Manzoni: vita e opere

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Alessandro Manzoni, poeta, scrittore e drammaturgo di fama mondiale, nacque a Milano il 7 marzo del 1785 e si spense nella città meneghina il 22 maggio del 1873. È noto principalmente per la stesura de "I promessi sposi", riconosciuto quale assoluto caposaldo del movimento letterario italiano di ogni epoca. Compose strepitosi successi letterari, venne nominato senatore del Regno d'Italia, scrisse opere di ispirazione neoclassica, cattolica, romantica e preferì sempre condurre una vita appartata, priva di pagine biografiche spettacolari. Con "I promessi sposi" ispirò il romanzo moderno, mettendo su carta uno stile narrativo fino ad allora totalmente sconosciuto.

25

Suo nonno materno fu Cesare Beccaria, illuminista, artefice del famoso saggio "Dei delitti e delle pene", padre di Giulia Beccaria. Pietro Manzoni sposò Giulia Beccaria, donna colta ed amante della letteratura, nel 1782: tre anni dopo nacque Alessandro. Il giovane Manzoni frequentò il collegio di Merate dove cominciò a comporre i primi versi. La visita alla scuola del poeta Vincenzo Monti che Alessandro considerava già uno dei più grandi poeti italiani fu per lui paragonabile all'apparizione di una divinità. La formazione umanistica che gli venne impartita ispirò i primi componimenti, palesemente imbevuti di letteratura classica e mitologia. Ammirò tantissimo Virgilio ed Orazio nonché Petrarca e Dante. A 17 anni Manzoni si vide pubblicare il primo testo intitolato "Per la vita di Dante", incluso in un libro di Lomonaco.

35

Nel 1805 Manzoni venne chiamato a visitare Parigi dalla madre. Proprio nella capitale francese le loro strade, fino ad allora separate, si unirono definitivamente. Del loro straordinario rapporto sono intrisi molti testi del Manzoni fra cui "In morte di Carlo Imbonati", scritto per l'ormai scomparso convivente della madre. Giulia Beccaria si impegnò a cercare moglie per il figlio ormai più che ventenne ed il matrimonio non tardò a venire. Alessandro sposò Enrichetta Blondel nel 1808 a Milano e da lei ebbe dieci figli. Nel 1812 la fede aveva assunto una parte fondamentale nella vita del poeta e gli "Inni sacri" lo confermano. Ne terminò soltanto 5: La Risurrezione, Il nome di Maria, Il Natale, La Pentecoste e La Passione, malgrado il progetto iniziale ne prevedesse di più. Tuttavia la poetica che ne venne fuori risultò essere ancora immatura e molto emotiva. Il successo tardò ad arrivare.

Continua la lettura
45

Il romanticismo tedesco in quegli anni assurse a genere letterario più influente ma Manzoni sembrò disinteressarsene e, malgrado una certa curiosità, adottò un genere popolare soltanto sfiorato dalla poetica romantica. Il "Conte di Carmagnola" si confà al filone del teatro tragico. La trama storica pone in evidenza la morale dell'uomo: la generosità stride con la politica; inoltre fa capolino tutto il disprezzo del poeta verso le guerre fratricide che opponevano milanesi e veneziani, giungendo ad augurare all'Italia la tanto attesa unità nazionale. L'anno successivo alla pubblicazione del Conte di Carmagnola, Manzoni dedicò all'appena scomparso Napoleone il "Cinque Maggio" (1821). L'Adelchi canta invece la sconfitta dei Longobardi ad opera di Carlo Magno e allude chiaramente alla dominazione austriaca.

55

"Fermo e Lucia", versione primitiva de "I promessi sposi", fu revisionata da alcuni amici dell'autore e, pubblicata per tomi, portò subito grande successo al Manzoni. Per la versione finale scelse di recarsi a Firenze, lì dove le persone colte parlavano il toscano, la lingua ufficiale dell'Italia unita. Prese quindi a rielaborare in fiorentino la sua opera più conosciuta e la pubblicò nel 1840, insieme alla "Storia della Colonna Infame", che tratta ancora il tema degli untori e della terribile peste che afflisse il Nord Italia. La morte giunse nel 1873 quando un attacco di meningite stroncò uno dei più famosi poeti di ogni tempo. I funerali furono celebrati nel Cimitero Monumentale della sua città natale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Letteratura

I "Promessi sposi": l'Azzeccagarbugli

I Promessi sposi è un romanzo storico (ambientato nel 1630 circa) scritto nel XIX secolo dal bravissimo autore italiano Alessandro Manzoni; il fortunato romanzo è ambientato in tutta la Lombardia. Narra la storia dei due giovani, che si chiamano Renzo...
Letteratura

I "Promessi sposi": Don Ferrante e Donna Prassede

I promessi sposi è una delle opere maggiormente studiate a scuola. Il romanzo storico del celebre scrittore Alessandro Manzoni è infatti un'opera dal valore linguistico eccezionale, in cui la realtà è intrecciata indistricabilmente con la finzione....
Arti Visive

I maggiori esponenti del romanticismo

Il Romanticismo è un movimento culturale che si sviluppa in Germania alla fine del diciottesimo secolo: nasce in contrapposizione all'Illuminismo, che aveva dominato l'intero secolo precedente. Viene introdotto dallo "Sturm und Drang", dal quale prende...
Arti Visive

Hayez: vita e opere

Francesco Hayez (Venezia 1791-Milano 1882), ultimo di 5 fratelli, è considerato il caposcuola del Romanticismo italiano. Nato in una famiglia povera (padre di origini francesi, madre veneta) viene affidato alla zia sposata con un mercante amante della...
Letteratura

I 10 migliori classici della letteratura italiana

Quando ci accingiamo a scegliere un libro da leggere, molto spesso ci orientiamo verso i grandi classici. Ciascun libro presenta caratteristiche differenti in base al genere letterario che tratta o a seconda del contesto storico in cui si colloca. Inoltre...
Letteratura

Gianni Rodari: poesie e racconti per bambini

La letteratura italiana si sa, ha una storia millenaria e vanta nomi del calibro di Dante, Boccaccio, Petrarca.. Manzoni, Svevo, Leopardi.. Una lista di nomi che tutti conoscono e di cui tutti hanno letto almeno qualcosa. Tutti nomi che hanno creato la...
Letteratura

Le forme dei componimenti letterari: la prosa

L'evoluzione della scrittura e del modo di scrivere testi, poesie e versi, ha subito nel corso degli anni dei cambiamenti. L'attuale prosa moderna infatti fa un utilizzo accentuato del capoverso per duplice funzionalità: concettuale e ritmica. Questa...
Letteratura

Come scrivere un romanzo storico

Il romanzo storico è un tipo di romanzo che permette di descrivere la storia particolarizzandola ad una determinata circostanza. L'esempio migliore di romanzo storica è senza dubbio "I Promessi Sposi" di Manzoni, nel quale vengono descritti parecchi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.