente al 1796 e "De la littérature considérée dans ses rapports avec les institutions sociales" (Della letteratura considerata nei suoi rapporti con le istituzioni sociali) del 1800. Proprio nel 1800 inoltre l'ostilità di Napoleone, al cui regime era fieramente avversa, la costrinse all'esilio, allontanamento che durerà fino al 1814.

55

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mostre e Musei

Guida alla Galleria Internazionale d'arte Moderna di Venezia

La penisola italiana è un Paese ricco di grandi monumenti architettonici e musei nazionali dove i turisti amanti della cultura e della storia possono ammirare le collezioni più importanti a livello internazionale. Una città ricca di cultura è senza...
Musica

Guida a La Boheme di G. Puccini

Giacomo Puccini è l'autore di dodici opere musicali, scritte tra la fine dell'Ottocento e il primo Novecento. Tra le più celebri vi sono probabilmente Turandot, Madame Butterfly e Tosca. E come dimenticare La Boheme, una delle opere più conosciute?...
Musica

Puccini: vita e opere

Giacomo Puccini è un compositore toscano che iniziò la sua tendenza operistica verso il realismo, con opere popolarissime come "La Bohème" e "Madame Butterfly". Nacque in provincia di Lucca il 22 dicembre 1858 da una famiglia che era strettamente legata...
Mostre e Musei

Come visitare il Museo Marie Curie a Varsavia

Se avete in programma una visita a Varsavia non potete non fermarvi al famosissimo Museo Marie Curie. Occorre sapere che questo splendido museo è dedicato alla grande scienziata, scopritrice del radio insieme al marito Pierre Curie. Tale scoperta le...
Letteratura

I migliori romanzi di Honoré de Balzac

Nato a Tours nel 1799 e morto a Parigi nel 1850, Honoré de Balzac è uno dei maggiori rappresentanti del romanzo realista del 1800.  Ha dato origine ad un’opera vastissima, nota sotto il nome di “Comédie humaine”. Si tratta di una raccolta di...
Letteratura

Vita e opere di Voltaire

Francois Marie Arouet (1694-1778), vero nome del filosofo noto come Voltaire, fu la figura che meglio incarnò gli ideali dell'illuminismo. Egli è l'emblema dell'intellettuale moderno che non si vanta della sua vuota erudizione, ma che utilizza le sue...
Letteratura

Theodor Hoffman: vita e opere

Theodor Hoffman: vita e opere: meglio conosciuto come Ernst Theodor Hofffmann, è stato esponete di spicco del Romanticismo tedesco. Theodor Hofffmann è stato anche compositore, pittore e critico musicale. I temi toccati da Hoffmann vanno dal genere...
Letteratura

Hegel: concetti chiave del suo pensiero filosofico

All'interno di questa guida il nostro argomento sarà molto interessante, perché ci occuperemo di un grande filosofo: Hegel. Andremo a trattare i concetti chiave inerenti al suo pensiero di carattere filosofico.La guida verrà gestita attraverso un primo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.