Mia Martini: storia di una voce

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Mia Martini, all'anagrafe Domenica Bertè, è stata una delle cantanti con la voce più bella nel panorama della musica italiana. Sorella di Loredana Bertè, anch'essa cantante, è nata a Bagnara Calabra nel 1947 ed morta nel 1995 a Cardano al Campo. Artista di successo dalle qualità indiscusse, è ricordata per canzoni da brivido come "Minuetto", scritta per lei da Franco Califano. Tracciamo, ora, una breve storia di questa grande artista.

25

La storia di Mimì

Ha vissuto nelle Marche, insieme alle quattro sorelle e ai genitori; è sempre stata attratta dalla musica e cantava già in diverse fiere, partecipando ad alcuni concorsi per nuove voci. Fin da piccola era convinta di voler diventare una cantante e ha persuaso la madre a portarla a Milano per tentare la fortuna. Nel 1963, grazie al discografico Carlo Alberto Rossi, ha inciso il suo primo 45 giri, in stile pop, usando il nome Mimì Bertè.

35

La carriera di Mimì

Nonostante avesse vinto diversi concorsi, il pubblico sembrava non apprezzare il suo nuovo 45 giri. Si è trasferita a Roma, dove ha iniziato a cercare maggiore fortuna. Successivamente ha scontato quattro mesi di carcere a causa del possesso di droghe leggere. Ha tentato di riemergere nel panorama musicale italiano grazie alla sorella Loredana e a Renato Zero, fino a che, nel 1970 Torquati non l'ha convinta a cantare in modo più adatto alla sua vocalità. È da qui che, nel 1971, complice un incontro con il fondatore del locale romano Piper, ha mutato il suo nome in Mia Martini. Da quel momento ha iniziato a riscuotere grande successo.

Continua la lettura
45

Le canzoni di Mimì

La sua voce era talmente bella che anche Lucio Battisti si interessò a lei. Tra gli Anni '70 e '80 ha collezionato vari successi, come "Piccolo Uomo", che vinse il FestivalBar, "Donna Sola", e il secondo LP "Nel mondo, una cosa sola", proclamato come il migliore dell'anno. Nel 1973 è uscito lo storico brano "Minuetto". Nonostante i numerosi premi della critica e i vari successi, a causa di maldicenze e superstizioni su di lei, ha deciso di ritirarsi dalle scene. Solo nel 1989 è ritornata a cantare, presentando un nuovo successo, la canzone "Almeno tu nell'universo". In seguito ha vinto il Festival di Sanremo per due anni di seguito.

55

La scomparsa di Mimì

Nel 1992 è tornata a Sanremo con la canzone "Gli uomini non cambiano". L'artista aveva in mente molti altri progetti, ma nel maggio del 1995 il suo corpo è stato ritrovato privo di vita. L'autopsia ha stabilito che era morta per un'overdose di stupefacenti. Il 15 maggio dello stesso anno, in una bara coperta dalla bandiera del Napoli, viene cremato il suo corpo e l'Italia ha salutato con tristezza una delle voci più belle del panorama italiano.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mostre e Musei

Guida alla Galleria Nazionale dell'Umbria

La Galleria Nazionale dell'Umbria è uno dei più importanti musei dell'Italia centrale: fu fondata nel 1863 e oggi è situata al terzo piano del Palazzo Comunale o dei Priori di Perugia, edificio gotico tra i più superbi e possenti palazzi pubblici...
Mostre e Musei

Giuda alla fondazione Minucci di Vittorio Veneto

La Fondazione Minucci è stata istituita nella città di Vittorio Veneto nella provincia di Treviso, su lascito testamentario di Giacomo Camillo De Carlo, eclettico protagonista del Novecento, patriota, agente segreto, viveur, grande viaggiatore, medaglia...
Musica

Adriano Celentano: la storia di uno di noi

Adriano Celentano è uno dei personaggi che ha fatto la storia della musica leggera italiana. Artista poliedrico e dai mille volti, si è sempre distinto per la sua forte personalità e per il suo encomiabile impegno civile. Ecco un breve excursus sulla...
Musica

Lucio Battisti: vita e discografia

Lucio Battisti è stato uno dei maggiori cantautori italiani del secolo scorso. Nato il 5 marzo 1943 si è spento il 9 settembre 1998. Battisti ha iniziato la sua carriera poco più che ventenne e dopo alcuni anni iniziò la sua ascesa come cantante grazie...
Musica

Domenico Modugno: discografia

Domenico Modugno è stato un grandissimo e poliedrico cantante italiano, un personaggio in grado di influenzare musicalmente un'intera generazione, uno tra i primi a far conoscere la musica italiana all'estero e a rendere delle filastrocche dialettali...
Musica

I maggiori esponenti del jazz

Il jazz è una tipologia di musica nata nei primi anni del '900. Essa ha origine nelle comunità afroamericane del sud degli Stati Uniti, già grandi amanti del blues. Oltre alla sua importanza fondamentale per sconfinate tipologie di generi successivi,...
Musica

Discografia di Laura Pausini

Laura Pausini è una cantante italiana, nata il 16 maggio 1974 a Faenza. Sin da piccola è stata appassionata del canto, partendo dal coro della sua Chiesa fino al 1991, quando passerà le selezioni del festival di Castrocaro. Otterrà il podio nel 1993...
Musica

Come intervistare un cantante

Poter incontrare e intervistare cantanti di un certo calibro è un sogno di molti. Per quelli del mestiere che lo fanno già da molto tempo potrebbe essere semplice routine, ma per tutti quelli che sono alle prime armi potrebbe non essere proprio una...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.