Metodi per allestire l'illuminazione di scena

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il successo di uno spettacolo non si basa solo sulla sceneggiatura e sulla bravura degli attori. Bisogna tenere in considerazione che la cosa più importante è mantenere salda l'attenzione del pubblico per tutto il tempo. Che senso ha scrivere dei dialoghi perfetti se il pubblico non riesce a seguirli? Qui entra in gioco l'illuminazione di scena. Allestire l'illuminazione di scena non è per niente semplice. Vedremo i metodi migliori per farlo nel corso di questa lista.

26

L'illuminazione in base allo spettacolo

Non si possono dare dei consigli su come allestire l'illuminazione di scena se prima non si fanno delle precisazioni. Tutto deve partire dal tipo di rappresentazione. È uno spettacolo? È un concerto? Un musical o un ballo? Queste domande in realtà servono perché dobbiamo capire che cosa è più importante. Se ciò che conta è la recitazione degli attori allora dobbiamo puntare le luci sul loro volto. In alcuni casi è determinante la scelta di privilegiare il volto oppure il corpo.Se sul palco verrà rappresentato un musical o un ballo allora si dovranno usare le luci laterali per dare importanza al movimento del corpo.

36

Tipi di lampade e come usarli

Adesso parliamo di come illuminare uno spazio ampio e di come illuminare un settore piccolo. Nel primo caso dobbiamo usare le lampade Fresnel. Prendono il nome dalla loro lente, che sfuma la luce. Se vogliamo illuminare tutto il palco il metodo migliore è usare questo tipo di lampade. Allestire l'illuminazione di scena significa però anche fare delle scelte, dando più importanza a degli elementi piuttosto che ad altri. Per illuminare qualcosa di specifico allora dobbiamo utilizzare gli spot Profile. Essi non sfocano la luce, ma illuminano in modo molto definito il punto scelto.

Continua la lettura
46

L'uso dei colori

Tra i metodi per allestire l'illuminazione di scena c'è l'uso dei colori in base all'atmosfera. La luce e il colore lavorano insieme. La prima serve a modellare i corpi e ad evidenziare i volti e il secondo a definire l'ambiente. L'atmosfera cambia per il semplice fatto che sia giorno o notte. In questo caso ovviamente bisogna usare colori sul giallo per il giorno e i derivati del blu per la notte. In molti casi però sono gli eventi e lo stato d'animo dei personaggi a determinare l'atmosfera. I colori allegri sono da evitare in un momento tragico, per esempio.

.

56

L'organizzazione del palco

Uno dei metodi più comodi per allestire l'illuminazione di scena è usare uno schema del palco. In questo modo sarà subito chiaro in quali punti si potranno posizionare le luci. Solo a quel punto si potranno utilizzare i diversi metodi per illuminare tramite i diversi tipi di lampade e i colori. Oltre all'illuminazione dall'alto è importante quella da posizionare sul palco. Si devono scegliere i punti in cui mettere dei supporti per le luci in modo che ci sia la possibilità di illuminare ogni singolo punto del palco.

66

Le angolazioni

Quando parliamo di allestire l'illuminazione di scena, non si può non parlare di angolazione. Il metodo più semplice per vedere come gestire le angolazioni delle lampade è quello di utilizzare una fonte di luce più piccola. Basterà fare dei veloci esperimenti e capiremo quale angolazione è adatta a quello spettacolo in particolare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Recitazione

Come analizzare la scena di un film

La scena di un film può essere analizzata con pazienza un po' da tutti, basta conoscere delle regole fondamentali. Moltissimi sono gli studenti e gli esperti appassionati di cinema che visionano il film più di una volta per cercare di capirlo con la...
Recitazione

Recitazione: affrontare la scena del bacio

Attraverso la recitazione è possibile vivere una esperienza emotiva intensa e, nel contempo, è possibile trasmettere al pubblico una vasta gamma di emozioni. Interpretare un personaggio equivale a incarnarne i sentimenti, le passioni, le paure e gli...
Recitazione

Come mettere in scena un musical

Il musical è un genere teatrale che riunisce e coinvolge un gran pubblico composto perlopiù da persone di diverso ceto sociale. Nato nel 1886 negli USA con lo spettacolo intitolato "Il corvo nero". Si diffuse in tutto il mondo solamente intorno al 1950....
Recitazione

Come allestire una scenografia teatrale

Chi di noi non è mai stato a teatro almeno una volta nella propria vita? Un po' tutti nel corso degli anni abbiamo assistito alla messa in scena di opere famose, con scenografie pensate appositamente per quella determinata opera teatrale. Ma dietro quella...
Recitazione

Come allestire un set con il green screen

I videomaker professionisti e talvolta quelli amatoriali devono possedere, fra le altre competenze, quella relativa alla sostituzione digitale post-riprese dello sfondo del set. In parole povere, si elimina con un software lo sfondo reale e s'inserisce...
Recitazione

Come realizzare la scenografia di una stanza

Quando ci troviamo di fronte ad una scenografia, restiamo spesso affascinati da quanto una stanza sia allestita a regola d'arte. La scena che ci appare dinanzi agli occhi assume un aspetto estremamente realistico: inoltre, con il suporto di un'adeguata...
Recitazione

Guida alle tecniche di trucco teatrale

Il trucco teatrale è abbastanza diverso dal trucco che utilizziamo nella quotidianità in quanto oltre ad utilizzare materiali leggermente differenti, ha anche uno scopo completamente opposto. Mentre il trucco quotidiano serve a nascondere i difetti...
Recitazione

Come simulare il pianto

Se nella vita vorrete intraprendere la carriera di attore, uno degli step tecnici che dovrete superare sarà quello di simulare il pianto. Piangere a comando non è un'impresa impossibile, ci vuole molta concentrazione e, soprattutto, bisogna immedesimarsi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.