Opere letterarie di Massimo Gramellini

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Massimo Gramellini è un celebre giornalista e scrittore italiano. Di origine torinese, ha collaborato per molti anni con il celebre giornale La Stampa e, dal gennaio del 2017 è vicedirettore ed editorialista del Corriere della Sera. In questa guida, in particolare, ci concentreremo sulla sua carriera di scrittore vedendo insieme quali sono le opere letterarie più importanti e conosciute di Massimo Gramellini.

26

Fai bei sogni

La prima, forse la più importante, è "Fai bei sogni", pubblicata nel 2012. In quest'opera si racconta il delicato percorso interiore intrapreso dall'autore per superare la morte di sua madre, persa all'età di nove anni. Questo evento, infatti, sarà cruciale per la sua produzione letteraria. Il romanzo è articolato in sette sezioni differenti; inizia nel presente e si sviluppa come un flashback che, tuttavia, termina prima della conclusione dell'opera. Durante tutta l'analessi si ripercorrono gli eventi cruciali della vita dello scrittore; la morte della madre, il suo lavoro da reporter nei Balcani, un matrimonio fallito e la stesura di "L'ultima riga delle favole". La storia si conclude tornando al presente e, in questa fase, l'autore capisce che soltanto la donna da lui amata riuscirà a fargli superare il dolore della perdita.

36

L'ultima riga delle favole

L'opera va concepita come una splendida favola moderna. In questa favola il protagonista impara a realizzarsi e vincere tutte le proprie paure guardando dentro di sé. In quest'opera viene costruita attentamente tutta un'allegoria profonda dietro a tutti i personaggi. Da questi personaggi il protagonista viene invitato a dedicarsi, come abbiamo già detto, all'introspezione, ma anche a riconoscere e ad accettare tutti i suoi desideri.

Continua la lettura
46

Compagni d'Italia

Altra opera molto importante di Massimo Gramellini è Compagni d'Italia. In quest'opera, che lascia trapelare con molta probabilità la sua inclinazione politica, sviluppando un'opera in cui vengono raccontati ed elogiati i miti e i vari personaggi della sinistra politica italiana.

56

Ci salveranno gli ingenui

Ci salveranno gli ingenui è un'altra opera piuttosto celebre dello scrittore piemontese. Opera brillante, in cui chiunque può riconoscersi. Prende i personaggi dalla quotidianità, affronta la vita di tutti i giorni con le sue brutture e i suoi sogni. Il messaggio principale dell'opera che Gramellini stesso esprime apertamente, è quello di essere, appunto, ingenui: cioè, agire in maniera spontanea.

66

Avrò cura di te

Infine, per concludere, non possiamo non citare il suo ultimo lavoro datato 2014. Quest'opera, tuttavia, è stata realizzata anche grazie alla collaborazione della scrittrice Chiara Gamberale. Viene raccontata una storia d'amore; sono presenti tematiche quali l'amore non corrisposto, il conseguente abbandono. Presente anche l'elemento surreale dell'angelo custode che, appunto, prometterà di aver cura della ragazza protagonista. L'angelo custode è il filo conduttore di tutta l'opera in quanto guida le scelte della protagonista e rappresenta la voce dell'interiorità, aspetto molto importante nella formazione artistica di Gramellini.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Letteratura

J.D. Salinger: vita e opere

Se siamo amanti della letteratura e ci piacerebbe riuscire ad approfondire la vita e le opere degli autori che più preferiamo, grazie ad internet potremo riuscirci in maniera molto semplice. Sul web, infatti, ogni giorno vengono pubblicate tantissime...
Letteratura

Henry James: vita e opere

Henry James nacque a New York il 15 Aprile 1843. Fu uno dei tredici figli di un immigrato irlandese. Ereditò una grande ricchezza da suo padre e ciò gli permise di dedicare la maggior parte del suo tempo allo studio della teologia, della filosofia...
Letteratura

Opere letterarie di Grazia Deledda

Grazia Deledda, scrittrice sarda vissuta a cavallo tra il XIX e il XX secolo, rappresenta uno dei pochissimi esempi femminili presenti nelle antologie scolastiche italiane. Nel 1926 vinse il Premio Nobel per la Letteratura, tuttora è l'unica italiana...
Letteratura

10 consigli per scrivere un racconto

Il più grande spauracchio per chi ama scrivere è il foglio bianco. Dietro l’apparente candore di una pagina illibata si nascondono tutte le problematiche creative di chi è alla ricerca di un’idea folgorante per un racconto, quel narratore che continua...
Letteratura

Verga, il verismo e la Sicilia

Il Verismo è un movimento letterario sviluppatosi alla fine dell'Ottocento (precisamente nell'ultimo trentennio del XIX secolo), ed annovera Giovanni Verga come maggiore esponente. Basa i suoi fondamenti sul Naturalismo francese e sui principi dell'ideologia...
Letteratura

Appunti di letteratura tedesca

La letteratura è l'insieme di tutte le opere scritte in una determinata lingua che sono giunte fino ai nostri giorni. Se siamo degli amanti di queste opere e ci piacerebbe riuscire a conoscerle e ad approfondirle, non dovremo fare altro che effettuare...
Letteratura

Giovanni Pascoli: Myricae e poetica

Giovanni Pascoli, il cui vero nome è Giovanni Agostino Placido Pascoli, nasce il 31 di Maggio del 1885 (san Mauro di romagna), cessa di vivere a Bologna nel 1912 (6 Aprile). Molte le sue produzioni letterarie ed i componimenti poetici che lo hanno immortalato...
Letteratura

Errori da evitare quando si scrive un libro

Non è semplice pensare agli errori da evitare quando si scrive un libro. Che si tratti di un romanzo, di una biografia, di un saggio o di un trattato di varia natura, le difficoltà possono essere anche emotive oltre ad essere legate al contenuto. Uno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.